Gli allegri diavoli dei carnevali dominicani

Nel mese di febbraio la Repubblica Dominicana mostra la sua faccia più allegra e pittoresca con le celebrazioni del carnevale.
Partenza il: 16/02/2019
Ritorno il: 24/02/2019
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

Nel mese di febbraio la Repubblica Dominicana mostra la sua faccia più allegra e pittoresca con le celebrazioni del carnevale. Il carnevale dominicano si caratterizza per la presenza nelle sfilate di personaggi caratteristici, che accompagnandosi con musiche e danze fanno ricordare ai presenti l’origine e la storia della gente dominicana. La mescolanza degli elementi carnevaleschi nasce dalle tradizioni africane portate qui dagli schiavi del Senegambia, che si combinano con i costumi e gli abiti europei dei padroni e colonizzatori francesi e ispanici. Benché il mese del Carnevale sia febbraio, nel paese vengono organizzate manifestazioni carnevalesche anche alla fine della Settimana Santa e per la festa della Restauraciòn, l’inizio della guerra di liberazione dalla sovranità spagnola, che è il 16 agosto.

I principali personaggi che caratterizzano il carnevale dominicano sono:

– i diablos cojuelos (diavoli zoppi). Vanno terrorizzando la popolazione e sferzando le persone che si avventurano nelle parate con fruste e vesciche rigonfie. Il diavolo zoppo rappresenta un demone malizioso e giocoso che, racconta la tradizione, fece arrabbiare il diavolo al punto che questi lo gettò a terra. Nella caduta il diavoletto si ferì una gamba azzoppandosi. Il diablo cojuelo è il re del carnevale dominicano. I personaggi hanno dei ghigni tremendi e sono vestiti con costumi coloratissimi, pantaloni larghi dai colori vivaci e maschere orribili che vorrebbero ridicolizzare gli opulenti mantelli dei signorotti medioevali che dominarono l’isola.

– il robalagallina. Si dice che questo personaggio viene dal passato, quando c’era l’usanza di ungere i ladri di galline con dell’olio appiccicoso e farli girare per i villaggi coperti di piume esponendoli allo scherno della gente. Col tempo la figura di questo personaggio si è modificata. Oggi il robalagallina è una figura femminile (interpretata da un uomo) dotata di tettone e culone enormi, con un gigantesco coloratissimo vestito e un ombrellino parasole di prammatica. Il donnone si aggira per viottoli e negozietti chiedendo cibo per i suoi pulcini, che non sono altro che i giovani del villaggio che lo seguono in confusa e rumorosa processione, cantando filastrocche come

ti-ti, manatí ton-ton, molondrón roba la gallina, palo con ella

Che è meglio non tradurre. Diciamo che “echar un palo” ha un significato molto goliardico. La gente dà soldi o dolci alla gallina, che prontamente li lancia dietro al suo corteo di ragazzotti, che si gettano per arraffarli.

– i platanuses. Personaggi tipici del carnevale di Cotuì. Si cospargono il corpo con foglie secche di banano e si coprono la faccia con una maschera di zucca dipinta in vari colori.

– i lechones, letteralmente “suinetti”. Le maschere hanno un muso di maialino allungato e stilizzato in modo da sembrare un becco di papera, e hanno le corna. Sul becco dei lechones spesso ci sono ammennicoli elaborati che rendono le maschere delle vere e proprie opere d’arte.

Nicolas Den Den, è un orso che, pur essendo trascinato con una catena dal domatore, procede ballando e facendo ridere i bambini che assistono alla sfilata. A Montecristi lo chiamano “l’orso Nicolàs”.

los travestis. I travestiti sono personaggi comunissimi in tutti i carnevali, allegri e scanzonati. Nelle sfilate spesso gli uomini si vestono da donna e giocano e scherzano con gli spettatori che assistono alla passerella.

Guarda la gallery
Carnaval de La Vega -

Carnaval de La Vega - "Diablo cojuelo"

Carnaval de La Vega -

Carnaval de La Vega - "Diablo cojuelo"

Carnaval de La Vega -

Carnaval de La Vega - "Diablo cojuelo"

Carnaval de Cotuì - Il

Carnaval de Cotuì - Il "Robalagallina"

Carnaval de Montecristi - Combattimento a colpi di frusta

Carnaval de Montecristi - Combattimento a colpi di frusta

Carnaval de Cotuì

Carnaval de Cotuì

Carnaval de Cotuì - Il

Carnaval de Cotuì - Il "Platanuse"

Carnaval de Santiago - I

Carnaval de Santiago - I "lechones"

Le miss del Carnaval de Santiago

Le miss del Carnaval de Santiago



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
Il piccolo Borgo di San Vittore Terme, piccolo, silenzioso e quasi incantato

Il piccolo Borgo di San Vittore Terme, piccolo, silenzioso e quasi incantato

La stazione dei treni di San Vittore Terme è minuscola, circondata dal verde intenso...

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Nell’immaginario collettivo il contadino è legato al liscio, ma oltre alla transizione...

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il primo grande viaggio, il viaggio dei viaggi, da Parma a Napapijri. Amici...

Leggi i Diari di viaggio su Caraibi
Diari di viaggio
Crociera ai Caraibi 6

Crociera ai Caraibi 6

Prenotiamo la crociera con largo anticipo attirati più del prezzo che dalla tipologia di vacanza inusuale per il nostro modo di viaggiare....

Diari di viaggio
Storia di un viaggio mai fatto

Storia di un viaggio mai fatto

Chi non ha mai sognato una bella spiaggia caraibica? Quando mi si è presentata l'opportunità di una bella crociera ai Caraibi, quasi non...

Diari di viaggio
Gli allegri diavoli dei carnevali dominicani

Gli allegri diavoli dei carnevali dominicani

Nel mese di febbraio la Repubblica Dominicana mostra la sua faccia più allegra e pittoresca con le celebrazioni del carnevale. Il...

Diari di viaggio
Panama e Costarica inseguendo il sole

Panama e Costarica inseguendo il sole

rum. Come detto, avremmo potuto portarci più cose, soprattutto da bere, per evitare di prenderle sull’isola ad un prezzo più alto e...

Diari di viaggio
Alle Antille con la MSC Preziosa

Alle Antille con la MSC Preziosa

Come da ormai consolidata e bellissima abitudine, l’inizio di gennaio è stato nuovamente il momento perfetto per una settimana al caldo...

Diari di viaggio
Martinica di consigli veloci

Martinica di consigli veloci

Martinica è la seconda delle isole Caraibiche che fanno capo alla Francia, dunque un territorio Europeo. Seconda solo a Guadalupe (per...

Diari di viaggio
Crociera ai Caraibi... l'inverno in infradito!

Crociera ai Caraibi… l’inverno in infradito!

L’idea di togliere scarpe, cappotti e sciarpe e anche per una sola settimana durante i mesi più freddi infilare un semplice paio di...

Diari di viaggio
Da Barbados a Barbuda

Da Barbados a Barbuda

riguarda la costa sud, troviamo segnalata a più riprese Carlisle Bay. Per accedervi non è affatto necessario affrontare il custode del...

Diari di viaggio
Guadalupa in famiglia

Guadalupa in famiglia

A Pasqua è deciso, si va ai Caraibi! E’ tutto pronto, stiamo per prenotare l’aereo per Cuba, quando ci accorgiamo che il...

Diari di viaggio
Guadalupa di consigli veloci

Guadalupa di consigli veloci

Anche se si è ai Caraibi, ci si trova in territorio francese, dunque la moneta locale è l'euro, si guida a destra, è valida la patente...