Il meglio del Costa Rica

Costa Rica itinerante in 10 giorni: dal parco del Tortuguero al Corcovado
 
Partenza il: 02/02/2018
Ritorno il: 13/02/2018
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

Costa Rica itinerante in 10 giorni, dal Tortuguero – Puerto Viejo – Arenal al Corcovado con meno di 2000 euro

Il programma del viaggio è decisamente “intenso”

Mese migliore per una vacanza in Costa Rica: febbraio

Mese peggiore: ottobre

Visto: spesso il biglietto aereo (con compagnia di linea) include già la tassa di uscita dal paese che ammonta a 29$.

Moneta: dollari americani e Colones coesistono. 1$ vale approssimativamente 560 Colones. Per le piccole spese e gli autobus, conviene avere a disposizione dei Colones. In ogni modo comunque pagare sempre in Colones conviene, perchè nelle località più remote, il tasso di cambio praticato ad esempio nei negozi, non è vantaggioso.

Non conviene assolutamente cambiare in aeroporto, se non necessario. Le banche offrono il miglior tasso di cambio, ma le code sono spesso molto lunghe. Occorre avere il passaporto in originale con sè in banca perchè verrà fotocopiato. Consiglieremmo pertanto di cambiare una buona somma all’inizio della vacanza.

2 adulti, spesa circa 1800€ per persona, tutto compreso

Viaggio organizzato con il supporto dell’agenzia di viaggi di Puerto Viejo, la Jecko Trail ([email protected]) che ci ha fornito tutti i trasporti con shuttle condivisi ed alcuni tours, nonché diversi spunti per la pianificazione di un itinerario ad hoc. Non posso che darne un giudizio ottimo. L’operatrice Irene è stata molto cortese; ci siamo scambiate decine di mail avendo io modificato più volte l’itinerario inizialmente proposto. Tutti i suppliers sui quali l’agenzia si è appoggiata si sono rivelati estremamente professionali, mai un minuto di ritardo, tours organizzati alla perfezione. Siamo rimasti estremamente soddisfatti.

A viaggio avviato, abbiamo scoperto l’esistenza di un blog (in inglese) al quale non ci siamo iscritti (4,99$, costo annuale di iscrizione) avendo già tutto pianificato: https://puravidaeh.ca Sembra interessante, quantomeno un’alternativa ad una guida di viaggi.

Volo Air France: Bologna-Panama-San Jose. Costo 850€ a testa, prenotato 1 mese prima con flighttix.it attraverso il sito skyscanner. L’invio del biglietto elettronico con questo sito non è immediato, ma entro 15 giorni dall’acquisto. Non l’avevamo mai utilizzato prima ed inizialmente la cosa ci ha un po’ preoccupati, ma tutto è andato a buon fine. Il biglietto costava oltre 100€ in meno rispetto a quanto riportato sul sito ufficiale della compagnia aerea. Chi vola con una compagnia che, anche per solo transito, preveda un atterraggio negli USA è obbligato a richiedere il visto per gli USA on-line (quindi attenzione a chi abbia visti dell’Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen sul passaporto perchè in questo caso la procedura richiede almeno 2 mesi di anticipo e costi diversi, dovendo effettuare un colloquio presso il consolato americano in Italia).

Gli alberghi sono stati prenotati tutti su booking.com. Immaginiamo ovviamente sia possibile prenotarli tramite contatto diretto.

Alberghi San Jose Bekuo Hostel. Camera doppia con bagno. 30$ con colazione. Ottimo rapporto qualità-prezzo, considerando che ne abbiamo usufruito solo per 6 ore. La pulizia non è ottimale.

Tortuguero La Casona. Piccolo albergo con giardino e amache a conduzione familiare, ottimamente ubicato nel centro del piccolo villaggio di Tortuguero, a due passi dalla spiaggia ed a 500 m dall’ingresso del parco nazionale. 32$ a notte la doppia con bagno privato, colazione inclusa (tipica, ottima ed abbondante). Su richiesta organizzano tutti i tours appoggiandosi alla compagnia The Roots che è seria ed affidabile. Consigliatissimo.

Puerto Viejo Hidden Jungle Beach House. Piccolo albergo a conduzione familiare (la proprietaria è americana) situato proprio all’inizio della cittadina, a pochi passi dalla Playa Nigra, dalla banca e da diversi supermercati, nonchè a soli 50 m dalla microbirerria BriBri. Le camere sono piccole, pulite. I due bagni comuni minuscoli. La cucina in comune ben attrezzata e molto pulita. 40$ a notte la doppia con bagno in comune. Su richiesta la proprietaria organizza tours e trasporti ed è prodiga di informazioni. Disponibile il noleggio biciclette per 10$ al giorno. La privacy è limitata essendo le pareti molto sottili e vivendo la proprietaria nella struttura stessa.

Arenal Colores del Arenal. Piccolo albergo alla periferia del centro abitato con un grande supermercato a 200m circa e di fronte ad una palestra ed una piscina private all’aperto. Pulito. Camera e bagno grandi. Ottima colazione à la carte inclusa nei 48$ a notte. Consigliato.

Uvita El Toboso B&B. Molto “wild”, costruito con tronchi in legno ai margini della foresta a 300 m dall’ingresso del Parque National Marino Ballena. Non ci sono finestre nelle camere (anche il bagno è completamente open air) e si ha una vista diretta sulla foresta dal proprio letto. La colazione inclusa negli 81,36$ a notte è ottima ed abbondante. Cucina comune attrezzata di tutto il necessario. La privacy è limitata in considerazione dell’assenza di finestre, ma il posto è bellissimo.

Bahia Drake Mohagine hotel. Capanna con bagno e cucina in comune nella foresta per 48$ a notte. Le capanne o le tende protette sono immerse in un giardino rigoglioso. La proprietaria tedesca, Anja, è gentilissima e disponibile per la prenotazione di tours e trasporti con ottime compagnie locali. Lo staff presente in loco (Mercedes, Esteban…) è il top. Ci tornerei sicuramente. E’ la miglior struttura in cui abbiamo alloggiato in Costa Rica.

2 febbraio

Arrivo alle 22.10 all’aeroporto di San Jose. Rapido disbrigo delle formalità doganali. Il nostro autista (pianificato con Gecko Trail) ci attende subito fuori dall’area arrivi, vicino al ristorante Malinche. Check-in al Bekuo Hostel. Ci viene consegnata la nostra colazione da asporto prenotata preventivamente (una macedonia di frutta fresca e dei pancake), dovendo partire alle 6.10 del mattino il giorno dopo.

3 febbraio

Il pulmino organizzato da Gecko Trail ci viene a prendere puntualmente alle 6.10. Dopo aver raccolto altri turisti per strada veniamo convogliati in un bus più grande e ci avviamo in direzione Tortuguero con una simpatica guida che ci intrattiene con aneddoti e si ferma più volte durante il percorso per farci vedere gli animali. Stop in un ristorante sulla strada per consumare un’abbondante e buona colazione tipica (gallo pinto, macedonia, platano fritto, uova, toast, the e caffè). Raggiungiamo l’imbarcadero a La Pavona ed il viaggio prosegue in barca sul fiume. Abbiamo apportato una modifica importante al programma proposto da Gecko Trail, che prevedeva il trattamento all inclusive in un resort situato sui canali, ed abbiamo prenotato autonomamente una camera presso La Casona. La scelta è stata azzeccatissima, perchè siamo liberi di girare per il villaggio. Inoltre il tour nel parco avverrà a bordo di una canoa con una durata di circa 3 ore, contro l’ora e mezza di quello organizzato (su una rumorosa barca a motore) dal resort che ci era stato proposto inizialmente. Cena al Budda caffè (ceviche ed ottimo succo di guanave). Prezzi medio-alti ma location splendida per il tramonto sul canale. Febbraio è un ottimo mese per visitare il Costa Rica, ma assolutamente inadatto per vedere le tartarughe sulla spiaggia. I tours a questo scopo, crediamo non vengano nemmeno proposti.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Costa Rica
    Diari di viaggio
    da città del messico a fortaleza

    Da Città del Messico a Fortaleza

    Guardando per l'ennesima volta le foto dell'album di un viaggio che ho fatto molti anni fa mi è venuta voglia di raccontarvi questa...

    Diari di viaggio
    panama e costarica inseguendo il sole

    Panama e Costarica inseguendo il sole

    Viejo. Pranziamo in Plaza Bolivar con un bell’hamburger ed una birra fresca, poi setacciamo i negozi del Casco comprando gli ultimi...

    Diari di viaggio
    costarica in 7 giorni

    Costarica in 7 giorni

    Piccole e sintetiche notazioni : Il Costarica è un piccolo paese (grande come due regioni italiane), ma costituisce un’oasi...

    Diari di viaggio
    costa rica, pura vida 2

    Costa Rica, pura vida 2

    anche con i sandali, ma meglio le scarpe da trekking per evitare punture di formiche e insetti nelle foreste. Capita spesso di doverle...

    Diari di viaggio
    il meglio del costa rica

    Il meglio del Costa Rica

    Costa Rica itinerante in 10 giorni, dal Tortuguero - Puerto Viejo - Arenal al Corcovado con meno di 2000 euroIl programma del...

    Diari di viaggio
    costa rica, meraviglie continue

    Costa Rica, meraviglie continue

    Sono sempre stato attratto dalle immagini naturalistiche, cioè di esemplari del regno animale e vegetale immersi nel loro habitat. Il...

    Diari di viaggio
    costa rica low cost... in solitaria

    Costa Rica low cost… in solitaria

    Partendo da Città del Messico dove ho trascorso un anno lavorativo, decido di trascorrere un week end lungo in Costa Rica. Partenza...

    Diari di viaggio
    colombia coloniale, costa rica classica e panama per un relax alle san blas

    Colombia coloniale, Costa Rica classica e Panama per un relax alle San Blas

    DIARIO DI VIAGGIO COLOMBIA, COSTA RICA E PANAMA (SAN BLAS) Dopo un anno e qualche mese di programmazione eccoci di nuovo al punto di...

    Diari di viaggio
    costa rica, viaggio tra due oceani

    Costa Rica, viaggio tra due oceani

    Da alcuni anni avevo preso in considerazione un viaggio in Costa Rica in quanto avevo letto che l’80% del territorio è ricoperto da...

    Diari di viaggio
    immersi nella natura di panama e costarica

    Immersi nella natura di Panama e Costarica

    10 Agosto bologna\Francoforte\panama city Arrivo a Panama City nel tardo pomeriggio Transfert a 35 dollari organizzato dall’albergo...