Paris: ogni volta piu’ meravigliosa

Una volta tanto, Parigi con la bella stagione e non in inverno! L’idea era, dopo diversi (per me svariati) viaggi nella Ville Lumière, quella di approfittare della primavera inoltrata per andare alla scoperta della Parigi “verde” e dei pochi musei ...

  • di Emily77
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Una volta tanto, Parigi con la bella stagione e non in inverno! L’idea era, dopo diversi (per me svariati) viaggi nella Ville Lumière, quella di approfittare della primavera inoltrata per andare alla scoperta della Parigi “verde” e dei pochi musei ancora da visitare, in modo molto rilassato. Le tappe più classiche della Parigi turistica sono state dunque un po’ trascurate a favore di itinerari non molto adatti a week end mordi e fuggi o a chi va a Parigi per la prima volta.

Per trovare informazioni, spunti e suggerimenti ho usato il bellissimo, completissimo e aggiornatissimo sito www.Paris.Fr , sito ufficiale del comune su tutto quanto c’è da vedere e da fare in città e nei dintorni.

Partenza da Orio al Serio con Ryanair il 7 giugno 2008 (A/R, prenotato con largo anticipo, circa 78 euro a testa), rientro fissato per il 14 giugno: dunque un’intera settimana in cui tuffarsi dentro una città semplicemente meravigliosa. Come sistemazione, dopo aver letto un suggerimento su Turisti per Caso, io e la mia dolce metà abbiamo scelto un appartamentino di 25 mq su www.Homelidays.Com : piccino ma pulito, perfettamente attrezzato, comodissimo (metro Tolbiac a 3 passi, supermercato a 2 passi, snodo metro Place D’Italie con relativo centro commerciale a 4 passi), silenziosissimo, con un piccolo cortile con alberi pieni di cinguettanti uccellini. Spesa per 7 notti € 340,00, proprietario gentilissimo e cordiale sia in fase di “trattativa” e prenotazione che quando eravamo sul posto. 1 giorno: sabato 7 giugno 2008 – viaggio e rugby! Il volo è alle 6,30 quindi la levataccia è notevole, però grazie al check in fatto online possiamo arrivare all’aeroporto con poco anticipo e quindi guadagniamo qualche quarto d’ora di sonno supplementare, controlli al volo, imbarco prioritario e poco dopo essere arrivati in aeroporto siamo già seduti in aereo! Il volo è al completo e parte con un po’ di ritardo, ma va via liscissimo, tanto che atterriamo a Bouvais con 10 minuti di anticipo: alle 7.55 siamo già là! Niente bagagli da ritirare, quindi subito fuori a cercare un bus-navetta (biglietti presi online, A/R € 26 a testa). Avevamo fatto un pensierino su una colazione supplementare all’aeroporto ma i prezzi ci hanno fatto desistere: va bene approfittarsene, ma un po’ di ritegno!!! Sabato mattina niente traffico verso la città e così dopo poco più di un’ora di tranquillissimo viaggio in bus arriviamo a Porte Maillot, subito giù in metro, acquisto della Paris Visite per 5 giorni (€ 27,50 per girare senza limiti sui mezzi nelle zone 1-3, che sono quelle che servono: le altre sono molto periferiche): noi di giorni ne facciamo 8 e faremo poi una Paris Visite della durata dei giorni mancanti.

In quanto appassionati di rugby, io e il mio maritino ci eravamo comprati online (alla fine di gennaio!!!) i biglietti per la partita del massimo campionato francese Stade Français – Biarritz , fissata per il 7 giugno allo Stade de France. Stadio strepitoso, contorno alla partita degno di Las Vegas (ah, il rugby del 21esimo secolo...!), atmosfera “da partita di rugby”: per la cronaca ha vinto lo Stade, la squadra di Parigi, in un tripudio di bandiere rosa e fuochi d’artificio. Stadio raggiunto magnificamente grazie a metro ed RER, senza pagare un centesimo di più rispetto alla nostra Paris Visite (nonostante lo stadio non fosse certo in centro città!): certo che se i mezzi pubblici funzionano, la gente li usa eccome! Stanchi morti ma felicissimi, torniamo verso “casa”, facciamo la spesa nel discount vicinissimo (shampoo, dentifricio, etc. Che non abbiamo potuto portare nel bagaglio a mano, qualcosina per le future colazioni), take away cinese e stecchiti a letto

  • 1064 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social