Due Viandanti in India sulla Via delle Samosa (Parte 3 - Dalle Andamane al Rajasthan)

Questo è il terzo capitolo del diario di viaggio di Franz e Lula. In questa parte vi racconteremo le nostre peripezie in Rajasthan. Buona Lettura!

  • di Franz_Zena
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Giorno 13 – Invito ad un matrimonio indiano a Chennai

Un’alba senza nuvole si era presentata su Port Blair. La nostra camera aveva una finestra piccolissima, ma già dalla poca luce che passava dalla finestra avevamo presagito una bella giornata di sole.

Ci siamo così alzati, abbiamo sistemato gli zaini e dopo una pessima colazione, un Tuk-Tuk in pochi minuti ci ha portati all’aeroporto. Qui abbiamo avuto nuovamente un piccolo problema per entrare all’interno. Infatti, sui biglietti della Jet Airways, comprati con Lastminute.com, risultava solo il nome di Lula e non il mio, quindi dovevo andare allo sportello della Jet Airways per farmi ristampare un secondo biglietto per la cifra di 100 Rs, che pur essendo solo poco più di un Euro, mi infastidiva spenderla per una negligenza del sistema di emissione dei biglietti della Jet Airways. Sottolineo che per tutti gli altri biglietti, di tutte le altre compagnie che in questi anni abbiamo acquistato dallo stesso sito, non c’è mai stato lo stesso problema.

Una volta entrati abbiamo fatto il check-in e ci siamo imbarcati per Chennai. Il volo è stato piacevole. Siamo atterrati a Chennai che era il primo pomeriggio e dopo una breve attesa è arrivato il taxi dell’albergo che ci ha riportati alla Kek Accomodation, lo stesso hotel che avevamo usato qualche giorno prima. Il quartiere sembrava stranamente addirittura più sporco di come ce lo ricordavamo. Ci era bastato poco per abituarci al meglio. Comunque, una volta entrati lo staff ci ha riconosciuti e ci ha assegnato la stessa camera che ci aveva assegnato nel nostro soggiorno precedente.

Subito dopo aver preso la camera siamo usciti per fare una passeggiata, e ci siamo diretti verso un’area che non avevamo ancora visitato. Abbiamo seguito il traffico e siamo prima passati affianco a quella che sembrava una discarica, ma poi, seguendo delle voci di ragazzini, siamo entrati nella discarica “Fra, ma te non te li fai mai gli affari tuoi?” era Lula che imprecava alla mia curiosità. La discarica, non era proprio del tutto una discarica, i cumuli di rifiuti erano solo il contorno di un campo di terra battuta dove tanti ragazzini giocavano a cricket. Il cricket è lo sport nazionale indiano e qui tanti bambini gridavano, lanciavano palle e le mancavano sventolando una mazza, altri correvano, altri gridavano ancora, il tutto in un gran polverone. Noi siamo tornati sulla strada con l’intento di esplorare la zona e magari non farci investire, che non sembrava una sfida da poco.

Proseguendo per quella strada di cui ignoravamo il nome ci siamo addentrati in uno slum, passando davanti a bancarelle di fuochi d’artificio dove bellone Bollywoodiane, tutte uguali, ci guardavano da manifesti dallo sfondo di grandi fuochi d’artificio. Poi siamo passati davanti a friggitorie, “flour mills” e “spice mills”. Questi ultimi due erano delle sorte di garage dove macchine a benzina tritavano granaglie o spezie in un gran polverone al lato della strada.

Ci siamo addentrati in questa area e mentre camminavano sulla solita spazzatura sono iniziati ad apparire molti topi, mentre i corsi d’acqua permeavano l’aria di un terribile odore di decomposizione.

Ci siamo resi conto che il giorno dopo avremmo potuto avere problemi con il biglietto dell’aereo, visto che era un altro volo Jet Airways e c’era ancora solo il nome di Lula sopra. Allora abbiamo deciso di andare ad un internet point a stampare un’altra copia dal sito ufficiale della Jet Airways come avevano fatto all’aeroporto di Port Blair

  • 9719 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social