Ny-canyon-yellowstone-wyoming

UAO, l’America, per noi la prima volta.. E’ stata la nostra luna di miele per cui, eravamo in due! A differenza di altre volte, ho avuto modo di documentarmi meglio rispetto al tour che volevamo fare, e di conseguenza abbiamo ...

  • di Alessandro Ferr
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

UAO, l’America, per noi la prima volta..

E’ stata la nostra luna di miele per cui, eravamo in due! A differenza di altre volte, ho avuto modo di documentarmi meglio rispetto al tour che volevamo fare, e di conseguenza abbiamo prenotato tutto da casa.

Alla fine siamo rimasti soddisfatti in quanto negli Usa, ad Agosto, e soprattutto vicino ai parchi tra i più famosi del mondo, ho visto tantissima gente in difficoltà in quanto in alcune zone, è sempre tutto pieno e ti tocca magari fare 300 km la sera per “provare” a vedere se al paesino successivo c’è una camera libera...No grazie, quest’anno no! Partenza 4/8 rientro 30/8 NEW YORK-LAS VEGAS-GRAND CANYON-MONUMENT VALLEY-MOAB-ARCHES-DEAD HORSE-SALT LAKE CITY-GRAND TETON-YELLOWSTONE-RANCH SHERIDAN-SALT LAKE CITY New York Credo tutto sia stato detto, raccontato o visto in TV, quindi bisogna solamente viverlo.

La città in sé ti colpisce e ti attrae, così come la maggior parte delle attrazioni maggiormente decantate dalle guide. Manhattan è molto grande e necessita di un buono sforzo fisico per chi normalmente ha pochi giorni come noi.

Da sottolineare (per noi) central park e in generale le aree verdi della città, il modo in cui i neworkesi li vivono è invidiabile. La statua della libertà è stata per me una forte emozione, così come la passeggiata serale del Brooklyn bridge con tanto di seratina passata in mezzo ai localini e mercatini del Pier 17.

Notevole il quartiere di Soho e Tribeha, little italy inesistente e quasi ridicola, chinatown è abbastanza vera ma essendo a new york e non a Bangkok non mi ha colpito.

Unico museo visitato è stato il moma e lo rifarei. Per la vista dall’alto abbiamo optato per la salita al Top of The Rock nel Rockfeller center, è un pochino più in basso dell’empire (non che da lassù uno se ne accorga) ma la coda è quasi inesistente, costa tanto di meno e mi dicono essere meglio (in quanto c’è più spazio e più possibilità di starsene un po’ li in contemplazione..) E poi Time square, inutile tentare di descriverla, agli occhi di un europeo è semplicemente imbarazzante, senza dubbio la cosa che più mi ha colpito della città.

L’hotel è stato prenotato da casa, il Novotel Time Square. Siamo stati benissimo, sia come standard di modernità e pulizia, sia come posizione veramente eccezionale. Lo consiglio a tutti quelli che, come noi, vivono la città tutto il giorno dalla mattina presto a tarda sera e che magari rientrano strisciando in hotel, ma una volta li, vogliono comfort, pulizia, spazio e buon gusto! E tra l’altro, visti i prezzi, ci siamo ritenuti fortunati (180 € notte su expedia) Comunque dopo sei notti a new york voliamo su Las Vegas LAS VEGAS Premesso che abbiamo avuto un grosso problema con la Delta (24 ore in aeroporto senza hotel), dovevamo fare 2 notti a Las Vegas ma ne avanzava 1 sola.

Abbiamo soggiornato al New York New York (tanto per non sentirne la mancanza..) e siamo stati bene, camera enorme (tipo 45 mq.) con idromassaggio a fianco del letto, spettacolare (costo notte 125€).

Las Vegas non può non suscitare emozioni, positive o negative. Per me è stata una bella esperienza, ho visto gli alberghi che c’erano da vedere (lo spettacolo del bellagio in notturna è toccante) e ho anche vinto 200 $ al casinò!! Scherzi a parte credo che una notte sia sufficiente, se ne avessimo avute 2 ci saremmo solamente goduti un po’ più di relax nelle mille comodità e lussi dell’hotel! Comunque non ci si può credere che faccia così caldo, è vero è secco, ma il sole è assurdo (o forse è assurda una città nel deserto!?)

  • 3997 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social