In Portogallo anche fuori stagione!

Una settimana da Porto a Lisbona in febbraio

  • di lafi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

PORTOGALLO 2/9 febbraio 2011

Partenza da Milano per Oporto, aereo piccolo ma confortevole, volo di 2,25 ore. Atterriamo con il sole, clima decisamente migliore del nostro! Affittiamo auto alla Sixt (prenotata in internet) e ci dirigiamo all'albergo prenotato con Booking “Castelo di Santa Catarina”, è una villa in un piccolo parco, nel giardino ci sono parecchie pareti con azulejos e anche gli interni sono con mobili antichi, veramente di atmosfera. Abbiamo prenotato la suite al 4° piano, ci sono scale piuttosto strette da fare con le valigie, ma poi la stanza merita, comprende anche un piccolo salottino con il bollitore per caffè e tè ed è panoramica, il bagno con phon e doccia galattica e bidet. Si vede la tv anche Rai1. Colazione nella norma, salato e dolce. Facciamo un giro per la città, iniziamo a macinare km!!! Ci sono dei bellissimi palazzi con decorazioni, stucchi e azulejos, purtroppo ce ne sono molti lasciati cadere a pezzi, fanno un po' tristezza. Le strade sono tutte un sali e scendi. Cena andiamo da “O Asador tipico” mangiato tantissimo e bene: oltre ad un piattino di olive e delle polpette fritte come antipasto portato senza chiederlo, abbiamo ordinato un polpo e un baccalà (mezze porzioni che sembravano più che intere!), tre birre e due caffè e abbiamo speso 38€.

In giro per Porto, cattedrale e chiostro (3€), ponte di ferro, mercato alimentare di Bohaol, in un negozietto vicino comprata tovaglia con galletti tipici. Poi viaggio verso l'interno con boschi e boschi di eucalipti, mimose in fiore una meraviglia e vigneti e poi via fino ad Aveiro. Graziosa cittadina con una parte vecchia molto ben tenuta, i canali con le barche tipiche dei pescatori molto colorate e con la forma tipo gondole. Sera cena in un ristorante a base di pesce (scelto e cucinato alla griglia con un piatto di verdura e antipasto e dolce e vino e caffè ad un prezzo che da noi nemmeno in pizzeria...). L'albergo sempre prenotato con Booking è il Das Salinas vicino al canale e vicinissimo al centro, stanza grande, angolo cottura con frigo e bollitore, bagno ha anche il bidet ed è accessoriato con tutto, la tv a schermo piatto e si vede anche Rai 1. Aveiro si gira a piedi, è tutto vicino. Da non perdere i dolci oves moles, che sono fatti con un involucro di ostia ripieno con tuorlo zuccherato, una bomba di calorie e di bontà. Partiamo per Coimbra decidendo di fare una deviazione verso il bosco di Busaco, (lasciamo l'auto all'esterno, dentro si paga),nel fitto parco c'è un castello trasformato in hotel con architettura manuelina e un porticato tutto un susseguirsi di azulejos con scene varie di caccia, di tempesta... Sembra il castello delle fiabe! Coimbra, è una città particolare con stradine e scalinate, quando meno te lo aspetti trovi una piazzetta con la fontana al centro, pienissima di negozietti. Da visitare senza dubbio la biblioteca (c'è da rimanere a bocca aperta dalla magnificenza della collezione dei libri) e le varie sale all'Università, anche la cappella di San Michele è notevole. La visita costa dai 5 ai 9 € a seconda di cosa si vuol vedere. La Cattedrale vecchia purtroppo è chiusa, anche all'ufficio del turismo non ne sapevano il motivo! L'Hotel prenotato è l'Hotel Oslo, posizione molto comoda per visitare la città, si trova vicino al fiume e da una parte si accede alla città vecchia e commerciale e dall'altra parte del fiume c'è il convento di santa Clara. L'hotel non è nuovissimo, comunque la camera è abbastanza spaziosa, c'è un bell'armadio capiente, la cassaforte, la tv, wifi gratuito, il bagno con doccia e bidet e i soliti prodotti da bagno. C'è una bottiglietta d'acqua in camera. Il garage è gratuito e si trova proprio nel palazzzo di fronte. Personale molto cortese, dà informazioni su cosa vedere, tanto che non sarebbe necessario andare all'ufficio del turismo. La colazione viene servita al 1° piano, la sala è grande, la colazione è a buffet salato e dolce e c'è la macchina per il caffè

  • 6303 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social