Turisti per Caso Slow Tour numero 18

La meta è partire! Lo dice il poeta, lo pensa il turista... In edicola e in digitale da martedì 26 luglio

Turisti per Caso Slow Tour numero 18, il numero di agosto, arriva in edicola martedì 26 luglio! Disponibile anche in formato digitale interattivo su Sfogliami. La meta è partire! Lo dice il poeta, lo pensa il turista… Di seguito l’editoriale di Syusy Blady e Patrizio Roversi della nostra rivista di condivisione turistica edita da Sprea Editori, con le anticipazioni sugli argomenti trattati:

«“Qui la mèta è partire”. Lo scrive un Ungaretti molto giovane, e tormentato. È un verso della Poesia “Lucca”, scritta nel 1919, dove il poeta, citando dei posti che vanno da Alessandria d’Egitto (dov’era nato) alla California (di cui sente parlare all’osteria) fino a Lucca (dov’era nata sua mamma) si attorciglia attorno a delle domandone del tipo “Dove vado? Da dove vengo? Cosa ci faccio io qui?”. Ma la frase (e forse anche le domandone) ci pare perfetta anche per noi turistipercaso.

La mèta è partire innanzitutto perché riuscire a partire, in questo periodo, è già un risultato ambizioso: le Compagnie aeree durante il Covid hanno licenziato un sacco di dipendenti, poi non li hanno riassunti e adesso c’è una cronica mancanza di personale, con naturale corollario di scioperi dei suddetti dipendenti costretti ad un superlavoro, e quindi c’è il costante pericolo che il tuo volo venga cancellato.

La mèta è partire anche perché pianificare un viaggio, al tempo del cosiddetto libero mercato, è una guerra: prezzi che cambiano ogni minuto, siti che ti danno informazioni sbagliate, algoritmi feroci che ti prendono per il collo (e per il culo).

La mèta è partire anche perché col Covid che è tornato alla grande, non ci vuole niente che qualcuno della famiglia se lo prenda e addio viaggio.

La mèta è partire anche perché i costi di un viaggio – causa guerra/inflazione/costo carburante – sono aumentati esponenzialmente in pochi giorni, per cui rischiamo di non potercelo permettere.

La mèta è partire anche perché non è che la situazione generale ci regali quel tanto di ottimismo che serve a fare le valigie e affrontare un viaggio, quindi per riuscire a partire ci vuole coraggio. In questo senso “Partire è un po’ morire”, ma questo è Pirandello, lasciamo stare…

La mèta è partire nel senso che, per qualcuno, si tratta del desiderio di partire per una mèta “definitiva” un posto dove trasferirsi per scappare, o meglio ripartire con un’altra vita, ma non è facile prendere una simile decisione.

Ma la mèta è partire può adattarsi anche a un atteggiamento più dinamico, ipercinetico-consumista con sottili sfumature nevrotiche: basta guardare l’affollamento in porti/aeroporti/stazioni per capire che, nonostante tutto, per molta gente partire è un must, un imperativo categorico, non importa nemmeno tanto per dove, l’obiettivo è non stare a casa, non restare in città con 35 gradi, non sentirsi sfigati e diversi.

Va beh, bando alle ciance: la mèta è partire vuole dire anche che per partire ci vuole una mèta, e la nostra missione è appunto quella di raccontarvi ogni mese tante mete possibili. Ed è quello che abbiamo cercato di fare anche in questo numero.»

Syusy e Patrizio

In questo numero

Viaggi in Europa: da Monaco di Baviera a Bolzano in bicicletta, la Romantische Strasse in Germania e la Finlandia. In Italia: il Lago di Garda in estate, viaggiare e fotografare a Venezia, itinerario accessibile in canoa a Ferrara e un itinerario letterario in Val Brembana. Viaggioni lontano nel mondo in Kenya, nei Parchi Americani, in Uzbekistan e la seconda parte del progetto di un giro del mondo a vela! Torna la rubrica dei vostri selfie-di-viaggio selezionati su Instagram e la rubrica degli appuntamenti con gli eventi da non perdere in giro per l’Italia in agosto (e un po’ in settembre).

La nuova versione digitale della rivista Turisti per Caso Slow Tour è uno sfogliabile interattivo da leggere comodamente sui vostri dispositivi, che contiene i link diretti ai filmati collegati agli articoli e agli approfondimenti tematici sul web. Costa 1.90€ e il download non richiede registrazioni complicate, la trovi su Sfogliami.

Guarda la gallery
turistipercaso slow tour di agosto

Turistipercaso Slow Tour di agosto

surf in spiaggia

Surf in spiaggia



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Finlandia
    Diari di viaggio
    lapponia e rovaniemi

    Lapponia e Rovaniemi

    Dopo tante ricerche e richieste di preventivo in agenzia, ci siamo convinti che potevamo farcela da sola, spendendo molto meno, pur non...

    Diari di viaggio
    dalla sardegna al polo nord

    Dalla Sardegna al Polo Nord

    Quando si è viaggiatori, come noi, per passione, ci si deve metetere dei target durante l'anno. Per via della pandemia e del voler fare un...

    Diari di viaggio
    attraverso le foreste delle repubbliche baltiche

    Attraverso le foreste delle Repubbliche Baltiche

    Da tempo avevo preso in considerazione un viaggio nelle Repubbliche Baltiche, ma poi, per una ragione o per l’altra, avevo cambiato...

    Diari di viaggio
    tallin, helsinki e la regione dei laghi

    Tallin, Helsinki e la regione dei laghi

    Pensavo ad un on the road in Finlandia già da due anni, dopo essermi innamorata di Helsinki, visitata nel febbraio 2017, con il mio...

    Diari di viaggio
    lapponia glaciale

    Lapponia Glaciale

    Sono ormai passati tre anni e mezzo dalla cruda verità, mio figlio Oscar all’età di 9 anni, mettendo insieme vari tasselli durante la...

    Diari di viaggio
    dieci giorni al fresco fra riga, tallinn e helsinki

    Dieci giorni al “fresco” fra Riga, Tallinn e Helsinki

    Amo viaggiare per visitare i luoghi di interesse, i monumenti e le attrazioni turistiche, quelle consigliate dai siti e dai diari di...

    Diari di viaggio
    le luci del nord

    Le luci del nord

    Ogni viaggiatore ha una grande passione, un luogo specifico o una zona del mondo alla quale si lega e dove immancabilmente ritorna appena...

    Diari di viaggio
    viaggio a nord del circolo polare artico

    Viaggio a nord del Circolo Polare Artico

    si può veramente incontrare Babbo Natale e oltrepassare la linea del Circolo Polare Artico. Non offre molto, solo negozi per turisti, ma...

    Diari di viaggio
    lapponia finlandese

    Lapponia finlandese

    1 GIORNO: 4/3/19 È arrivato il giorno di portare la mia mamma a realizzare un suo grande sogno: La Lapponia. Ho prenotato tutto quando...

    Diari di viaggio
    dal design di helsinki al fascino di san pietroburgo

    Dal design di Helsinki al fascino di San Pietroburgo

    Il viaggio inizia nella mente del viaggiatore nel momento stesso in cui questi decide di andare da qualche parte. Per quanto mi riguarda,...