Una settimana a Stoccolma e immediati dintorni con bebé al seguito

con bebé al seguito

  • di blecchino
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

A gennaio scorso, dopo aver avuto un bambino a luglio, io e mia moglie, decisi a dimostrare a noi stessi di poter viaggiare ancora, abbiamo prenotato volo e appartamento per una settimana di vacanza a Stoccolma. E' stata una gran pensata! E infatti ora siamo soddisfattissimi, fierissimi e non vediamo l'ora di ripartire con il nostro super bambino traveller! Dunque, cominciamo con le cose di base: volo Lufthansa con scalo a Francoforte sia all'andata che al ritorno per approfittare degli orari più comodi per il bambino; appartamento trovato su Internet: "Guldgrand Hotel & Apartments", semplicemente fantastico, arrdato con gusto, comodissimo, si trova a Slussen, zona trendy di Stoccolma, sull'isola di Sodermalm, a due passi dalla città vecchia (Gamla Stan) e con tutto a portata di mano (metro-fermata Slussen; supermercati vari, ristorantini, ecc.).Superata la paura di non poter partire causa nube, il primo giorno l'abbiamo passato in viaggio (ma era in programma). Il secondo giorno è stato dedicato alla visita della città vecchia e delle isolette limitrofe: bellissimo! Abbiamo pranzato in un localino a Stortoget veramente carino, accogliente ed economico, collegato ad una piccola panetteria-pasticceria... Non ricordo il nome, ma per chi dovesse andare si trova a destra del Museo dedicato al Premio Nobel, guradando la facciata. Il terzo giorno, abbiamo deciso di fare una bella gita sul Lago Malaren per visitare il Castello di Drottingolm; la gita è stata piacevole, anche se il Castello (pur Patrimonio UNESCO) non ci è sembrato un granché. Ottimo il ristorantino che si trova all'ingresso della Reggia. Il quarto giorno è stato dedicato alla visita del Museo VASA (splendido) e del parco dello Skansen, in cui vale davvero la pena di spendere un'intera giornata in pieno relax. Altrettanto relax ci siamo riservati per il quinto giorno, quando abbiamo deciso di fare una gita alle isole dell'arcipelago. Ci siamo fermati alle prime, Fidaholmarna, che però già danno un'idea della bellezza del paesaggio. Pranzo eccezionale al ristorante che sta prorprio sul molo all'arrivo dei battelli da e per Stoccolma. Nei giorni restanti abbiamo approfondito la visita della città (con calma): abbiamo visitato i quartieri di Sodermalm, Ostermalm (il quartiere del lavoro e dei negozi), Kungsholmen.

E' stata una settimana da sogno, ripartirei subito. Consiglio a tutti questa splendida città!

  • 2827 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. chiara7171
    , 29/6/2010 21:14
    ciao anch'io sono una mamma viaggiatrice e mi piace leggere le esperienze di altri genitori perchè trovo moltye informazioni che spesso sulle guide non si trovano,le mie le ho raccote dentro un blog se vi và dateci un'occhiata
    http://viaggiareconibambini.blogspot.com/search/label/Spagna
  2. SAADOBARBY
    , 20/6/2010 21:35
    ciao sono stata a Stoccolma quando non ero ancora sposata ed è davvero una città meravigliosa. Vorrei tornarci con mio marito e i miei due bambini di 36 e 14 mesi. Per l'appartamento quanto hai speso? darò un'occhiata al sito che hai consigliato. Buone future vacanze
  3. sisma1976
    , 27/5/2010 10:59
    Ciao,
    Siete andati a Stoccolma nel periodo piu' freddo dell'anno con un bimbo?! la prima reazione che mi viene e' : follia!!
    Non potevate scegliere qualche meta piu' temperata? Comunque vi ammiro. Com'e' viaggiare con un pupetto? stancante? ci si sente ancor piu' apprensivi?
    Vi faccio queste domande perche' stiamo attendendo una bimba per i primi di Agosto, e quindi le ferie al mare quest'anno salteranno!
    Grazie e complimenti per il viaggio
    A proposito, visti i tuoi commenti sui ristorantini mi par di capire che ti piace mangiare!!!
    Ciao
    D.

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social