Tutta Malta in otto giorni

È un viaggio che consente di avere una visione dell'arcipelago maltese non soltanto balneare, ma anche paesaggistica, storica e culturale

  • di francogigante1953
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Questo diario si rivolge soprattutto a coloro che si sentono viaggiatori (o turisti per caso), piuttosto che turisti. Infatti in otto giorni condensa tutta Malta e Gozo (o quasi), cercando di ottimizzare gli spostamenti e di conciliare le belle spiagge con tutte le altre mete storiche e culturali. Già, perché Malta non è solo mare ma anche (e forse soprattutto) storia, arte e, più in generale, cultura. Pertanto l’itinerario che potrete leggere più avanti poco si confà a chi sogna una vacanza di puro e semplice relax al sole di una spiaggia; d’ altra parte, personalmente, ritengo che l’ arcipelago maltese meriti ben più di questo e dunque via, andiamo alla scoperta di queste belle isole. Prima però alcuni consigli “logistici”, anzitutto la durata del viaggio e la scelta dei voli. Siamo partiti (io, mia moglie e mia figlia) al sabato mattina e siamo rientrati al pomeriggio del nono giorno (cioè la domenica successiva), così facendo abbiamo fatto 7 giorni interi più il pomeriggio del primo giorno e la mattina dell’ultimo, per volare abbiamo scelto Alitalia che consente queste scelte di orari.

Altre tre decisioni molto importanti sono state quelle di:

- noleggiare un’auto (con Avis direttamente dall’ Italia al costo di 141 € + altri 56€ per la casko che consiglio sia per possibili difficoltà legate alla guida inglese sia per la spregiudicatezza di molti guidatori locali e, non ultimo, per le condizioni delle strade (in cattivo stato e con moltissime strettoie). Si può anche pensare di girare con gli autobus di linea ma, considerati i loro tempi di percorrenza e, soprattutto, i loro ritardi, diventa impensabile ipotizzare questo itinerario in soli 8 giorni.

- prenotare un unico alloggio per tutte le 8 notti, in modo da avere una base sicura in cui dormire (noi addirittura abbiamo optato per la mezza pensione, così alla sera non dovevamo cercare ristoranti in cui mangiare, questo però ha lo svantaggio di non consentire di apprezzare appieno la cucina locale.

- visitare Malta a settembre con qualche turista in meno rispetto a luglio e agosto, inoltre settembre è anche preferibile a giugno per la temperatura del mare che, tra fine agosto e inizio di settembre, di norma, raggiunge le massime temperature annuali.

Un’ ultima cosa: si è rivelata molto utile la guida Lonely Planet, pertanto, nello spirito di fornire a chi legge questo resoconto il massimo n.ro di informazioni, accanto ai principali luoghi visitati, ho aggiunto il riferimento alle pagine della guida.

ITINERARIO - 1 GIORNO - Sabato 8 settembre: Mattinata in viaggio e pomeriggio in spiaggia

Partiamo alle 7.50 da Genova per Roma e da lì arriviamo a Malta poco dopo le 13.

Ritirata l’auto all’Avis, puntiamo direttamente su Bugibba (Malta nord-occidentale) dove arriviamo intorno alle 14.30; il tempo di posare le valigie e di prendere il costume e ci dirigiamo in auto a Mellieha Bay (circa 20 minuti) per un primo (e unico) intero pomeriggio di relax in spiaggia.

Questa spiaggia di sabbia è forse la più lunga di Malta, con un mare digradante (quindi molto adatta ai bimbi), peccato che, essendo sabato, fosse un pò affollata, comunque mai come alcune nostre spiagge!

2 GIORNO - DOMENICA 9 SETTEMBRE: Floriana e la valletta

Considerando che nel weekend tutti i maltesi si riversano in spiaggia, decidiamo di visitare la capitale La Valletta (pagg. 50-70), e i suoi sobborghi (Floriana): la scelta si rivela azzeccata perché il traffico in entrata è minimo, riusciamo anche a trovare un parcheggio libero vicino alle mura, laddove finisce Floriana e comincia La Valletta

  • 51585 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social