Bangkok-Bali

Viaggio fai dai te

  • di Sandrella82
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Dopo aver utilizzato i preziosissimi consigli di viaggio di molti turisti come me, non posso non lasciare la mia esperienza come aiuto a chi volesse intraprendere un meraviglioso viaggio dall’altra parte del mondo anche avendo a disposizione soltanto un budget limitato.

Con le ferie ad agosto e volendo fare una vacanza all’insegna delle belle spiagge, le mete dove non avremmo incontrato l’inverno o la stagione delle piogge diminuivano drasticamente così da farci optare per Bali dove il clima è perfetto in qualsiasi stagione.

Alla ricerca di una soluzione di viaggio non eccessivamente dispendiosa, abbiamo individuato un grazioso pacchetto comprendente nove ore di scalo ad Helsinki, più, a scelta, una tappa in Thailandia o in Malesia (Finnair compagnia finlandese decisamente economica se prenotato con il giusto anticipo – aprile/maggio - € 1700 per due persone a/r) che ci ha fatto decidere di concederci qualche giorno in piu’ a Bangkok.

Siamo partiti il 10 Agosto e abbiamo avuto il tempo di visitare la bella Helsinki che dista 30 min dall’aeroporto e si gira tranquillamente in mezza giornata prima di intraprendere il volo di 9 ore per Bangkok,

Arrivati al gigantesco aeroporto della capitale thailandese( che dista circa 40 minuti dalla città, traffico permettendo) abbiamo preso un taxi da una delle molteplici piazzole nel parcheggio che, con una spesa equivalente a 5 euro, ci ha portati direttamente all’albergo indicato.

Avevo prenotato tramite internet uno splendido albergo extra lusso sulle rive del Chao Praya al costo di una pensione tre stelle in Italia ( Il Millennium Hilton € 100 a notte per camera) con l’accesso diretto tramite battello al fiume che ci ha agevolato moltissimo per gli spostamenti (via terra sono quasi impossibili a causa del traffico incredibile).

Abbiamo scoperto (e consigliamo a tutti) che il modo migliore per muoversi per la città è utilizzandone il mezzo piu’ comune e folkloristico: il Tuk Tuk. Per quanto i taxi siano già notevolmente economici, il tuk tuk è la sintesi del risparmio in ogni senso: è una stramba Ape modificata, adibita nella parte posteriore a trasporto passeggeri , e ha la possibilità di zigzagare in mezzo alle file interminabili di macchine a un costo estremamente contenuto (con 200 bath - circa 4 euro – si ha a disposizione tuk tuk ed autista per tutta la giornata!). Noi abbiamo avuto la fortuna di conoscere un autista simpaticissimo (ex cuoco di cucina italiana oltretutto!) che per i giorni successivi ci ha scarrozzati avanti e indietro per la città dandoci delle dritte interessanti sui posti da vedere e soprattutto facendoci risparmiare un sacco di tempo. Abbiamo così accettato volentieri di rendergli il favore adattandoci ad una loro particolare pratica: molti autisti di tuk tuk si accordano con alcuni commercianti, per portare i turisti in visita per qualche minuto nei loro negozi, in genere di abiti su misura o gioiellerie, in cambio di litri di benzina. E’ così ne abbiamo visitati una manciata!

Appunto per questo abbiamo cercato di evitare il piu’ possibile i classici giri turistici, preferendo assaporare la vita quotidiana delle persone del posto.

Ovviamente è imprescindibile un salto in uno dei meravigliosi posti, presenti ad ogni angolo delle strade dove un’ora di massaggio rilassante con tutti i comfort costa all’incirca 5 euro.

Bangkok è meravigliosa, colorata, vivace, accogliente dal quartiere periferico al centro turistico, al palazzo reale ai templi buddhisti e cinesi che convivono fianco a fianco (consigliamo, per chi avesse pochissimo tempo, di visitare, quantomeno: la montagna d’oro, il wat- arun, il wat-po, e il gigantesco e meraviglioso Buddah dormiente).

Abbiamo mangiato nelle piccole trattorie e nei grandi ristoranti apprezzando sempre e comunque la cucina (facendo attenzione solo all’acqua da bere, sempre in bottiglia e senza prendere il ghiaccio) e la notevole e raffinata preparazione dei piatti

  • 10965 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social