Lisbona e dintorni in cinque giorni

Tour in Portogallo tra Lisbona, Sintra, Tomar e Mafra

  • di proiettisaxs
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 
Annunci Google

Cinque giorni alla scoperta delle meraviglie di Lisbona e dei tesori che la circondano (Patrimonio dell'Umanità Unesco), senza tralasciare un salto di spiritualità e di mondanità tra Fatima e il Barrio Alto notturno.

Viaggio: Volo Easyjet Roma Fiumicino - Lisbona (€ 30,99 prenotato con 8 mesi di anticipo) ore 8.55 con arrivo 11.05 locali (ricordo che c'è un ora di fuso in meno) nel semplicissimo terminal 1 dell'aeroporto di Lisbona. Nel terminal è posto l'ufficio turismo dove vi consigliamo di acquistare la LisbonaCard per sole 24h (€ 17,50) e di non convalidare immediatamente. Il centro è raggiungibile in 30 min per la fermata più distante con il comodo AeroBus (€ 3,50 acquistabile a bordo) posto all'uscita (fermata di dx quella con più fermate) www.golisbon.com/transport/airport-shuttle.html. Il biglietto sarà valido per 24h per viaggiare su tram e autobus pertanto conservatelo con cura. L'autobus indica su schermo con precisione e giusti tempi le fermate e gli alberghi nella zona, quindi non preoccupatevi per la discesa malgrado la ovvia pienezza dello stesso. Arrivo in albergo per le 12.00 dove fortunatamente la camera è gia pronta. La scelta ricade su una pensione in centro Pensao Nova Goa (€ 47,50 a notte compresa colazione alla portoghese, scordatevi il dolce!) dietro Praça da Figueira - zona Rossio. Camera pulita arredamento di moda all'epoca di Salazar, acqua calda e ottima posizione a 150 m dalla metro (linea Verde Rossio), 200 da Praça Pedro IV (aerobus e 10 linee urbane), 400 dalla stazione Treno Rossio (per Sintra) e 800 a piedi per il cuore del Barrio alto in notturna. Una pecca la mancanza di Wii-fi (il roaming dati in Portogallo in media costa 1,60 € a MB!) La zona è tutto sommato tranquilla anche se la fermata della metro abbonda di mendicanti e spacciatori che però oltre ad offrire la propria merce non creano disagi ne sono molesti.

1 Giorno

In realtà mezza giornata partenza dal Rossio verso il porto attraverso le viuzze della zona Bassa ricche di negozi e ristoranti turistici (sconsigliati). Il primo impatto è di una città che ha vissuto i fasti del passato e che ora concede un senso di decadenza con palazzi con facciate molto rovinate, vie con buche e palazzi abbandonati appena si esce dalla Lisbona turistica. Procedendo verso Praça do Comercio e lasciando sulla dx l'elevator de S.Justa (un ascensore vero e proprio che porta alla Città alta) si arriva a Rua Coinçençao dove si inizia il Tour con il mitico electrico n.28 (valido il biglietto Aerobus da mostrare al conducente) che porta verso il castello di S. Jorge. Il viaggio è sicuramente scomodo per quanto unico con un mezzo che nella dimostrazione dei suoi anni lascia il fascino di quando la macchina ha iniziato a inondare il ns mondo. Un vIaggio tra passato e presente che credo unico nel suo genere. Durante la salita tenetevi ben forti e scendete un paio di volte per gustarvi prima la Catedral Se Patriarcal e poi i bellissimi panorami del Miradouro S. Luzia. Da qui sulla sinistra troverete una salita che vi condurra all'ingresso del Castello Sao Jorge (€ 7,00) da dove oltre alle bellissime vedute sul Rossio e sul Tago attraversato dal ponte 25 Abril (il più lungo d'Europa) si possono ammirare degli scorci stupendi dei resti di quella che è stata una delle fortezza più importanti della città, oltre che i rumorosi e variopinti pavoni. Il resto della giornata prendetevela per un giro nel Rossio e in Praça do Comercio perdendovi nelle precise e straripanti vie della parte bassa della città.

2 Giorno

Sveglia presto direzione Aeroporto (Aerobus € 3,50 che varrà anche per il ritorno) dove abbiamo prenotato una macchina a noleggio (circa € 40 + € 30 di gasolio 1,520 l- Attenzione, in Portogallo le stazioni di rifornimento funzionano così: si va alla pompa, poi si entra nell'autogrill e si paga indicando il n. della pompa e poi si torna a fare il rifornimento). Presa l'autostrada A1 Norte (pedaggio € 4,80) direzione Porto dove dopo circa 40 minuti si esce sulla A23 direzione Tomar (attenzione al pedaggio elettronico occorre prima acquistare il Kit e il credito se la macchina non è provvista)

Annunci Google
  • 25982 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social