Vacanze a Corfù 2

Tra mare e spiagge mozzafiato
 
Partenza il: 02/07/2014
Ritorno il: 17/07/2014
Viaggiatori: 4
Spesa: 1000 €

Famigliola con 2 ragazzi 12 e 8 anni al seguito, arriviamo a Corfù con volo Easy Jet da Roma Fiumicino. Destinazione del soggiorno Paleokastritsa presso “Korina Apartaments”. Il bus della linea blu (urbana – biglietto x Piazza San Rocco € 1,10) che porta al centro non parte prima di 2 ore… visto che lo fanno tutti, ci rivolgiamo ai numerosi taxi col motore già acceso e l’aria condizionata a manetta, concordiamo il prezzo di 12 € per 4 persone con 5 bagagli per portarci in città. In 10 minuti ci porta al capolinea della linea verde (extraurbana – biglietto x Paleokastritsa € 2,30) che collega Corfù città al resto dell’isola e prova in tutti i modi a convincerci che ci conviene dargli 40 € per farci portare a Paleokastritsa perché con il pullman ci sarebbe costato € 15 a persona… Naturalmente sapevamo già i prezzi (sono esposti ovunque anche in aeroporto…) e ci facciamo lasciare al capolinea, facciamo 4 biglietti direttamente a bordo (totale € 9,20 alla faccia sua e dei farabutti come lui – occhio ai tassisti…). Viaggio comodo con aria condizionata e wi-fi arriviamo in una mezzoretta, prendiamo possesso dell’appartamento, una doccia, ci riposiamo e facciamo un po’ di spesa all’unico market della zona (Market Khaty).

1° – 5° giorno PALEOKASTRITSA

Per i primi giorni visitiamo le 6 spiagge di Paleokastritsa tutte raggiungibili a piedi (portatevi sempre le scarpette di gomma). L’appartamento dove soggiorniamo è composto da due camere matrimoniali con bagni privati, mini cucinotto e balconcino a 48 € x notte tutto pulito e in buono stato ma occhio alle zanzare. Da segnalare la nonna tuttofare di Korina che ci cambia le lenzuola ogni 3 giorni, ci presta un piccolo ombrellone per tutto il soggiorno e un materassino gonfiabile. La spiaggia principale “Aghios Spyridon” è posta proprio sotto il monastero, è secondo noi la più bella: sabbia e ghiaia con scogli stondati sommersi e qualche cespuglio di posidonia brulicanti di pesci fino a riva e ricci di mare, acqua cristallina medio-profonda sempre calma per via della protezione dei promontori, con tutte le sfumature blu/azzurro e verde smeraldo. Unico problema: l’acqua per via delle molte sorgenti sommerse è così gelida che scoraggerebbe un grizzly. Paleokastritsa praticamente non ha vita notturna, la zona a monte dislocata lungo la strada è piena di taverne e locali (anche con accesso al mare) per cui verso l’ora di cena è un continuo via vai di gente sui marciapiedi (frequentatissima la “Taverna Spyros” con i girarrosti a vista). La zona a valle, dove ci sono le spiagge più accessibili è praticamente deserta. Ceniamo su suggerimenti presi qua e là, alla “TAVERNA LIMANI” al porto (1 moussaka, 1 calamaro alla piastra, 1 filetto di merluzzo e 1 roast-beef, tutti accompagnati da riso e patatine fritte tot. € 35,00 tutto buonissimo). Visita al Monastero di Paleokastritsa degno di nota tra piante in fiore e gatti a non finire e un panorama strepitoso (mi raccomando spalle e gambe coperte per le donne …). Affittiamo un pedalò per tuffi in alto mare (10 € l’ora). In serata decidiamo di affittare una macchina per i prossimi 10/11 gg. una Panda 1.0 da George Michalas (€ 380,00 + 50,00 di franchigia opzionale) cena lungo la strada alla spartana Grill House “Zorbas”: 1 gastra (stufato di agnello e patate), 1 mix grill enorme per due persone, 1 moussaka, insalatona greca e gelati offerti dalla casa alla modica cifra di € 21,00 (ci torneremo spesso…)

6° giorno GLYFADA – ERMONES

Mattinata a “Glyfada“, bellissima spiaggia attrezzata con sabbia grossa dorata, acqua cristallina tiepida bassa e calda (ottima per i bambini), 1 ombrellone + 2 lettini € 8,00 tutto il giorno. Pomeriggio ci spostiamo a “Ermones“, piccola insenatura rocciosa con ciottoli lisci e un po’ troppe alghe (posidonia). Pranziamo alla “TAVERNA NAUSIKA” con vista incantevole sulla baia: 1 saganaki, 1 taramosalata, 2 souvlaki, tzatziki € 28,50 ma occhio quasi nessuno a Corfù accetta carte di credito. Chiudiamo la serata da “DOLCE” a Lakones, pasticceria che serve tutta l’isola con i suoi camioncini e dalla quale si ha una vista mozzafiato sulle insenature di Paleokastritsa: 2 milkshake 1 gelato e 1 tzitzimpira €15,00 ma la location è veramente gradevole.

7° AGHIOS GIORGIOS PAGON – CANAL D’AMOUR (SIDARI)

Mattinata ad “Aghios Giorgios Pagon” (quella di nord-ovest), spiaggione attrezzato enorme lungo 5 km di sabbia grossa dorata, acqua cristallina tiepida e fondale medio-basso (ottima per i bambini). Location più “naturistica” rispetto a Glyfada con taverne e bar a ridosso della spiaggia dove pranziamo velocemente a pochi euro. Pomeriggio a Canal d’Amour (Sidari), insenatura naturale molto affascinante ma spiagge umide e super affollate, l’acqua è molto bassa e tiepida ma resa lattiginosa dall’argilla con cui tutti si fanno le maschere. Il paese è ben servito e vitale. Spesa al discount di Sidari (Diellas) e ritorno a Paleokastritsa con cena da Zorbas (2 mix grill, 1 saganaki e 1 tzatziki € 20,00).

8° ACHILLEION – BENITSES

Vista qualche nuvola all’orizzonte decidiamo di sfruttare l’occasione con la visita all’Achilleion, la villona in stile pompeiano fatta realizzare dalla Principessa Sissi (€ 15,00 una famiglia di 4 pers.). Ci sono molti quadri, oggetti e affreschi oltre al mobilio dell’epoca e le molte statue nel giardino esterno, in particolare l’Achille morente (pare fosse la preferita della principessa) e l’enorme Achille trionfante voluto invece successivamente da Guglielmo II, tutti sanno com’è finita con la faccenda del tallone… Pranziamo al sacco e ci dirigiamo alla vicina spiaggia di “Benitses”, ghiaia bianca, acqua tiepida e fondale medio con posidonia e parecchi pescetti. Nel pomeriggio dovendo passare per Kerkyra visitiamo il famoso monastero di “Pontikonissi” che sorge su un isolotto ed è ritratto sul 90% delle cartoline di Corfù, bella costruzione tutta bianca, dentro c’è pochissimo da vedere anche perché l’attrazione principale è fuori: gli aerei che atterrano sulla pista dell’aeroporto passano a una manciata di metri sopra le teste dei turisti che attraversano la piccola diga foranea. Cena all’ottima taverna “DUKAS” a DUKADES (2 bistecche, 1 saganaki, 1 souvlaki, tzatziki e insalata € 49,00).

Guarda la gallery
mare-cy2ac

Aghios Petros (Paleokastritsa)

mare-954gp

Ermones

mare-zfunj

Paleokastritsa

mare-95b5p

Barbati

mare-wrnj4

Rovinia (LIapades)

mare-zt97p

Canal d'Amour

mare-1f2kv

Paradise beach



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Corfù
    Diari di viaggio
    dalla città di kerkyra a mouse island, per scoprire un angolo di corfù legato ad antiche tradizioni

    Dalla città di Kerkyra a Mouse Island, per scoprire un angolo di Corfù legato ad antiche tradizioni

    La Pasqua è un momento ideale per andare alla scoperta di qualche angolo di mondo scegliendo magari una località in cui le celebrazioni...

    Diari di viaggio
    un sogno chiamato paxos

    Un sogno chiamato Paxos

    Paxos: la prima volta alle isole ionieÈ la terza estate che optiamo per la Grecia, ogni anno lasciamo le splendide isole greche con...

    Diari di viaggio
    una settimana a corfù, in scooter

    Una settimana a Corfù, in scooter

    Siamo partiti da Brindisi in nave il 16 sera, in due io e il mio compagno con un pacchetto organizzato da un’agenzia della città....

    Diari di viaggio
    kotor, santorini, corfù e creta in crociera, con msc opera

    Kotor, Santorini, Corfù e Creta in crociera, con MSC Opera

    Scrivo questo diario di viaggio dedicato ai crocieristi alle prime armi che hanno bisogno di informazioni, che sono quelle che avrei...

    Diari di viaggio
    grecia: crociera nel mediterraneo

    Grecia: Crociera nel Mediterraneo

    Vacanze estive 2018. Organizzate in fretta e furia per problematiche sul lavoro. E come mai avessi immaginato prima, decido di fare un...

    Diari di viaggio
    isole greche e mediterraneo orientale in crociera

    Isole greche e Mediterraneo orientale in crociera

    Si sa! La crociera è una vacanza sui generis: io la definisco un villaggio turistico itinerante... e per goderne i vantaggi ho pensato di...

    Diari di viaggio
    nonni in catamarano tra grecia e albania!

    Nonni in catamarano tra Grecia e Albania!

    libica si sta formando un sistema di nuvole che poi darà origine al primo ciclone del mediterraneo “Medicane”che colpirà in...

    Diari di viaggio
    relax a corfù

    Relax a Corfù

    09 GIUGNO Roma - Corfù con Ryanair. Il volo da Fiumicino parte alle 19.55. Arriviamo in aeroporto con largo anticipo, lasciamo l’auto al...

    Diari di viaggio
    vacanza di gruppo alla scoperta di corfù!

    Vacanza di gruppo alla scoperta di Corfù!

    Estate 2018, Grecia. Corfù Questo lo scenario in cui è ambientato il mio ultimo diario di viaggio. Organizzata a partire sin dallo...

    Diari di viaggio
    corfù in pratica

    Corfù in pratica

    scorci da fotografia. Su uno sperone roccioso a guardia della città c'è l'antica fortezza veneziana che abbiamo visitato esternamente e...