Tre settimane a Bali, Lombok e Gili YES THANKS

1 Rp = € 0,00007 … 14.300 Rp= 1 € Visto in entrata: 25$S Tassa in uscita: 100.000 Rp Tassa per voli interni: 30.000 Rp Euro, Euro, Euro… non portate dollari. Diario di viaggio e consigli utili per 3 destinazioni ...

  • di silvia_b
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

1 Rp = € 0,00007 ... 14.300 Rp= 1 € Visto in entrata: 25$S Tassa in uscita: 100.000 Rp Tassa per voli interni: 30.000 Rp Euro, Euro, Euro... non portate dollari.

Diario di viaggio e consigli utili per 3 destinazioni meravigliose: Bali, Lombok e la piccola Gili Trawangan.

Viaggio aereo diretto da Milano Malpensa con Singapore Airlines via Singapore: dire che è una compagnia aerea eccezionale è sufficiente? Il costo del biglietto aereo è sicuramente quello che incide maggiormente sul budget della vacanza perché, per il resto, Bali è una meta economica e, volendo, la spesa può davvero essere molto contenuta.

Itinerario pianificato con attenzione dall’Italia, leggendo i diversi racconti di viaggio presenti su web ed acquistando l’ormai immancabile Lonely Planet.

Sistemazioni alberghiere scelte e prenotate dall’Italia, basandomi soprattutto sul sito tripadvisor.Com, che abitualmente utilizzo per scegliere gli hotels, visto che è possibile leggere i commenti di altri viaggiatori e, dove disponibili, vederne anche le foto reali.

Questa è stata una scelta un po’ “dovuta”, il consiglio che do è quello di cercare alloggio direttamente in loco perché c’è una scelta molto ampia per tutti i gusti e le tasche, senza alcuna difficoltà.

Nonostante questa premessa, i posti da me prenotati si sono rivelati tutti meravigliosi! Iniziamo questa avventura arrivando di sera a BALI: visto d’ingresso 25USD. Il visto è pagabile anche in Euro (20 € – vi daranno in resto qualche Rupia) e con carta di credito.

Cambiate in aeroporto il minimo indispensabile perché il tasso di cambio non è favorevole: fuori trovate certamente un tasso più vantaggioso (tranne a Kuta dove tutti i balinesi ci hanno detto di fare attenzione ai truffatori).

Non amando le strutture alberghiere grosse ed impersonali, abbiamo optato per posti piccoli e curati, infatti abbiamo scelto di pernottare in una piccola Guest House poco fuori Nusa Dua: Ellie’s Guest House dove ci siamo trovati benissimo.(se state 3 notti avete un trasferimento gratis aeroporto-hotel o viceversa – circa 15/20 minuti di viaggio) Il manager di questo gioiello di posto si chiama Van, è londinese ed è squisito. Le camere, solo 8, sono enormi, sobrie ed arredate con gusto; la struttura ha un piccolo giardino lussureggiante con piscinetta dove cortesia e disponibilità non si risparmiano. La colazione: me la ricorderò per sempre! Tutto home made con possibilità di scelta tra 3 menu con succhi di frutta tropicale sempre freschi! La Guest House dista da Nusa Dua circa 5-10 minuti di taxi e da Kuta circa 15-20 minuti a seconda del traffico (circa 50.000 Rp per la corsa in taxi fino a Kuta con tassametro) Kuta è una località molto turistica, frenetica e caotica! Il traffico che abbiamo visto qui, tra motorino ed auto, è paragonabile all’ora di punta a Milano... per di più i balinesi guidano male e suonano sempre il clacson... Abituatevi.

I primi 2 giorni li abbiamo trascorsi a visitare la penisola di Bukit: Nusa Dua (esclusivamente Hotel di lusso), Kuta (turistica e frenetica), Pura Luhur Ulu Watu (famoso per il tramonto sul mare), GWK Garuda Wisnu Kencana Cultural Park, spiaggia di Dreamland (solo per i surfisti date le onde!), Pura Tanah Lot e Jimbaran.

Costi ingressi • Pura Luhur Ulu Watu: 3.000 Rp, molto suggestivo (se ci andate per il tramonto aspettatevi di condividere lo spazio con un milione di altre persone) • Danza Kecak (presso il tempio, tutti i giorni alle ore 20): 50.000 Rp (a noi personalmente non è piaciuta) • Dreamland: 50.000 Rp (da poco tempo impongono un “pedaggio”... visto che la spiaggia è solo per turisti! In più, stanno costruendo un grosso albergo proprio sopra la spiaggia.. Quindi fra poco tempo forse non sarà più così selvaggia...) • GWK: 20.000 Rp, ci è piaciuto • Jimbaran, andateci la sera per cenare in uno dei tanti ristoranti di pesce in riva al mare, ottimo! • Pura Tanah Lot: 10.000 Rp, meraviglioso! (grazie al consiglio del nostro fidato autista, ci siamo andati di mattina per evitare di incappare in orde di turisti la sera! In mattinata, grazie alla bassa marea, è possibile arrivare a ridosso del santuario) Dovunque potete trovare tassisti o semplici proprietari di auto che si propongono come driver; noi abbiamo scelto l’autista che ci è venuto a prendere in aeroporto, ed abbiamo contrattato con lui le 2 giornate di escursione, in modo che ci portasse a vedere quello che ci interessava

  • 11706 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Bradarita
    , 18/7/2010 16:01
    @puffina:
    ho visitato Bali e Gili l'anno scorso tutto "fai da te" , se avete bisogno contattatemi pure.
  2. puffina
    , 16/3/2010 13:27
    Siamo una coppia di 50enni torinesi che vorrebbe passare le vacance di agosto (2 settimane dal 15 in avanti) tra Bali, Lombok, Gili e Ti saremo grati se ci fornissi le informazioni utili e le Tue esperienze per affrontare al meglio questo viaggio. Cordiali saluti Rita & Vincenzo
  3. tella2001
    , 10/3/2010 11:44
    Brava Silvia,
    ottimo racconto.
    L'ho trovato davvero utile per programmare il mio viaggio.
    CIAO!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social