Vietnam e Cambogia: alla scoperta dell'Indocina

Siamo partiti in 4 senza essere mai stati prima in Asia e senza avere conosciuto nessuno che era stato in Vietnam e Cambogia, e siamo tornati innamorati del sud est asiatico, con tanta voglia di tornare e visititare altri paesi. ...

  • di mnasi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Siamo partiti in 4 senza essere mai stati prima in Asia e senza avere conosciuto nessuno che era stato in Vietnam e Cambogia, e siamo tornati innamorati del sud est asiatico, con tanta voglia di tornare e visititare altri paesi. Spero che questo resoconto possa risultare utile ad altri viaggiatori che vogliono spostarsi autonomamente e andare alla scoperta di due stati così lontani.

Prima di partire: abbiamo prenotato il biglietto aereo verso marzo, siamo partiti con la Thai (eccellente compagnia! cibo e servizio di alta qualità) e abbiamo speso 1200euro a testa. Viaggio di andata: Milano Linate-Francoforte; Francoforte-Bangkok; Bangkok-Hanoi.

Dall'Italia avevamo prenotato solo la prima notte ad Hanoi (utile, dato che sono venuti a prenderci all'aeroporto), e gli alberghi in Cambogia, per non dovere fare chiamate internazionali dal Vietnam.

Ci siamo portati dietro un migliaio di dollari, dato che conviene pagare in dollari che non con la moneta locale.

Come vaccinazioni abbiamo fatto l'antitifo, epatite e abbiamo preso il malarone: col senno di poi non so se le rifarei, ma sicuramente occorre portarsi un buon repellente per zanzare (ce ne sono come a Milano, noi temevamo peggio).

Per entrare in Vietnam occorre ottenere il visto, ovvero spedire all'ambasciata del Vietnam a Roma il proprio passaporto, due foto tessere e 70euro! Passaporto e visto vengono rispediti entro una settimana.

25/26: Ad Hanoi abbiamo alloggiato al "Ngoc Minh Hotel" (pulito, con camere spaziose a 28 dollari) nella città vecchia: vi trovate in una zona pulsante di vita, caotica e affascinante. Hanoi è una autentica grande città asiatica, che non sembra stravolta da masse di turisti o dalla voglia di occidentalizzazione. Migliaia di scooter, clacson scatenati (armatevi di pazienza per attraversare la strada), negozi sempre aperti che vendono qualsiasi cosa e vita da strada: i Vietnamiti mangiano sui marciapiedi e spesso li vedi dormire nei negozi o sui mezzi di trasporto.

Abbiamo visitato in un giorno il Tempio Ngoc Sou al centro del lago, la Pagoda a un pilastro unico (bella e rasserenante), il Mausoleo di Ho Chi Minh da fuori (controllate gli orari, non è sempre aperto) e soprattutto il Tempio della Letteratura (bellissimo! da non perdere). Ci siamo mossi in cyclo, sono ovunque e appena vedono dei turisti fermi vengono a cercarvi: preperatevi a contrattare sul prezzo, come per qualsiasi cosa prendiate per strada. I prezzi indicati dalla Lonely non sembrano molto attendibili.

Vicino al Tempio c'è un ristorante che mi sento di consigliare: si chiama "Koto", è un bel posto, ottima cucina vietnamita e fa parte di un progetto per togliere i ragazzi dalla strada insegnandoli un mestiere. La sera abbiamo cenato al "Season of Hanoi": raffinato, ma piuttosto caro.

27: siamo andati a Tam Coc con una gita organizzata la sera prima in un'agenzia di Hanoi. Esistono moltissime agenzie e vale una regola di buon senso: meno pagate meno avete, dipende quali sono le vostre esigenze. Noi ci siamo sempre attenuti a un prezzo medio (25 dollari in questo caso). La gita con guida in pulmino comprendeva la visita a un tempio, un'ora di bici in mezzo alla campagna vietnamita (affascinante), pranzo e poi 2 ore di navigazione (tra andata e ritorno) su una "barchetta a remi" in un bellissimo scenario naturale e attraverso 3 grotte suggestive. Preparatevi a dare la mancia alle donne che remano, vi verrà insistentemente richiesta.

La sera abbiamo cenato in caro e davvero buonissimo ristorante francese (una cucina molto diffusa, qui), il Cafè des Arts

  • 3564 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social