Costa Rica en carro

Anche quest’anno io ed Ettore ci siamo spinti fino in Centramerica con il desiderio di conoscere luoghi nuovi e, perchè no, per rilassarci un po’ dopo mesi di lavoro. La scelta cade sulla Costa Rica, sia perché è una terra ...

  • di La Redazione
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Anche quest’anno io ed Ettore ci siamo spinti fino in Centramerica con il desiderio di conoscere luoghi nuovi e, perchè no, per rilassarci un po’ dopo mesi di lavoro.

La scelta cade sulla Costa Rica, sia perché è una terra che ci affascina molto dopo i racconti di amici che ci sono stati, sia perché ci siamo innamorati della cultura latino-americana e vorremmo conoscerla in ogni suo aspetto. Ad accompagnarci, come sempre, la Lonely Planet, sicuramente indispensabile, ma questa volta, non sempre affidabile.

La formula-vacanza è molto cambiata rispetto agli ultimi viaggi, ma il risultato è stato comunque quello di una vacanza indimenticabile ed incredibile.

Abbiamo deciso di partire con un’altra coppia, Claudio e Giovanna, conosciuta la scorsa estate a Cuba e di abbandonare i mezzi pubblici per affittare un fuoristrada.

Il viaggio in Costa Rica ci ha permesso di visitare molti parchi con una flora ed una fauna davvero mozzafiato, di vedere ecosistemi molto diversi e di conoscere il suo popolo, i “ticos”, così cordiale e disponibile.

Unico neo di questa terra meravigliosa è la mancanza di un po’ di storia e cultura...Qui non ci sono monumenti e di conseguenza le città perdono di fascino e di interesse... Abbiamo prenotato il volo Milano-Newark-San Josè a metà giugno spendendo 1250 euro a testa.

Abbiamo noleggiato il fuoristrada (Gran Vitara 7 posti) via internet presso il concessionario Suzuki di San Josè spendendo 720 euro per 17 giorni, abbiamo percorso circa 2000 km (le strade qui sono tutt’altro che in buono stato) spendendo 210 euro di benzina.

Per dormire abbiamo speso 635 euro, per gli ingressi ai parchi 142 euro e per cibo ed extra vari altri 800 euro.

In pratica la vacanza è costata circa 2300 euro a testa.

Sinceramente mi aspettavo di trovare sistemazioni più economiche, ma la Costa Rica è una terra molto battuta dal turismo americano...Ed i prezzi sono a misura di gringos! 1 euro=640 colones (¢) 1 USD=515 colones(¢) La Costa Rica ha 8 ore di fuso in meno rispetto l’Italia.

1 agosto Emozionati come per ogni viaggio, ci alziamo all’alba per raggiungere l’aeroporto di Malpensa. Lì ci riuniamo con i nostri compagni di viaggio...L’avventura ha inizio!!! L’aereo decolla puntuale ed in 9 eterne ore siamo a New York.

E’ la prima volta negli States per me ed Ettore, tuttavia sarà solo per lo scalo e quindi ci accontentiamo di vedere la città dall’alto... Passati i vari controlli e la dogana abbiamo dovuto ritirare i bagagli e, senza rifare il check-in, li abbiamo dovuti lasciare vicini ad un rullo su cui vengono smistati...Cosa alquanto curiosa ed inutile! Anche il secondo aereo decolla in perfetto orario e questa volta, stanchissima, riesco a dormire per tutte le 5 ore del volo.

Atterriamo a San Josè verso le 20 p.M. Ora locale (le 4 a.M. In Italia), ritiriamo i bagagli e troviamo un taxi che per 12$ ci ha portato all’Hotel Santo Tòmas, in Avenida 7 calle 3y5, proprio nel centro della capitale.

Abbiamo prenotato 2 notti in hotel con Expedia qualche mese fa, la camera doppia con colazione ci è costata 42 euro.

Il Santo Tòmas è un piccolo albergo nel cuore della capitale, a pochi passi dal museo della Giada.

Ha una dozzina di camere piuttosto carine, con bagno privato ed acqua calda; ai suoi ospiti offre l’accesso gratuito ad internet, un bel giardinetto con una piccola piscina (bellina anche se l’acqua non è pulitissima) e si è rivelata una buona sistemazione. 2 Agosto ...Come ogni volta che viaggio verso occidente, i primi giorni mi sveglio prestissimo, così inizio subito a studiare l’itinerario per oggi...Giornata dedicata alla visita della città ed all’adattamento al fuso..

  • 5360 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social