Cracovia, Auschwitz e Jasna Gora

Volo A/R Treviso- Cracovia Balice in due 110 euro con skyeurope (ho visto però che la rotta non è più disponibile da treviso..purtroppo). Partenza alle 15.00 e arrivo intorno alle 16.45 all’andata, mentre per il ritorno partenza da Cracovia alle ...

  • di Garly
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Volo A/R Treviso- Cracovia Balice in due 110 euro con skyeurope (ho visto però che la rotta non è più disponibile da treviso..Purtroppo). Partenza alle 15.00 e arrivo intorno alle 16.45 all’andata, mentre per il ritorno partenza da Cracovia alle 13.15 e arrivo a Treviso alle 15.00.

Autobus gratuito in partenza immediatamente al di fuori della sala arrivi per raggiungere la stazione del treno di Balice. I biglietti del treno che porta fino alla stazione centrale di Cracovia costa 4 zloti (circa 2 euro) a persona e si acquistano direttamente a bordo del treno. Dopo un viaggio di circa 15 minuti si arriva alla stazione centrale. Uscendo dal lato di Ul. Pawia, consiglio di fermarsi all’agenzia Jordan (è al civico 8) per prenotare le escursioni (il nome lo consigliava un altro racconto di Turisti per caso e devo dire che ho fatto bene a fidarmi..Sono un must le gite ad Auschwitz- Birkenau e alle saline di Wielicza. Il costo per i tour in spagnolo (italiano è solamente luglio e agosto) è stato di 100 zl a pax per Auschwitz e di 110 zl a pax per Wielicza.(se si acquistano in inglese costano un po’ meno, rispettivamente 80 e 90 zl a pax). Abbiamo inoltre preferito prenotare le due escursioni per lo stesso giorno mattina e pomeriggio di modo da avere minori dispersioni di tempo.

Dopo aver organizzato il tutto ci siamo dirette a piedi al nostro albergo Orient Express, la giornata era bellissima e nonostante fossero le 6.30 del pomeriggio era ancora chiaro e poi a Cracovia non abbiamo visto nemmeno una brutta faccia. Il nome dell’albergo l’ho trovato in un resoconto di viaggio su Turisti per Caso e devo dire che si è rivelato meraviglioso. Alla fine abbiamo preso un appartamento senza cucina e con colazione per la cifra di 240 zl a notte in due ed avevamo prenotato tutto tramite internet. L’hotel in realtà non è un vero e proprio hotel, in realtà sono un totale di 1 stanza, 2 appartamenti con cucina e due senza che possiede il ristorante Orient Express e che affitta a turisti. Attenzione perché io non l’ho trovato in nessuna lista di alberghi di Cracovia bisogna cercare direttamente Orient Express Cracovia in un qualsiasi motore di ricerca! La scelta si è rivelata perfetta sia per l’ubicazione, si trova in Stolarska che è una via immediatamente dietro la Piazza Principale Ryniek Glowny, sia per la tranquillità. E’ centrale ma in una via secondaria ed in più c’è un giardino interno dal quale si accede agli appartamenti.

Sistemate le valige abbiamo optato per una breve passeggiata in piazza per poi cenare nel ristorante del nostro albergo, non è eccezionale per quanto riguarda la cucina polacca tipica però la zuppa di spinaci che ha mangiato mia mamma e le insalate sono comunque buone (ps: non abbiamo provato nulla della sezione cucina internazionale). Inoltre gli ospiti delle camere usufruiscono del 10% di sconto anche se i prezzi sono comunque modici. Per la cucina polacca, quella vera, consiglio il Chlopskie Jadlo che c’è sia in Grodska ( si entra dalla porta dell’hotel Residenz) sia in Ul. Jana. I prezzi sono modici, la cucina favolosa ma il mio consiglio è quello di passare la sera prima e prenotare perché noi di giovedì sera abbiamo trovato un bel tutto esaurito!! Tra l’altro ho appena letto sul web dei commenti su questo ristornate e c’era chi si lamentava dei prezzi o del servizio...Mah, io ho trovato del personale gentile e abituata agli standard italiani i prezzi erano davvero abbordabili!!.

Il primo giorno dopo un’ abbondante colazione (l’hotel prevede due turni per la colazione 9 o 11 ed è del genere continentale) abbiamo deciso di iniziare con il giro della città! Dopo la visita della Piazza del Mercato, e della cattedrale...A dir poco meravigliosa.. Attenzione qui celebrano la messa a tutte le ore e quindi non si possono fare foto, abbiamo deciso di percorrere tutta la Ul. Florianska, dove, su suggerimento della Lonely Placet, ci siamo fermate a visitare il museo della farmacia. Costa 6 zl a testa e per far foto si paga ma ne vale la pena. Abbiamo proseguito poi fino ad arrivare alla porta Florianska dove sono appesi una quantità enorme di quadri e quadretti, del genere souvenirs per turisti.. Alcuni un po’ deludenti. Da qui, oltrepassata la porta si trova il Barbakan circondato da una specie di parco bellissimo! A proposito, Cracovia è veramente molto pulita...Difficile trovare carte per terra come succede qui in Italia. Già che c’eravamo abbiamo optato per una capatina a Plac Matijeki (proprio dietro al Barbakan) per vedere dov’era il punto di ritrovo delle due gite che avremmo fatto l’indomani

  • 5338 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social