Venezuela tra natura e mare

Pronti per partire con noi?

  • di debby1979
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 
Annunci Google

Finalmente partiamo per il Venezuela; per il nostro viaggio (costo 3000 euro) decidiamo di organizzarci in parte per conto nostro (volo intercontinentale e soggiorno a Los roques) e in parte affidandoci all’Energy Tours di Ciudad Bolivar gestita da Cosimo e Beatriz (tour + voli interni). Partenza da Malpensa con la compagnia aerea Tap Portugal (che noi abbiamo trovato puntuale e affidabile sia come orari che come ritiro bagagli e vantaggiosa come prezzo) dopo aver effettuato scalo a Lisbona arriviamo all’aeroporto di Caracas intorno alle 21, ritiriamo i bagagli e ad attenderci all’uscita troviamo (come da programma) Felice, che parla bene l’italiano, che ci accompagna in hotel; prima però ci ha aiutato a cambiare gli euro in bolivar al “cambio nero” dove ci vengono pagati il doppio (vantaggioso no?!).

Il 27 mattina torniamo in aeroporto e prendiamo il volo per Puerto Ordaz dove ci aspetta Jonas dell’Energy Tours con un fuoristrada Toyota 4x4 e iniziamo il tour di 10 gg. Dopo circa 5/6 ore arriviamo alla nostra sistemazione al parco della gran sabana piuttosto spartana, ma confortevole e pulita (unico neo l’acqua della doccia era un po’ “fresca”); trascorriamo la prima notte e dopo un’ottima colazione venezuelana partiamo con destinazione salto Chinak Meru e pozo del cielo; dopo pranzo partenza per la cittadina di santa elena al confine col Brasile (durante il tragitto potrete ammirare il fantastico paesaggio della gran sabana caratterizzato da sconfinate praterie e dai maestost tepuis). Pernottamento e al mattino partenza con itinerario inverso visitando altre magnifiche cascate, sosta per il pranzo, cena e pernottamento nella prima struttura; la mattina del 2 marzo partiamo verso il delta dell’orinoco; tragitto abbastanza lungo, ma piacevole grazie alla compagnia del simpatico Jonas. Arriviamo nel primo pomeriggio al ranch San Andres, dopo esserci sistemati facciamo una passeggiata a cavallo e per cena ci servono un’ottima carne alla griglia!

03 marzo

Iniziamo l’escursione sul delta dell’orinoco con barche a motore, ammiriamo la natura incontaminata e ci cimentiamo nella pesca del piranha; nel tardo pomeriggio rientriamo e la mattina dopo raggiungiamo ciudad bolivar dove conosciamo Cosimo e Beatriz che ringrazieremo sempre per la loro disponibilità ed efficienza; facciamo un giro della città e la mattina successiva prendiamo il volo per la laguna di canaima; arrivati a destinazione e sistemati nel pomeriggio partiamo per un escursione dove visitiamo varie cascate (molto divertente perché si passa sotto un paio di queste e la “doccia” è garantita).

06 marzo

Partenza con barche a motore verso il salto angel. Dura circa 4/5 ore, ma lo spettacolo dei tepui attraverso i quali scorre il fiume e il salto angel sono impagabili; arriviamo all’accampamento, sistemiamo le nostre cose e prendiamo un sentiero nella foresta e dopo circa un’oretta di cammino arriviamo proprio sotto il salto e ce lo godiamo in prima fila. Trascorriamo la notte su delle amache riparati da un’ampia tettoia che ci ha riparato dall’acquazzone che è durato tutta la notte, ma che ci ha dato delle sensazioni incredibili.

07 marzo

Rientro a Ciudad Bolivar. La mattina successiva trasferimento a Puerto Ordaz dove perndiamo il volo per Caracas e da lì quello per Los Roques. Arriviamo nel primo pomeriggio dove ci viene a prendere al piccolo aeroporto Mario della posada Movida. Per farla breve a Los Roques trascorriamo una settimana da sogno; mare cristallino, sabbia bianca e tanto tanto sole. Ogni giorno ci portavano ad un isola diversa, una più bella dell’altra; ringraziamo ancora Mario per l’ottimo soggiorno e Francesca per l’ottima e dico ottima cucina. Un ringraziamento a tutto lo staff della posada movida che sono stati cortesissimi Dopo una settimana su questo arcipelago in un mare da sogno il 16 marzo siamo finalmente ritornati in Italia dove ci aspettavano i problemi di tutti i giorni che questa fantastica vacanza ci ha permesso di accantonare anche se solo temporaneamente.

Debora e Giacomo

Annunci Google
  • 1589 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social