Australia sud-nord-est

Siamo partiti con Qantas da Londra, scalo a Singapore e arrivo a Sydney in serata. ci facciamo portare all'hotel Shangri-La, nel quartiere The Rocks, il più antico di Sydney e lasciamo i bagagli. Scappiamo subito fuori alla ricerca del ristorante ...

  • di aylis
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
 

Siamo partiti con Qantas da Londra, scalo a Singapore e arrivo a Sydney in serata.

Ci facciamo portare all'hotel Shangri-La, nel quartiere The Rocks, il più antico di Sydney e lasciamo i bagagli. Scappiamo subito fuori alla ricerca del ristorante Fish on the Rock che ci ha consigliato il consierge. Arriviamo alle 20.45 e ci dicono che la cucina è praticamente chiusa vista l'ora ma ci concedono la scelta tra i piatti principali, quindi tutti prendiamo gli scampi all'aglio.. Una cosa divina. CONSIGLIO: PER LA CENA PRESENTARSI AL MASSIMO ALLE 19.30 NEI RISTORANTI!!!! il giorno dopo lo passiamo tra l'acquario, la visita del centro e del fish market, una cosa imperdibile se amate il pesce, perchè oltre a vederlo lo si mangia in tutte le salse e a tutte le ore!!! il giorno dopo voliamo a Melbourne, noleggiamo le macchine e ci dirigiamo sulla Great Ocean Road.

La prima sera ci fermiamo ad Apollo Bay a dormire, sperando che il giorno dopo ci sia il sole perchè ci aspetta la tanto agognata visita ai 12 apostoli.

Ci svegliamo, facciamo colazione in centro e partiamo. arriviamo ai punti d'osservazione dei 12 apostoli e lo spettacolo è mozzafiato, nonostante il tempo sia grigio.. Dopo non so quante foto e riprese, proseguiamo e ci fermiamo a guardare Lord Arch Gorge, anche questo imperdibile.. Ci fermiamo per la notte in un paesino minuscolo in un hotel chiamato Bompa's dove ceniamo anche e consiglio i salt&pepper squids, ovunque sono buonissimi! ripartiamo alla volta di Victor Harbour e il giorno dopo prendiamo il traghetto per Kangaroo Island. Rimaniamo 3 giorni sull'isola, visitando il parco nazionale che merita tantissimo, vediamo canguri, koala, foche, leoni marini, echidna.. Insomma davvero tutto!!! ritorniamo con il traghetto e passiamo la notte ad Adelaide, che non ci è piaciuta molto. Il giorno dopo prendiamo l'aereo per Darwin, ma non la visitiamo perchè noleggiamo subito i fuoristrada e ci dirigiamo al Kakadu Park. Rimaniamo 3 giorni all'interno del parco, al Gagudju Crocodile Lodge e lo giriamo in lungo e in largo.

Facciamo la crociera sulle Yellow Waters all'alba, dove abbiamo visto coccodrilli e tantissime specie di uccelli, davvero speciale per il paesaggio.

Al ritorno pernottiamo a Darwin e se ci capitate al giovedì non potete non fare un giro al mercato serale di Mindill's Beach, dove si trovano dipinti, gadgets e ogni sorta di cibo. Partiamo il giorno dopo alla volta di Cairns, dove non ci fermiamo ma prendiamo un piccolissimo aereo che ci porta su Lizard Island, un paradiso di relax proprio dentro la grande barriera corallina. Rimaniamo 3 giorni, tutti base di snorkeling e escursioni in barca. Inutile dire che è meraviglioso, la barriera è uno spettacolo eccezionale, pesci e coralli enormi, conchiglie di 1,5 metri di lunghezza. Davvero da non perdere!!! a malincuore torniamo a Cairns, la Rimini australiana, dove i negozi rimangono aperti fino alle 23 e i ristoranti sono sempre pieni! consiglio moltissimo il pesce, che è ottimo, soprattutto le ostriche!! il ristorante migliore è Barnacle Bills, decisamente!!!! il giorno dopo visitiamo Kuranda e la foresta pluviale, una cosa davvero bellissima, ma un caldo umido ci ha reso la vita difficile!!! visitiamo anche Port Douglas e un parco dove si può dare da mangiare ai canguri e agli animali, anche questo molto divertente.

Compriamo ben 5 didjeridoos ( strumenti musicali fatti dagli aborigeni costituiti da un grosso ramo di eucalipto scavato dalle termiti, decorato con disegni vari, molto tipico in tutta l'autralia ) ed è il momento di ripartire per Sydney passiamo lì la nostra ultima giornata poi prendiamo l'aereo per tornare a casa.

DA RICORDARE: i negozi sono aperti solamente dalle 9 alle 17, a parte Cairns che fa orari lunghi; per la cena andate presto, cenano mediamente dalle 18 alle 20; se noleggiate l'auto, state attenti agli animali, specialmente di notte; al Kakadu Park attenzione agli incendi vicino alle strade, usanza degli aborigeni un attimino pericolosa..; da non perdere la barriera corallina, anche da Cairns ci sono un sacco di barche che partono ogni giorno; visitate la foresta pluviale, è una cosa indescrivibile; per vedere da vicino e accarezzare canguri e koala, andate a Kuranda e Port Douglas, ci sono parchi bellissimi.

Buon viaggio!!! Alessandra, Paolo, Roberto, Giulia e Pietro (RE)

  • 1546 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social