L'incanto dei fiordi

VIAGGIO IN NORVEGIA Periodo: 27/7/04 – 11/8/04 GUIDE ED INFORMAZIONI USATE Routard Danimarca Svezia Norvegia ClupGuide Norvegia Lonely planet Norvegia (la migliore e più dettagliata e precisa) Meridiani Norvegia Varie pubblicazioni informative richieste all’Ente del Turismo tramite il sito www.visitnorway.com ...

  • di Rosalba Delfino
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
 

VIAGGIO IN NORVEGIA

Periodo: 27/7/04 – 11/8/04

GUIDE ED INFORMAZIONI USATE

Routard Danimarca Svezia Norvegia

ClupGuide Norvegia

Lonely planet Norvegia (la migliore e più dettagliata e precisa)

Meridiani Norvegia

Varie pubblicazioni informative richieste all’Ente del Turismo tramite il sito www.visitnorway.com che le invia gratuitamente.

Importante: acquistare tessera FJORDPASS (valida per tutta la Norvegia) che permette sconti e prenotazioni in hotel. Informazioni sul sito www.fjord-pass.no (farsi inviare depliant). Il costo si aggira sui 12 € e comprende anche i figli fino ad una certa età.

Premessa: abbiamo avuto una fortuna incredibile il tempo è stato sempre meraviglioso, soprattutto durante le escursioni sui fiordi.

Dopo aver letto i vari consigli delle guide consultate, abbiamo deciso per un itinerario che escludesse la parte più settentrionale e non comportasse l’uso di una macchina, ma solo di treni e traghetti. La macchina comporta ancora più problemi in quanto le strade sono difficoltose, spesso con forti pedaggi ed è indispensabile prenotare per tempo qualsiasi passaggio sui traghetti.

PERCORSO SCELTO

ROMA-OSLO

OSLO- MYRDAL- FLAM- BALESTRAND

BALESTRAND- GUDVANGEN-VOSS- BERGEN

BERGEN-STAVANGER

STAVANGER-KONGSBERG

KONGSBERG-OSLO-ROMA

Compagnia aerea usata STERLING (www.sterlingtickets.com)

(parte da Roma Ciampino)

Per i treni prenotare tramite www.nsb.no sito ufficiale delle ferrovie norvegesi che spesso fa offerte particolarmente vantaggiose acquistabili tramite la comoda modalità ticketless, di solito 90 giorni prima.

Per i traghetti è sufficiente rivolgersi ai vari uffici del turismo delle singole città, dove è possibile chiedere qualsiasi informazione, orari, acquistare pacchetti per gite giornaliere, etc….

Abbiamo speso complessivamente circa € 3.800 a coppia

DA CONSIDERARE CHE NEI PREZZI DEI NOSTRI PASTI E’ SEMPRE COMPRESA UNA BOTTIGLIA DI VINO CHE IN NORVEGIA E’ CARISSIMO, PER CUI BEVENDO ACQUA IL PREZZO SCENDE NOTEVOLMENTE, ALMENO DI €15 A COPPIA

1° giorno

Arrivo in tarda serata all’aeroporto di OSLO in perfetto orario.

Preso taxi (AIRPORT TAXI contattando il desk inform. Taxi).

€100 in quattro, essendo sera e non avendo altra possibilità, vista la distanza dell’aeroporto da Oslo, ci è sembrato fattibile. Di giorno è senz’altro conveniente il treno FLYTOGET che in 27 minuti porta ad Oslo e si può pagare anche con carta di credito. Ultima partenza ore 00.36.

Pernottamento : tre notti al Grand Hotel, quello dei premi nobel, con tessera fjordpass. Bellissimo albergo, non proprio economicissimo, ma centrale. (€404 per due persone per tre notti con prima colazione).

Da considerare che la prima colazione viene servita nel più antico caffè (Gran Cafè, dove si recava Ibsen). L’ambiente è fantastico ed è tutto talmente buono ed abbondante che si può saltare il pranzo…).

2° giorno

Www.oslopro.no

Comperata Oslo card

Dopo abbondante colazione, a piedi fino al Palazzo Reale e poi al Porto e visita alla Fortezza.

A piedi fino alla cattedrale e poi con la metro al famoso VIGELAND PARK.

In giro per il centro e visita alla GALLERIA NAZIONALE , ingresso gratuito, dove vi sono esposte alcune delle maggiori opere di MUNCH tra cui il famoso IL GRIDO.

Cena: BRASSERIE 45 Karl Johansgate 45 dopo il Grand Hotel.(€58 in due)

3° giorno

Penisola di Bigody:

NORSK FOLKMUSEUM (museo all’aperto dove sono esposti, raccolti da tutte le parti della Norvegia, abitazioni, scuole, chiese in legno risalenti al XVII e XVIII secolo)

  • 5892 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico