Lisa 4° volta a roatan con gita a tegucigalpa

Rieccomi qui per il quarto viaggio nella terra dei fiori, dei colori, di piante e sapori, nel giardino tropicale del centroamerica, l’Honduras. Parto con 2 compagni di viaggio, Felice e Paolo “business”, il 13 gennaio 2007 e come sempre volo ...

  • di Wilen
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Rieccomi qui per il quarto viaggio nella terra dei fiori, dei colori, di piante e sapori, nel giardino tropicale del centroamerica, l’Honduras. Parto con 2 compagni di viaggio, Felice e Paolo “business”, il 13 gennaio 2007 e come sempre volo in ritardo, BV 1616 Blue panorama (staff cordiale ma gravi problemi tecnici- tant’è che il mio volo è poi rimasto fermo 3 giorni a Cancun e il 4 febbraio, stesso volo, altri 3 giorni causa pellicano schiantatosi nel motore sinistro! Assurdo...) Direzione: Roatan, la mia seconda casa.

Arrivata dopo 12 ore di volo, saluto subito Alex, poi passo al controllo passaporti, ritiro il mio bagaglio e abbraccio forte Andre, il mio carissimo Amico, a seguire Claudia, Beppe, Michelino, Flaco, Noel e il mitico Ugo...Che appena l’ho visto mi è scesa una lacrima per la commozione.

Via di corsa a west end per rilassarmi dal lungo viaggio, per salutare Tony, Guja, Patricia, e per conoscere i new entry dell’isola: Pino e Daniela, Daniele, Andrea2 il toscano.

Dopo il solito “vaso di vino tinto” come aperitivo, tappa a casa di Claudia che gentilmente mi ha ospitata queste due settimane.

Il giorno dopo, domenica, spiaggia e pranzo all’Henry Morgan, dove la cucina è estremamente divina e tutto lo staff Swan Tour davvero in gamba, gentilissimi e ospitali. Sono veramente affiatati, l’animazione azzeccata, finalmente non è più Bravo Club e hanno dimostrato veramente tanta professionalità. L’assistente Swan, Andrea, sempre presente e sorridente, sempre pronto a preoccuparsi affinché tutto vada nel migliore dei modi.

La settimana passa in fretta, lunedì e martedì rimaniamo senza corrente sull’isola quindi: sole obbligato! mercoledì lavoro al “Gumbalimba Park” come fotografa e faccio anche gratis il Canopy Tour, giovedì accolgo dei gruppi di persone per un mini tour di 30 minuti in una barca col fondale di vetro, per ammirare il bellissimo reaf.

Alla sera tutti al Blue Channel, tutti cotti dal sole, in attesa della musica di Brian e Josh, (attesa rimasta tale rimandato causa disguidi). Il rum fa da cornice, al tavolo seduti fuori, io, Andre, Pino e Daniela, Andrea2 il toscano, Claudia, Daniele, Beppe, Felice, (Michelino ‘ndo stavi?), Michele PressTour, Loris e Francesco (...Molto carino...Del Fantasy Island): tutti a raccontarci indovinelli e barzellette, tra un flor de caña e un altro, anche perché eravamo rimasti ancora senza corrente.

Venerdì sole, sera al Ricks, perché suonavano Kris e Marcos. Per concludere la serata, tutti al Foster, dove mi è capitato qualcosa di veramente emozionante...(12 ore di volo per 5 al City? Vi spiego meglio: mi sono fatta 12 ore di volo, 12mila KM circa, sono andata dall’altra parte del mondo, per conoscere un ragazzo, Francesco, che abita vicino a me che ovviamente poi ho rivisto e spero di rivedere ancora...Certo che il mondo è proprio piccolo...Per me ne è valsa la pena).

Sabato nuvolo, niente spiaggia bianca di west bay, riposo assoluto. Sera in aeroporto perché France, il ragazzo del Fantasy, quello che ho conosciuto qui sull’isola, rientrava in Italia e perché arrivavano 2 amici miei e di Andre, Maurizio e Cinzia, per la loro seconda volta a Roatan!!! Arriva il volo, ovviamente in ritardo, commozione generale, li accompagno anche io al villaggio Las Sirenas e do loro la buonanotte.

E intanto una settimana è passata. Domenica tutti all’Henry Morgan per il compleanno di Alex e lunedì sole.

Martedì e mercoledì: gita a Tegucigalpa con il mio gran compagno di avventure, Andre.

Ci svegliamo alle ore 5.30 del mattino, il volo parte alle 8.30 da Roatan, 240 usd andata e ritorno, oltre a 25 LMP d’uscita paese, scalo a La Ceiba, compagnia aerea Sosa. Arriviamo all’aeroporto di Toncontin a Tegucigalpa (per gli amici Tegus) alle ore 10.30

  • 1261 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social