Aiuta l'Africa a non avere più bisogno d'aiuto con Amref

Cari Turisti per Caso, ecco dai nostri amici di AMREF un'idea per condividere i vostri momenti felici con le persone bisognose: le bomboniere e liste nozze solidali. AMREF da 50 anni lavora per favorire lo sviluppo delle comunità di 14 ...

 

Cari Turisti per Caso, ecco dai nostri amici di AMREF un'idea per condividere i vostri momenti felici con le persone bisognose: le bomboniere e liste nozze solidali.

AMREF da 50 anni lavora per favorire lo sviluppo delle comunità di 14 paesi dell'Africa orientale, attraverso il loro diretto coinvolgimento; AMREF infatti è quasi interamente composta da professionisti africani.

Se vi sembra superfluo farvi regalare argenteria o spendere soldi per i confetti, AMREF vi offre un'alternativa. Con l'iniziativa "Bomboniere e liste nozze solidali" potrete devolvere la cifra relativa all'acquisto delle bomboniere per battesimi, anniversari, lauree, o della lista nozze, a favore dei progetti di sviluppo AMREF. Alcuni esempi: il progetto Scuole, il progetto Idrico e il progetto Nord Uganda.

Col progetto Scuole si finanziano le strutture scolastiche. Con i soldi donati si finanziano i banchi, le aule, i servizi igienici, i libri, ma anche i corsi di formazione per il personale scolastico, i kit di pronto soccorso, i vaccini per i bimbi affetti da verminosi. L'istruzione è infatti una base indispensabile per lo sviluppo di queste comunità.

Il progetto Idirico finanzia la costruzione di pozzi per l'acqua potabile, di acquedotti, di cisterne per la raccolta dell'acqua piovana in villaggi delle zone aride. Inoltre promuove la formazione tecnica e socio-sanitaria delle comunità, in modo da fornire loro gli strumenti per avviare uno sviluppo economico autonomo, anche attraverso attività di microcredito per per la coltivazione di alberi da frutto e ortaggi. Il progetto Nord Uganda invece è un progetto di ricostruzione e aiuto per questo paese che per 20 anni è stato teatro di una sanguinosa guerra civile. Un milione e ottocentomila profughi sono costretti da anni a vivere in condizioni disastrose. AMREF sta lavorando per cercare di migliorare la vita della popolazione, con aiuti medici e sanitari, centri di accoglienza e sostegno psicologico per i bambini e attività di educazione sanitaria.

Grazie a questi progetti AMREF ha ottenuto importanti risultati. Dal 1995 ha costruito 96 aule, 5 dormitori, 200 latrine, 5 biblioteche ammobiliate e fornite di libri. Più di un milione di persone hanno beneficiato dei suoi progetti idrici. Centinaia di insegnanti hanno partecipato ai loro corsi di formazione, migliaia di bambini hanno beneficiato dei corsi di educazione e sono stati vaccinati e curati.

Anche per il 2007 AMREF continuerà nella sua opera e ha bisogno del nostro aiuto. Solo attraverso l'istruzione e il miglioramento delle condizioni idriche e sanitarie, le comunità africane potranno riuscire a riscattarsi e progredire socialmente ed economicamente in modo autonomo. Se volete saperne di più o volete partecipare a quest'iniziativa, visitate il sito AMREF

  • 330 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social