Nuova Zelanda e Nuova Caledonia

24 Febbraio / 25 Marzo 2008 “ Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina” Sant’Agostino 1° giorno – Domenica 24 Febbraio: PISA – ROMA – SINGAPORE “Levataccia” oggi ma alle 05:30 siamo ...

  • di stefano04
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

24 Febbraio / 25 Marzo 2008 “ Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina” Sant’Agostino 1° giorno – Domenica 24 Febbraio: PISA – ROMA – SINGAPORE “Levataccia” oggi ma alle 05:30 siamo all’aeroporto di Pisa ( grazie Nicola) al check-in del volo ALITALIA AZ1662 per Roma delle ore 07:20. Mandiamo il bagaglio direttamente ad Auckland e ritiriamo la carta d’imbarco per Roma. L’aereo è un Embraeder 145LR e la partenza avviene, strano ma vero, puntuale. Sbarchiamo alle 08:20 al Terminal A di Fiumicino e ci trasferiamo al Terminal C al banco accettazione della Singapore Airlines. Mostriamo i “baggage tag” per farli prendere in consegna dal nuovo vettore e ritiriamo le carte d’imbarco per i voli Roma/Singapore e Singapore/Auckland. Partenza alle 12:00 volo SQ365 con un Boeing 777-200 che per nostra fortuna è semivuoto e quindi il tempo di volo di 11ore e 45 minuti trascorrerà in maggior comodità. L’aereo è moderno e dotato di monitor personale con giochi e film “on demand”. Scegliamo fra quelli in Italiano “Michael Clayton” con Gorge Clooney e Tom Wilkinson (bellissimo) e “Mr. Magorium’s Wonder Emporium” con Dustin Hoffman e Natalie Portman (mediocre). Cena e colazione a bordo. 2° giorno – Lunedì 25 Febbraio : SINGAPORE – AUCKLAND Arrivo al Terminal 2 di Singapore alle 06:45. Ci spostiamo velocemente al Terminal 3 per imbarcarci sul volo SQ281 in partenza alle 08:40. Stesso tipo di aereo del precedente volo e sempre pochi passeggeri a bordo. Ci servono pranzo e merenda. Ci godiamo altri due film, belli, “Elizabeth :the golden age” con Cate Branchett e Geoffrey Rush e “Atonement” con Keira Knightley e James Mc Avoy.

Sbarchiamo dall’aereo che sono le 23:25 con un quarto d’ora d’anticipo rispetto all’orario previsto. Da sottolineare l’ottimo servizio e la buona qualità del cibo fornito dalla Singapore Airlains che rimane, negli anni, una delle migliori compagnie aeree del mondo.

Le formalità d’ingresso e doganali non sono particolarmente impegnative (sono molto rigide per quanto riguarda il possesso di semi, piante e generi alimentari che devono essere gettati in appositi cestini e le multe per i trasgressori sono salate) ma richiedono oltre un’ ora.

Usciti dall’aeroporto prendiamo uno shuttle-bus che, con una spesa complessiva di NZ$ 32 ci accompagna al BW President Hotel. Avevamo prenotato una camera ma ci assegnano un bellissimo appartamento al 14° piano con camera, salotto e cucina.

Quando spengiamo la luce sono le 02:00 del mattino di Martedì 26 Febbraio (in Italia sono le 14:00 del 25 ) ed il viaggio è durato complessivamente 33 ore.

3° giorno – Martedì 26 Febbraio : AUCKLAND Ci svegliamo in buone condizioni di forma poco prima delle 09:00 e siamo presto pronti per andare alla scoperta della città.

La posizione dell’albergo è ottimale, dista due isolati dalla Sky Tower e trenta metri da Queen St., strada principale del “centro”, e non più di 10 minuti a piedi dal Waterfront.

Dato che rimarremo qui solo oggi iniziamo la visita da ciò che riteniamo più significativo : la Sky Tower e saliamo con due ascensori fino al belvedere più in alto. Il panorama è molto bello e camminare a 320 metri di altezza su un pavimento di vetro con sotto il vuoto è un’esperienza da provare. Altri, più coraggiosi di noi si lanciano nel vuoto attaccati ad una corda d’acciaio per scendere fino al livello stradale. Approfittando dell’ufficio turistico ai piedi della torre prenotiamo l’albergo per domani sera a Kaitaia.

Seconda tappa Devemport. Camminiamo per l’animatissima Queens St, fino a raggiungere il Ferry Building, un bell’ edificio di arenaria, alle spalle del quale ci sono i moli da dove partono i traghetti. Noi optiamo per Fullers. La traversata dura una ventina di minuti e ci permette di osservare il panorama dei grattacieli del centro cittadino mentre ci allontaniamo dall’imbarcadero. Sbarcati a Devemport facciamo un lungo giro a piedi in questa caratteristica cittadina salendo anche sui due vulcani, “North Head” e “Mt.Victoria”, da dove la vista su Auckland è splendida

  • 8507 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social