W la romagna, w la cagnina

Ciao a tutti! Vi voglio raccontare un itinerario interessante che vi porterà via solo un week end, ma vi arricchirà..soprattutto in pancia! Tutti siamo abituati ad andare a Rimini e dintorni nei caldi mesi estivi e goderci una baraonda infernale ...

  • di LaGiuGGy
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Ciao a tutti! Vi voglio raccontare un itinerario interessante che vi porterà via solo un week end, ma vi arricchirà..Soprattutto in pancia! Tutti siamo abituati ad andare a Rimini e dintorni nei caldi mesi estivi e goderci una baraonda infernale per tutto il tempo.

Bè, io ho visitato Rimini d'inverno ed il movimento non manca, ma è meno caotico quindi piu' vivibile e godibile.

Partendo da Milano il venerdi sera si arriva comodamente in 3/4 ore con pausa autogrill, no traffico e code nemmeno a Bologna! Il clima è bellissimo, ventilato ma tiepido di giorno; un pò freschino la sera.

La gente cmq secondo me era troppo coperta per i 16 gradi previsti.

SABATO: passeggiatina sul lungomare e colazione.

Pranzo a base di lasagne presso una trattoria riminese non proprio in centro e partenza per Ancona.

Da Rimini si raggiunge Ancona ed il Conero facilmente con circa 2 orette di macchina sempre comodi comodi.

La città è carina, ma troppe salite per i miei gusti! Il conero è tristissimo d'inverno e il panorama offuscato dai troppi alberi, ma si intravede lo stesso un panorama mozzafiato con un mare blu.

Volendo dal conero partono tutta una serie di sentierini facilmente percorribili che portano giù al mare o verso il monte.

Ad Ancona ci siamo dati alla cioccolata calda con panna e relativi pasticcini.

La sera siamo rientrati in Romagna e ci siamo diretti alla FIERA DI SAN MARTINO a SANT'ARCANGELO DI ROMAGNA.

Bè a Milano non si sarebbe visto nemmeno un giovane ad un evento del genere..Qui era pieno! Le attrattive sono molte: trattorie all'aperto che per lo piu' propongono piadine dai gusti variegati, assaggini di formaggi e vini tipici, caldarroste, crepes (non tipicamente romagnole), e tanto buon vino.

Vi consiglio di assaggiare il vino chiamato Cagnina dal sapore dolce ma fermo..Ottimo con una bella piadina alla salsiccia.

La serata poi prosegue tra bancarelle e concerti in piazza con tanto di danze.

DOMENICA: sveglia sul tardi... Dopo la Cagnina ci voleva! Pranzo a base di cappelletti romagnoli fatti a mano e piadina con affettati.

Ultima sana passeggiata in centro a Rimini, dove per Natale ci sarà un magnifico mercatino e poi via alla stazione in ristrutturazione.

Ci vediamo questa estate! Rimini Rimini Rimini...Trallalalaaaaaaaa

  • 1181 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. giulio75
    , 21/7/2011 17:19
    Rimini e' sempre Rimini.....!!!!!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social