Dalla Costa Smeralda alla penisola del Sinis

Dodici giorni e 1800 km di natura incontaminata alla scoperta di mare, siti archeologici e agriturismi della Sardegna... con tenda al seguito

  • di Aquila90
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Dopo il lungo e faticosissimo periodo d’esami finalmente posso trascorrere le vacanze estive in Sardegna con la mia fidanzata. Ho prenotato ad inizio Luglio sia il viaggio in nave con la Tirrenia sia il residence a Porto Rotondo. Il biglietto per il viaggio l’ho acquistato direttamente sul sito www.tirrenia.it per non incorrere in costi di gestione della pratica tramite agenzia. Viaggio di andata: partenza da Civitavecchia (RM) ore 14.30, sistemazione passaggio ponte, auto al seguito, arrivo ad Olbia (OT) ore 19.00. Viaggio di ritorno: partenza da Arbatax (OG) ore 23.59 sistemazione poltrone 2^ classe, auto al seguito, arrivo a Civitavecchia (RM) ore 11.30. Costo totale del biglietto (2 passeggeri con auto al seguito a/r): 280€. Il residence l’ho prenotato tramite www.residenceportorotondo.it: appartamento per 4 persone costo totale 600€ a settimana.

18/08

Controllo generale all’auto, pieno di benzina, portabagagli letteralmente carico di attrezzatura per il campeggio, insalata di riso... E' tutto pronto!

19/08

L’imbarco a Civitavecchia inizia alle 14.00 ma la nave non partirà prima delle 15.20 data la grande affluenza di turisti. Arriviamo al porto di Olbia al tramonto e subito ci direzioniamo solo per la prima notte al Camping Cugnana (www.campingcugnana.it) non proprio economico (20€ a notte a persona) e comunque lontano 3-4 km dalla costa. Montata la tenda ceniamo alla pizzeria del campeggio, cibo gustoso: 20€ a persona.

20/08

La mattina sveglia ore 9.00 colazione al bar, smontiamo la tenda e ci spostiamo di qualche chilometro verso il residence Asfodeli. Immediatamente ci gettiamo in acqua e possiamo dire che la vacanza vera e propria è iniziata. Facciamo spesa al minimarket. Ceniamo in casa e la sera andiamo al centro di Porto Rotondo.

21/08

Sveglia ore 8.30, prepariamo i panini e le bevande. Alle 9.00 si parte per un’intera giornata di escursioni nelle spiagge più caratteristiche e belle della Costa Smeralda: La Celvia, Capriccioli, Romazzino.

22/08

Intera giornata alla ricerca delle cale più belle della Costa Smeralda: Cala di Volpe, Rena Bianca, Ira.

23/08

Sveglia ore 9.00 pranzo al sacco destinazione Cala Moresca, a due passi dal porto di Golfo Aranci, non avrei mai pensato che potesse esistere una caletta del genere: pinetina, lontano dalla strada, un fondale stupendo. Verso le 11.20 sono iniziate ad arrivare molte persone così abbiamo deciso di andare alla spiaggia di Pittolungu nel comune di Olbia. Ore 18.00 rientro a casa.

24/08

Sveglia ore 7.30, colazione. Partenza ore 8.00 destinazione Palau (OT). Percorriamo 40km della Ss125 Orientale Sarda. Ore 10.00 parte la Motonave Marinella IV (40€ a persona pranzo incluso) alla volta dell’arcipelago più bello del mondo: l’Arcipelago della Maddalena. Facciamo 3 soste: Isola di Santa Maria, pranzo a bordo spaghetti sugo di pomodoro e cozze; bagno a largo zona Le Piscine, raggiungiamo l’isola di Spargi, attracchiamo a Cala Corsara. Rientro a Palau ore 17.00/17.30. Dopo questa giornata meravigliosa, ma non ancora sazi della Sardegna, decidiamo di fare sosta lungo la strada del ritorno ad Arzachena (OT) per visitare 2 siti archeologici: Nuraghe e villaggio la Prisgionia e la Tomba dei Giganti di Cuddu Vecchju. Ritorniamo in casa stanchissimi, prepariamo rapidamente la cena e andiamo a dormire.

25/08

Restiamo tutto il giorno alla spiaggia del residence e facciamo una breve uscita in canoa.

26/08

Si sa agosto non è piena estate e il clima inizia a cambiare... sveglia alle ore 9.00, colazione e spiaggia del residence soleggiato ma con venti via via sempre più sostenuti. Pranziamo in casa. Nel pomeriggio decidiamo di visitare le rovine del Castello di Olbia e sempre nello stesso sito archeologico la Tomba di Giganti di Su Monte de s’Ape. Ceniamo all’agriturismo Sa Pinnetta nel comune di Monti (OT), cibo buonissimo, pasta fresca fatta in casa, maialino cotto alla brace, mirto..

  • 10935 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social