Costa Ricca

Tutto è pronto, si parte, destinazione Costa Rica. Perché proprio il Costa Rica? In primo luogo le persone del Costa Rica che ho conosciuto nel mio lavoro, faccio l’interprete ed il traduttore, mi hanno sempre parlato molto bene del loro ...

  • di Raoul
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Tutto è pronto, si parte, destinazione Costa Rica. Perché proprio il Costa Rica? In primo luogo le persone del Costa Rica che ho conosciuto nel mio lavoro, faccio l’interprete ed il traduttore, mi hanno sempre parlato molto bene del loro paese e poi, diciamoci la verità, un paese che si chiama “Costa Rica”, non può che essere una meraviglia. Io parto da Milano, mentre il mio compagno di viaggio, Giulio, parte da Torino. Ci incontreremo all’aereoporto di Madrid-Barajas dove prenderemo un volo intercontinentale Iberia alla volta dell’aereoporto Juan Santamaría, tra San Josè e Alajuela, più vicino alla seconda, che consiglio come prima meta, perché la capitale è veramente da dimenticare. Prima nota dolente, il biglietto è caro, assai caro circa 1000 euro. Gli unici viaggiatori che abbiano pagato circa 500 dall’Europa sono dei ragazzi tedeschi che sono partiti da Francoforte con Lufthansa. Il periodo scelto per il viaggio è un po’ disgraziato, siamo infatti all’inizio di settembre, quindi al termine della stagione delle piogge. Infatti pioverà moltissimo, soprattutto nell’interno dove la foresta primaria, umidissima. Allo stesso tempo però questa è considerata bassa stagione, i prezzi quindi sono un po’ più bassi e c’è poco turismo locale, molto diffuso visto il discreto tenore di vita dei costaricensi o “ticos”, quindi si può apprezzare maggiormente la principale attrazione nazionale, natura.

Dunque, dopo 13 ore di viaggio e sbrigati gli obblighi doganali (ricordate che all’uscita dal paese, tutti, indipendentemente dalla nazionalità, devono pagare 25 dollari di tasse, non si scappa) decidiamo di cambiare i dollari che ci siamo portati. Il dollaro viene comunque accettato anche se la valuta nazionale sono i colones: 1000 colones = 2 dollari= 1 euro circa. Ci dirigiamo subito ad Alajuela, la terza città del paese, anche se sembra un paesone un po' sgarrupato e alloggiamo in un ottimo hotel, che si rivelerà essere il più caro del nostro viaggio. Si tratta del Cortéz Azul, 443 6145 Av 5 tra Calle 2 e Calle 4, il cui proprietario è un pittore-scultore-incisore-mosaicista, le cui belle opere sono presenti in tutto l’alberghetto. Dopo una prima visita, rapida, alla città mangiamo in un ottimo ristorante, La Mansarda, dove scopriamo il casado, piatto tipico costaricense composto da riso, fagioli neri, banana fritta, insalata e manzo/maiale/pollo o pesce,economico e nutriente. Il giorno dopo, grazie ad un comodo autobus che parte da San Josè e ferma ad Alajuela, andiamo a visitare il vulcano Poas, dal cui gigantesco cratere escono fumi di zolfo. Nel parco circostante abbiamo avvistato vari animali locali, tra cui il bradipo, che si gratta piu' velocemente di quanto si potrebbe pensare, uccelli colorati e colibri'. Le piantagioni di caffe' che circondano il parco si perdono a vista d'occhio ma il prodotto finale e' comunque talmente annacquato che non si apprezza fino in fondo, comunque un ottima confezione di caffè, mi raccomando che sia espresso, è un ottimo regalo da portare a casa. Per caso nel parco del vulcano Poas conosciamo il nostro compagno di viaggio, Paolo, un ragazzo di Torino che abita a poche centinaia di metri da casa mia ma che non avevo mai visto prima (mah!?). Il giorno dopo siamo già in partenza per La Fortuna, un paesino in cui ci sono piu' tour operator e hotel che abitanti, il tutto perchè il villaggio si trova ai piedi di uno spettacolare vulcano, l'Arenal, ovviamente attivo. Alloggiamo alla pensione el Buho, non ancora segnalata dalla bibbia del viaggiatore, la guida Lonely Placet, molto modesta ma pulita ed economica, 7 euro a testa per una doppia con bagno e televisione

  • 2591 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social