Andalusia d'agosto (....che calor!)

Ciao a tutti! Allora, io e il mio ragazzo quest’anno siamo partiti dal 2 al 14 agosto per l’Andalusia (periodo sfigato, lo so, ma le ferie sono obbligate). Abbiamo prenotato il biglietto aereo via internet e una macchina per l’intero ...

  • di Aless
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao a tutti! Allora, io e il mio ragazzo quest’anno siamo partiti dal 2 al 14 agosto per l’Andalusia (periodo sfigato, lo so, ma le ferie sono obbligate). Abbiamo prenotato il biglietto aereo via internet e una macchina per l’intero periodo (decisamente molto comodo: presa e riconsegnata direttamente all’aeroporto). Questo è stato il nostro itinerario: 02/08/2006 MALAGA – ALMERIA Arriviamo a Malaga alle 18.00, ritiriamo la macchina e partiamo subito per Almeria (lasciamo Malaga per la fine del viaggio in modo da poter così partecipare alla famosa “Feria de Malaga”). La strada (la E340) è comoda e molto molto panoramica, in quasi tre ore arriviamo in città e cerchiamo per dormire. La sera e la mattina dopo visitiamo la città che non ha molto da offrire a parte la ben conservata Alcazaba.

03/08/2006 ALMERIA – CAPO DE GATA – GRANADA Dopo aver visitato Almeria verso le 12.00 partiamo per Capo de Gata. Il paesaggio diventa bellissimo, finalmente lasciamo il cosiddetto mare di plastica (chilometri di serre ricoperte da arrenda plastica) per ammirare splendide scogliere a picco sul mare e paesaggi selvaggi. Vorremmo continuare a percorrere la costa con la macchina ma purtroppo, arrivati al faro, la strada si interrompe e per riprenderla avremmo dovuto fare una deviazione all’interno della durata di un’ora circa. Optiamo invece per un bagnetto ristoratore e un paio d’ore di relax. Alle 16.30 partenza per Granada con una piccola sosta a Tabernas per vedere i set cinematografici usati per girare alcuni film western (solo da lontano però perché il costo del biglietto d’ingresso ci è sembrato un po’ troppo alto); arriviamo a Granada alle 19.00 circa. Per il pernottamento ci siamo fermati in un hostal che consigliamo vivamente perché ha una buona posizione, le camere sono carine e pulite, il costo è di € 45,00 a notte comprensivo di una bella dritta per parcheggiare gratuitamente in un posto sicuro e non troppo lontano da lì (hostal “La Princesa”, San Matias 2, vicino Plaza Mariana Pineda). 04/08/2006 GRANADA Giornata interamente dedicata a Granada: non elenco tutte le cose viste perché poi è bello che ognuno le scopra di sé, posso però dire che Granada è davvero bella, ricca di cose da vedere e con un’atmosfera tutta particolare. La sera ci siamo concessi uno spettacolo di flamenco al caratteristico locale “Los tarantos”, rigorosamente consigliato dalla Lonely Planet (bello!).

05/08/2006 GRANADA – CORDOBA Visita alla splendida Alhambra. La prenotazione anticipata al sito www.Alhambratickets.Com si è rivelata provvidenziale:si evita la fila (che quel giorno era di almeno un paio d’ore) e si è sicuri di entrare. Consigliamo quindi vivamente la prenotazione come pure consigliamo l’audioguida, assolutamente utile per capire appieno ciò che si vede ed anche per non perdersi nulla. Il biglietto d’entrata reca con sé l’orario per la visita al Palacio Nazaries, tale orario va assolutamente rispettato ma non significa che si deve per forza entrare all’alhambra a quell’ora, conviene invece arrivare in anticipo così da potersi godere tutto ciò che c’è prima di giungere al palazzo. Sulla bellezza dell’Alhambra non mi soffermo per niente, solamente diciamo di non andarci con i tempi tirati perché veramente merita tempo.

Verso le 19.00 partiamo per Cordoba e dopo due ore di viaggio ci fermiamo al primo hostal che incontriamo perché siamo troppo stanchi per girare. La camera si rivelerà un angusto buco privo di finestre al prezzo non convenientissimo (data la qualità) di €45,00. Da questa esperienza impariamo che prima di accettare una camera dobbiamo chiedere di vederla, scopriamo poi infatti che si usa fare così e nessun albergatore ha per tanto da ridire; inoltre scopriamo che se si è bravi si riesce anche a contrattare un minimo sul prezzo

  • 22519 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social