Indimenticabile Scozia

SCOZIA: NATURA, STORIA E TRADIZIONI Un Viaggio di Clementina, Flavio, Loredana e Paola 13/08/2005; 23/08/2005 Premessa è passato un po' di tempo ma alla fine l'ho pubblicato il diario di viaggi di questo viaggio bellissimo fatto 2 anni fa. In ...

  • di paola73
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

SCOZIA: NATURA, STORIA E TRADIZIONI Un Viaggio di Clementina, Flavio, Loredana e Paola 13/08/2005; 23/08/2005 Premessa è passato un po' di tempo ma alla fine l'ho pubblicato il diario di viaggi di questo viaggio bellissimo fatto 2 anni fa. In questi 2 anni sono seguiti altri viaggi che prima o poi pubblicherò! Siamo Paola (io), Clementina, Flavio e Loredana PARTENZA 13/08/2005 ore 22.30 Aereoporto di Ciampino Volo Ryanair ARRIVO 13/08/2005 ore 24.00 Aereoporto di GLASGOW Presa la macchina (AVIS), noleggiata da Roma, in piena notte trasferimento in macchina ad Edimburgo in un B & B delizioso che avevamo prenotato da Roma per non rischiare di non trovare posto, visto che ad Edimburgo ad agosto ci sono i festival.

14/08/2005 Sveglia, Colazione Tipica Scozzese, e Visita della città di Edimburgo: Castello, Royal Mile, Palazzo della Regina, e una bella passeggiata per le strade. Volevamo assistere al Tatoo Festival, ma niente da fare i biglietti esauriti. Vi consiglio quindi, se volete assistere, di prenotare i biglietti via internet prima di partire. Per la cena ovviamente Pub, attenzione però, praticamente in tutta la Scozia, soprattutto nei paesi e nelle città più piccole, i Pub servono da mangiare fino alle 20.00, 20.30, se andate più tardi vi servono solo da bere.

15/08/2005 Sveglia e Partenza per ST ANDREWS, delizioso paesino di pescatori, Visita della Cattedrale e del Castello, stuzzichino/pranzo a base di DOLCI BUONISSIMI e caffè ... si fa per dire caffè e Partenza per ARBROATH, altro paesino. Prima tappa TOURIST INFORMATION, per prenotare B & B per la notte a STONEHAVEN. I Tourist Information sono organizzatissimi, li trovi ovunque, anche nel paese più piccolo e sperduto, hanno cartine, mappe di tutta la Scozia, e possono prenotare B & B, alberghi per tutta la Scozia. Dopo il Tourist Information tappa ad una specie di supermercato per comprare yogurt e frutta per il pranzo; visita della Cattedrale, STUPENDA, ci siamo rimasti per delle ore, sdraiati sul prato con un sole bellissimo. Poi ancora in viaggio per STONEHAVEN, di nuovo un paesino di pescatori piccolissimo, ricerca del B & B/ FARM, una fattoria sperduta e infatti la ricerca è un’impresa difficile, la più difficile di tutto il viaggio, nonostante le informazioni che alcuni Scozzesi si sono prodigati a darci. A proposito, lo avevamo letto sulle guide e abbiamo riscontrato che era vero, gli Scozzesi sono MOLTO DISPONIBILI e GENTILISSIMI. Dopo una breve pausa in stanza si torna in paese per la cena. Il Pub ovviamente alle 20.00 non serve più cibo, e quindi ci dirigiamo nell’unico posto aperto una pizzeria al taglio la cui insegna recita: LAZIO PIZZA! E ci mangiamo questa specie di PIZZA AL FANGHI, come la chiama il pizzaiolo, e ce la mangiamo su una panchina in riva al mare. Per essere precisi la pizza al fanghi sarebbe la pizza con i funghi. Ovviamente, da buoni romanisti, non abbiamo resistito e abbiamo dovuto chiedere:"Sorry? Why PIZZA LAZIO?" Risposta la squadra del posto, o di Glasgow, non ricordo è gemellata con la squadra della LAZIO.

16/08/2005 Sveglia e di nuovo in macchina, si va a visitare DUNOTTAR CASTLE, BELLISSIMO, il più bello ed emozionante di tutto il viaggio. Passiamo lì praticamente tutta la mattina. Sono i resti di un castello su una scogliera a picco sul mare, con un mare di un blu intenso davanti e alle spalle colline verdi con le mucche al pascolo. Dopo Dunottar, che lasciamo a malincuore, andiamo ad ABERDEEN, ma ci fermiamo giusto il tempo per la ricerca del Tourist Information e per trovare una panchina nel cimitero abbandonato davanti ad una Chiesa per mangiare yogurt e frutta e poi fuggiamo. Non ci è proprio piaciuta! Andiamo a DUFFTOWN, un altro delizioso paesino minuscolo, ricerca del B & B, poi passeggiata per le strade di Dufftown, incontro ravvicinato con RONNIE la mucca tipica delle Highlands, e poi cena nell’immancabile Pub di un tipo piuttosto eccentrico e simpatico; abbiamo anche assistito ad un concerto di cornamuse; 17/08/2005 Sveglia, partiamo sulla strada del WHISKY, visita fabbrica dei maestri bottai e dopo visita guidata nella distilleria della GLEN GRANT con annesso assaggino di vari tipi di wisky. Di nuovo in macchina diretti ad ELGIN, praticamente metà mattinata la passiamo nel TURIST INFORMATION, con KAREN, un’impiegata, che cerca disperatamente di trovarci un B & B ad INVERNESS per la notte, alla fine prenotiamo due stanze in due B & B diversi; Inverness è il punto di partenza per le escursioni nelle Higlands e come se non bastasse è vicinissima a Lochness, quello del famoso mostro, per questo è stato difficile trovare le stanze. Finito al Tourist Information passeggiata per le vie di Elgin, poi si riparte per INVERNESS, ricerca dei B & B, il nostro è veramente delizioso, io ho anche l’orsacchiotto sul letto. Ed è deliziosa anche la padrona di casa, un vecchina con i capelli bianchi e di una gentilezza incredibile. Deposito delle valigie e di nuovo in giro alla ricerca di un Pub per mangiare, ovviamente alle 20.00 è già tardi e non ci fanno mangiare, e ci dobbiamo accontentare di un ristorante italiano dove ci spacciano una schifezza per una pizza; dopo cena passeggiata lungo il Loch, con le luci, molto suggestiva

  • 1473 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social