Australia: Assolutamente meravigliosa

Vorrei spezzare una lancia a favore dell’Australia, poiché mi è sembrato di cogliere in alcuni resoconti di viaggio delle critiche un po’ esagerate… Premetto che ci sono rimasta quasi un anno con una mia amica quindi ho di certo avuto ...

  • di ldellacasa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Vorrei spezzare una lancia a favore dell’Australia, poiché mi è sembrato di cogliere in alcuni resoconti di viaggio delle critiche un po’ esagerate... Premetto che ci sono rimasta quasi un anno con una mia amica quindi ho di certo avuto la possibilità di girarla abbastanza bene e senza magari troppa fretta. Il mio è stato un viaggio assolutamente in stile backpackers, quindi molto economico, spartano, ma di sicuro in linea con la mentalità del luogo.

Io consiglio vivamente i viaggi organizzati! Certo quelli dai tuor operator locali per backpackers, che permettono di socializzare e di vedere posti magari anche sconosciuti alle grandi masse, in maniera del tutto economica. Il limite d’età non deve spaventare, basta lo spirito di adattamento, per esempio nei tour dove ho partecipato il range di età andava dai venti ai quarant’anni. Forse dipende dalla stagione, ma noi italiani non ne abbiamo mai incontrati! Descrivere i posti che ho visto in un anno intero sarebbe davvero troppo lungo, mi limito a dare dei consigli.

Sydney: forse la mia città preferita, certo magari come criticato da altri è una città senza storia, ma questa mi pare la prerogativa dell’Australia, a parte qualche riserva aborigena... Sydney, come l’Australia deve essere goduta per il suo ambiente naturale, spiagge e bellissimi panorami. Il centro di Sydney con l’Opera House e il Darling Harbour non è nulla di speciale, ma basta spostarsi a Bondi beach, a fare la bellissima passeggiata che da Bondi porta a Coogee Beach, oppure passeggiare da Coogee a Maroubra per cambiare totalmente visione della città. Manly beach anche offre bellissime passeggiate ed essendo raggiungibile più facilmente via acqua permette anche una bella gita nella baia di Sydney. Io consiglio se rimane tempo di prendere i traghetti dal porto principale e visitare a caso i quartieri periferici, tutti immersi nella natura, con bellissime spiagge.

Un’altra gita da fare è quella alle Blue Mountains, montagne a pochi km dalla città ma davvero suggestive, e lì di sicuro si possono vedere dei canguri andare in giro per il loro habitat.

Noi da Sydney eravamo volate ad Adelaide, città carina, ma non entusiasmante, e da lì prenotato un tour all inclusive della Groovy Grape che in sette giorni ci aveva portato fino ad Alice Springs con un piccolo pulmino da una quindicina di persone. Lì per sette giorni abbiamo dormito in swags ( delle specie di sacchi a pelo ) sotto le stelle, mangiato nelle aeree di servizio cibo cucinato da noi con un fornelletto elettrico, visitato Ayers Rock, le Olgas, Kings Canyon, la città di minatori di Coober Pedy e moltissimi impressionanti paesaggi nel mezzo del nulla, canguri, emu, scorpioni. Sette giorni di quasi totale isolamento dalla civiltà, ma l’outback australiano è davvero unico e credo valga la pena di essere vissuto a pieno. Una volta arrivati a Alice Springs, dopo una giornata nella cittadina che non offre un gran che, se non l’immagine di decine di aborigeni sempre ubriachi bighellonare per strada.

Da Alice Springs eravamo rivolate a Adelaide con Quantas e da lì altro tour groovy Grape di tre giorni fino a Melbourne fermandosi a vedere la catena montuosa delle Granpians e i Dodici Apostoli ( delle specie di faraglioni in mezzo al mare), le sistemazioni in questo caso sono state una specie di gran Chalet sulle montagne, e un ostello in riva al mare, il cibo invece dei barbecue cucinati tutti insieme. Sulle Granpians ci hanno portato a delle cascate e a fare una bellissima passeggiata in alta quota, mentre per visitare i dodici apostoli abbiamo visto molte altre spiagge lunghe la Great Ocean Road e anche delle zone dove si potevano vedere molti koala appolliati sui rami.

  • 1584 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social