Zanzibar l’isola delle spezie? Ma no, è Pemba…

Due settimane di mare a zonzo tra Zanzibar e Pemba

  • di gigimarika
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

22 dicembre

Finalmente le lunghe e attese vacanze natalizie hanno inizio. Andiamo nuovamente a sud dell’equatore in Africa e non vediamo l’ora di atterrare al caldo e goderci due settimane di puro mare alla scoperta di nuove culture e tradizioni. Si parte da Milano Malpensa ore 14.30 con Emirates. All’aeroporto incontriamo subito Maria e Fabrizio, i primi due compagni di viaggio di Avventure nel Mondo. Il resto del gruppo parte da Roma e lo incontreremo domani mattina. Purtroppo arriviamo a Dubai con 2 ore di ritardo perché a causa dell’intenso traffico aereo, dopo un paio di giri sull’aeroporto, ci fanno atterrare a Sharja per rifornimento di carburante. Nei nostri numerosi viaggi non ci era mai capitato di rimanere senza benzina e dover fare una tappa inaspettata a pochi chilometri dall’aeroporto! Dopo un’oretta si riparte e dopo pochi minuti ci attende l’atterraggio finale a Dubai. L’aeroporto è modernissimo, ci aspetta una lunga coda per il controllo passaporto per poter dirigersi al desk hotel Emirates. Visto il lungo scalo veniamo omaggiati di una notte a Dubai. Per raggiungere il Majestic dal pulmino intravediamo la città by night: ci colpiscono gli alti palazzi e tutte le illuminazioni stravaganti. Finalmente alle 3:00 siamo al bell’hotel Majestic. Dopo una doccia dormiamo 4 ore scarse e via di nuovo in aeroporto per Dar Es Saalam.

23 dicembre

Al decollo vediamo il "Buri Khalifa" che, con i suoi 828 metri, ha conquistato il primato di grattacielo più alto del mondo. Alle 16 finalmente raggiungiamo l’aeroporto di Dar dove ci attende un clima umido e caldo. La diversità con i -5°C della partenza è veramente notevole, ma passare dal freddo al caldo ci emoziona! Raggruppati bagagli e compagni di viaggio (da Dubai ci raggiungono Sandra, Patrizia ed Alessandro, Ilaria, Giovanna e non ultima la coordinatrice Vittorina) ci spostiamo all’aeroporto nazionale per un volo interno. L’aeroporto piccolissimo è veramente “rustico”. Qui ci accoglie un referente con la lista dei passeggeri scritta a mano e ci dirigiamo verso la calda sala di attesa. I nostri bagagli nel frattempo sono pesati su una vecchia pesa a lancette. Spinti dalla curiosità sbirciamo sulla pista dove ci sono solo piccoli aerei ad elica. Si tratta della nostra prima esperienza su un bielica. Inizialmente un po’ di ansia ci assale: l’aereo trasporta massimo 20 persone, siamo seduti quasi in braccio al pilota, non c’è l’area condizionata e il rumore delle eliche è veramente intenso. Fortunatamente il volo Dar/Stone Town è brevissimo (75 Usd a persona) e in un massimo di 15 minuti arriviamo alla tanto desiderata isola di Unguja da tutti chiamata Zanzibar – che in persiano significa “la terra della gente nera”. L’arcipelago di Zanzibar è conosciuto come “isole delle spezie”.

Prima tappa: Jambiani, un paese a sud dell’isola a un’oretta di pulmino dall’aeroporto. Nel tragitto i profumi dell’Africa ci avvolgono! Attraversiamo villaggi e percorriamo lunghe strade animate da molte persone a piedi o intente a preparare/ gustare la cena. L’hotel che raggiungiamo è il Visitor’s Inn (60 Usd per la doppia): le camere sono modeste ma si trova direttamente sul mare e su una bella spiaggia sabbiosa. In stanza ci attende subito un geco: speriamo che resti a lungo così mangia le zanzare!

24 dicembre

Il primo giorno completo sull’isola è all’insegna del mare e del relax: osserviamo le maree, i colori intensi del mare e ci godiamo il caldo tepore. Il sole è veramente intenso, quindi, per evitare scottature, preferiamo stare rigorosamente all’ombra e iniziare a rilassarsi leggendo un libro. Terminiamo la cena con il panettone portato da casa, un po’ di tradizione non fa male, ma sarà il primo di una lunga serie di dolci che chiuderanno quasi tutte le cene. Questa sera niente brindisi, in questo resort non vendono alcolici, ma appena fuori dall’hotel due italiani gestiscono un locale dove è possibile trovare di tutto

  • 28443 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social