Bello,e... Non impossibile!

Resoconto viaggio in Giappone dal 5-8-05 al 16-8-05 Ho intitolato così questo scritto, perchè vorrei condividere con gli altri la eliminazione di due pregiudizi: il Giappone non è così caro come si dice e si può girarlo anche in fai ...

  • di pialisa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Resoconto viaggio in Giappone dal 5-8-05 al 16-8-05 Ho intitolato così questo scritto, perchè vorrei condividere con gli altri la eliminazione di due pregiudizi: il Giappone non è così caro come si dice e si può girarlo anche in fai da te .

Ho fatto questa scoperta per merito di Roberta dell’agenzia CTS di Modena che ringrazio ancora.

1 : non è così caro Abbiamo prenotato in internet alberghetti da 50 a 60 euro a camera con bagno in comune, ma tutti pulitissimi. Estrema correttezza nel mantenere quanto promesso all’atto della prenotazione.

Abbiamo sempre cenato a 10 o 15 euro a persona ovviamente in ristorantini economici , ma mangiando bene e saziandoci.

2 :viaggio fai da te Non è facile perché pochissimi parlano inglese e le indicazioni in inglese sono quasi assenti anche a Tokyo o a Kyoto , se non nei pochissimi posti turistizzati, e soprattutto ci sono poche trascrizioni in caratteri romani delle parole giapponesi. Ma ci si riesce, se si è abituati a viaggiare e si conoscono certi meccanismi che sono uguali in tutto il mondo e trovando qualcuno che sa qualche parola in inglese.

Inoltre è facilissimo girare con le metropolitane anche a Tokyo perché le indicazioni sono chiarissime.

La cosa migliore è non allontanarsi mai dal posto turistico, dove almeno ci sono indicazioni in caratteri romani.

Però noi siamo anche andati in un posto in cui non c’era nessun turista e nessuna scritta comprensibile e ce la siamo cavata anche lì.

Perché andare - Sono stupendi e riposanti i giardini e alcuni templi.

- Alcuni edifici moderni stupendi come la stazione di Kyoto o l’edificio Ns di Tokyo.

- Alcuni aspetti di grande civiltà - Si vedono modi di vivere interessantissimi, molto diversi dai nostri.

- I Giapponesi sono gentilissimi al di là dei mille inchini che fanno e che possono apparire artificiosi. Ti danno la precedenza , ti aiutano, ti sorridono moltissimo ecc. E’ bello insomma vivere in mezzo a gente così. Sono silenziosissimi. Nei treni, nelle metropolitane sembra di essere in un’atmosfera ovattata. Le mamme accudiscono i bimbi con molta calma, non li innervosiscono e quindi anche loro sono tranquilli. - Non si vedono mendicanti (ma solo gli homeless di cui dirò dopo) e si ha l’idea che tutti abbiano il lavoro. Si ha l’idea di persone tranquille, anche se si sa che vi sono molti suicidi e quindi evidentemente dei problemi ci sono..

Ci sono moltissimi giovani e molti ristoranti sono gestiti da giovanissimi e questo dà speranza e allegria.

Il viaggio aereo e i trasporti . Viaggio aereo Noi abbiamo dovuto ricorrere ad un’agenzia perché ci siamo trovati a prenotare tutto a distanza di 10 gg dal viaggio , però se si iniziano i preparativi per tempo si organizza il volo e tutti gli alberghi attraverso internet, si può risparmiare ulteriormente.

Noi ci siamo trovati molto bene con l’agenzia Jalpak International (Europe) B.V. - Piazza Bertarelli 1 - 20100 Milano – Tel. 02-72.553.333 booking-it@jalpak.It che ci ha venduto il volo, l’andata e ritorno dagli aeroporti , un volo interno da Osaka a Tokyo, l’ assicurazione e 7 notti in alberghi a 4/5 stelle per 1400 euro.

I trasporti Dall’aereoporto a Tokyo siamo andati con il bus che va agli alberghi principali. Si potrebbe risparmiare arrangiandosi da soli con un bus o un treno, che costerebbero meno , però il salire su un autobus che ci ha portato direttamente in albergo, ci ha reso l’impatto decisamente più tranquillo, anche perché non siamo stati costretti a fare subito i conti con i meccanismi dei biglietti della metropolitana, che sarebbe stato necessario capire immediatamente per andare dalla stazione all’albergo

  • 1169 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social