Chi è stanco di Londra è stanco della vita

La frase scelta naturalmente non è mia, ma descrive perfettamente ciò che mi ha colpito di Londra e che mi ha spinto a ritornarci appena mi si è presentata l'opportunità. Stavolta siamo in quattro, due mamme (cognate) e due malcapitati ...

  • di lucy62
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

2° giorno: Visita esterna alla cattedrale di S. Paul, non so se a torto o a ragione ci siamo rifiutati di pagare 9 sterline, anche se dentro si intravede che è una chiesa imponente e piena di opere d’arte. E' la chiesa dove si sposarono Carlo e Diana. Nel frattempo mia cognata ha scoperto di aver dimenticato a Roma il suo bancomat. Qualora vi trovaste in questa sfortunata circostanza sappiate che potete tirarvi fuori dai guai recandovi in un qualsiasi Post office. Chiedendo i dati dell’ufficio postale e telefonando a casa potete farvi inviare i soldi con un Money Gram. Meglio sarebbe avere con sé, come seconda chance, una Poste-pay, che con solo un euro ti da l’accredito immediato. Con il bus siamo andati ai Kensington Garden e all’Holland park(bellissimo il padiglione giapponese), attraversando il quartiere di Notthing Hill. A pranzo di nuovo hamburger al Kfc, perché i ragazzi volevano provarli tutti. Con la metro siamo andati a Camdem town, molto interessate per i “soggetti” che circolano senza camicia di forza e una visita alla cd. Little Venice. I canali sono raggiungibili a piedi, poco distanti dal mercatino e sono percorribili con pittoreschi battelli. La sera abbiamo fatto un giretto sulla London Eye (14.50 sterline) e con il battello sul fiume Tamigi (il botteghino è in piccolo edificio prima della ruota, 9 sterline a persona). 3° giorno: Visita non molto turistica allo stadio del Chelsea. Siamo in quattro e bisogna accontentare i desideri di tutti, per quanto possibile. I ragazzi hanno fatto la visita guidata all’interno dello stadio e al museo annesso, tutto a 15 sterline (mica poco!). Pranzo in un pub vicino al Regent’s park a base del tipico fish and chips (9 sterline a persona). Visita al parco. Con la metro siamo scesi a Charing cross e con una breve passeggiata abbiamo raggiunto Trafalgar square. Sotto il colonnato di fronte alla piazza abbiamo comprato in una fornitissima libreria la versione in inglese di Harry Potter in offerta a 10 sterline. Il mercoledì la National Gallery è aperta fino alle 21. Spettacolare visita al museo anche se alcune stanze con i dipinti di Leonardo erano chiuse. Indimenticabili i divanetti in pelle verde dove puoi stramazzare godendoti la vista di magnifici quadri. Gratuito, come tutti i musei ed imperdibile. Cena da Burger King a Piccadilly Circus ( con dati statistici sulle papille gustative i ragazzi sono stati un po’critici sul menù).

4° giorno: Ore 08.45 partenza dalla Victoria Station - Coach per il Castello di Windsor, Bath e Stonhenge. Purtroppo piccolo scontro con la mentalità inglese molto rigida, la guida parla solo inglese e non fa alcuno sforzo per farsi capire, anzi, per un piccolo equivoco che non vale la pena raccontare, commenta pure, “i soliti italiani”! Pazienza, in compenso il pullman è comodo e in tutte e tre le località forniscono degli apparecchietti portatili con guida multilingue. La gita è bellissima, non saprei quale delle tre località mi è piaciuta di più. Forse Bath, suggestiva cittadina descritta tante volte dalla Austen. Pranzo da Mc Donald’s presso il castello di Windsor. I monoliti di Stoneheng me li immaginavo più imponenti. Al ritorno, verso le 20, il bus fa più di una fermata in città, noi scendiamo vicino ad Harrods. Approfittiamo per fare un po’ di shopping (le solite borsette in plastica, tanto utili per portare il pranzo in ufficio!) e per visitare l’edificio. E’ pieno di arabe velatissime che spendono come pazze. Poi cena da Nando’s in Frith Street (9 sterline a testa menù a base di pollo e due contorni + bibite a volontà, esclusa birra)

  • 11410 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social