Dal lago Maggiore a quello di Lugano

Nelle ville del lago Maggiore, poi un salto in Svizzera

  • di raffa13
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo partiti il 25 aprile alla volta del lago Maggiore, per precisione io, mio marito e il nostro bimbo di 4 anni avevamo prenotato un b&b affittacamere Mazzini proprio nel cuore di Stresa. Arrivati sul lago Maggiore, approfittando del bellissimo sole ci siamo diretti subito a visitare il magnifico giardino di Villa Taranto a Verbania-Pallanza. Il giardino ubicato sulle sponde del lago è pieno di fiori dai mille colori, in questo periodo poi erano in fiore tutti i tulipani. Potete girellare fra i vialetti del giardino e godervi il panorama. Dopo la visita del giardino ci siamo diretti al nostro b&b.

Il giorno seguente abbiamo deciso di prendere il battello, noi abbiamo optato per quello che faceva le tre isole. Abbiamo visitato prima l’isola Madre con il suo bellissimo giardino botanico e il palazzo Borromeo, poi abbiamo mangiato all’isola dei Pescatori alla Trattoria da Chez Manuel, dove vi consigliamo anche i menu turistici con pesciolini fritti del lago o trote del lago al forno, ottimo ristorante anche per famiglie con bambini.

Dopo aver mangiato abbiamo ripreso il nostro battello, della compagnia non di linea, ma con un ottimo servizio e ci ha portati all’isola bella.

Arrivati all’Isola bella, sempre con lo stesso biglietto d’ingresso per i giardini e palazzi abbiamo visitato il bellissimo giardino con i pavoni bianchi e il palazzo Borromeo con tutti i suoi saloni e le famose grotte al piano interrato.

Tornado poi a Stresa, sempre guardando il tempo e vedendo che non pioveva, ci siamo incamminati verso il Parco Zoo di Villa Pallavicino.

Dal centro di Stresa, potete andarci a piedi in circa 10 minuti, oppure se siete in macchina c’è un posteggio proprio davanti l’ingresso al parco.

Al parco è possibile arrivarci anche con un trenino che parte dalla piazza di Stresa ad orari prefissati.

Il nostro bambino si è divertito un mondo, ci sono tantissimi animali e poi potete sempre ammirare questo bellissimo giardino affacciato sul lago. Il parco è dotato anche di un area pic nic e di un parco giochi.

Per la sera invece noi vi consigliamo di prenotare perché ha pochi tavoli ed è sempre piena e se avete un bimbo è meglio prenotare alla Trattoria La Botte in Via Mazzini a Stresa, tutti i piatti sono ottimi, a noi è rimasto nel cuore il gran braciere, la tagliata di pollo con fonduta di toma piemontese e gli gnocchi, insomma, da non perdere!

La mattina dopo, invece, come da programma abbiamo deciso di dirigerci verso Varallo Pombia a circa 35 minuti di macchina da Stresa per visitare lo Zoo Safari e il parco giochi annesso e comunicante e usufruibile con lo stesso biglietto. Lo zoo safari noi l’abbiamo visitato entrando con la nostra macchina, ma potete anche scegliere di visitarlo con il trenino del parco che parte ogni poco. Passati questi giorni sul Lago Maggiore, poi ci siamo spostati in Svizzera, passando per Locarno sulla punta del Lago Maggiore ma noi abbiamo deciso di andare a vedere Bellinzona.

A Bellinzona abbiamo visitato i castelli, in particolare vi consigliamo di vedere Castelgrande e attraversare i camminamenti sotterranei sotto le fortificazioni, davvero belli e restaurati egregiamente, il nostro bimbo si è divertito un sacco giocando al piccolo esploratore. Dopo Bellinzona, sempre seguendo la strada cantonale, passando per il Monte ceneri siamo arrivati a Lugano sull’omonimo lago dove avevamo prenotato la camera con colazione all’Hotel Victoria Au Lac. È uno splendido hotel, ubicato a Lugano Paradiso a circa 10-15 minuti a piedi dal centro passeggiando lungo lago

  • 13582 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social