Ultime novità: con mucho gusto

..sarò breve. Non mi dilungherò in infiniti racconti e cercherò d dare alcune informazioni ‘pratiche’. Siamo partiti da Nizza alle 07.30, scalo a Parigi e Caracas( x evitare gli Stati Uniti e il bisogno del passaporto digitale) e arrivo a ...

  • di felalla
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

..Sarò breve. Non mi dilungherò in infiniti racconti e cercherò d dare alcune informazioni ‘pratiche’.

Siamo partiti da Nizza alle 07.30, scalo a Parigi e Caracas( x evitare gli Stati Uniti e il bisogno del passaporto digitale) e arrivo a San Josè intorno alle 17.00, ore locali. Direttamente in albergo (consiglio vivamente il Kap’s place, molto particolare:www.Kapsplace.Com). Avevamo già prenotato la macchina(fuoristrada, senza quello non andate da nessuna parte, le strade sono davvero come le hanno descritte tutti!!E credete anche che x fare 70 km ci si mettono tre ore!!)x 13 giorni. La nostra prima tappa è stata LA FORTUNA. Siccome in Costa Rica (almeno nel periodo in cui siamo andati noi) alle 17 è già buio, bisogna muoversi al mattino presto(alle 5 è già pieno giorno!)per poter sfruttare al massimo le ore di luce a disposizione. La prima visita, obbligata, sono state le terme di TABACON...Sulla lonely planet sono rimasti piuttosto indietro riguardo ai prezzi. Noi siamo andati dopo le 18.30 e abbiamo speso $ 35,00...A testa!!Ma ne è valsa davvero la pena! Non preoccupatevi d portare gli asciugamani, potete affittare tutto là, anche un armadietto dove lasciare le vostre cose, tutto dietro ad una cauzione, che verrà poi restituita(e ci credo con 35 $ era il minimo!!). Al mattino dopo, presto come al solito, abbiamo visto il VULCANO ARENAL. Siamo stati molto fortunati xchè era una giornata serena e l’abbiamo visto tutto, compreso il fumo e l’abbiamo anche sentito eruttare. Da brividi!! Abbiamo fatto un giro nella foresta dall’osservatorio con meta la cascata. Molto suggestiva. Abbiamo visto le ‘mariposas’ cioè le farfalle sempre lì nelle vicinanze del vulcano. E poi via...Direzione MONTEVERDE E SANT’ ELENA. 4 ore buone di viaggio, con un acqua...Piove praticamente sempre in certe zone, mettetelo in conto e equipaggiatevi. Strada buona fino ad un certo punto, poi, poco prima che inizi lo sterrato arriva la fregatura. Siccome abbiamo pensato sia una cosa organizzata, vi avvertiamo. Arriverete ad un punto in cui vi verrà naturale seguire la strada asfaltata e invece non è quella!!Da lì si parte con lo sterrato x più di 30 km(2 ore buone). Ma la fregatura sta nel fatto che hanno tolto il cartello, x invitare i poveri turisti a prendere la strada sbagliata. Magicamente vi apparirà un ragazzo molto gentile e disponibile che vi offrirà una cartina dettagliatissima x arrivare a Monteverde, dicendovi, che senza quella non ce la fareste mai. Tutto x la modica cifra di circa 3 €...Non è vero. Dopo quel cartello evidentemente tolto da loro, le indicazioni ci sono. Noi ci siamo cascati come polli. Pace.

Noi abbiamo optato x Sant’Elena e non Monteverde, xchè meno turistica, ma non so se abbiamo fatto bene...Pernottamento in un posto terribile con un’acqua che non ci ha abbandonato x tutto il giorno. Abbiamo fatto il giro della foresta di notte a abbiamo visto qualche procione e i primi bradipi! Al mattino il sole ci ha dato il buongiorno, ma era uno specchietto x le allodole, xchè se la foresta si chiama ‘nebulosa’ un motivo ci sarà!!!Piove praticamente sempre nella foresta! Ma noi eravamo preparati! Abbiamo scelto il percorso + lungo(furbi!!!)sperando di vedere qualche animale. Ed invece lì neanche l’ombra. Uccelli, forse, ma noi eravamo talmente fradici, che come abbiamo detto noi, abbiamo abbandonato l’andatura da turisti a caccia, x quella ‘porta via il belino’...Che tradotto dal ligure, significa, ‘muoviti ad uscirne!’ Abbandonato Sant’Elena siamo scesi finalmente a temperature + miti, alla volta di MONTEZUMA. Un bel viaggio, finalmente senza pioggia e tra piantagioni di caffè. Siamo arrivati fino a PUNTARENAS dove abbiamo preso il battello x PAQUERA

  • 726 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social