Weekend a La Coruña (Galizia)

Weekend a La Coruña (Galizia) partendo da Madrid, dove vivo. Era la prima volta che visitavo la Galizia, non sará certamente l'ultima!

  • di Michele Abagnale
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Premetto che il viaggio é stato effettuato da Madrid, visto che lí vivo.

Venerdí. Arrivo all'areoporto di La Coruña alle 16.50 (atterraggio spettacolare con vista della cittá). L'areoporto é veramente piccolo e in un niente si é fuori, uscendo a destra c'é la fermata dell'unico autobus che porta al centro (ditta Asacasa). In teoria l'autobus passa ogni mezz'ora dal lun al sab, la domenica ogni ora. Parte dall'areoporto alla ora, dal centro alla mezz'ora. Costa 1.25 euro. Scendiamo alla penultima fermata (l'autobus copre solo la zona est, quella del porto, fino alla Puerta Real), e ci dirigiamo verso la spiagga del Riazor, vicino allo stadio, dove c'é l'hotel che abbiamo prenotato (Hotel Brisa). L'hotel é una delusione, ci avevano promesso una stanza con vista mare in un hotel in prima linea di spiaggia, in realtà l'hotel ha di fronte un convento di clausura e la vista al mare é ben poca. Peró l'hotel é pulito e molto economico (20 euro a notte a testa per una doppia non male, con TV, bagno privato, radio, aria condizionata, peró senza colazione). Il vero problema dell'hotel che sta tutto sul primo piano e si sente molto la strada, soprattutto nei weekend c'é un pó di confusione per la gente che sta "de fiesta" e le macchine che passano. Dovendo riscegliere, andrei in uno degli hotel a fianco, che hanno gli stessi prezzi ma sono piú nuovi (praticamente sono tutti hotel piccolo costruiti 30-40 anni fa con facile accesso alla spiaggia del Riazor, alcuni mantenuti meglio altri no). Eviterei gli hotelazzi del centro, delle colate di cemento a prezzi carissimi anche fuori stagione. Il venerdí andiamo a fare una passeggiata per la spiaggia del Riazor e vicinanze. Lo stadio del Riazor, lo stadio del Deportivo La Coruña, ospitó i mondiali dell 1982 che vincemmo (c'é una statua che lo commemora). L'unico bar con vista spiaggia del Riazor conserva anche i trofei vinti dal Deportivo (cosa curiosa). La spiaggia del Riazor é di sabbia, ampia e attrezzata, peró di fronte allo stadio c'é una zona carina di rocce e una spiaggetta piú piccola magari meno affollata. Vicino a questa spiaggia inizia una passeggiata che abbiamo fatto fino a cena, il tramonto (il sole scompare alle 10 di sera in maggio!!) é veramente bello. Ceniamo in un ristorantino vicino al Riazor, si chiama Suso 2, un posto dove si possono mangiare ottimi frutti di mare a prezzi competitivi. MAngiamo un piatto per 2 che ci costa 60 euro, ma ci mettiamo 2 ore per mangiarlo!! Granchi, capesante, gamberetti, gamberoni, percebes (non so se esistono in Italia..), il tutto da mangiare con pinze e posate speciali. In questo ristorante cucinano anche piatti di astice, a prezzi non esagerati.

Sabato Affittiamo due bici in un negozio vicino al Riazor. Percorriamo il lungomare del Riazor e poi quello della spiaggia del Matadero, vedendo il monumento dei surfisti e la casa dell'uomo (uno spazio di esposizioni). Sullo stesso lungomare passa il tram storico, che va dal Riazor al porto, con frequenza molto bassa e solo dalle 12.00 alle 20.30 (lo abbiamo visto passare un paio di volte in un weekend e mai preso). Arriviamo alla Torre di Ercole (patrimonio dell'umanitá), che si puó visitare per 2 euro, compreso la base che conserva dei resti della vecchia torre romana e un riassunto della storia della torre. La vista dalla torre é incredibile, si vede tutta la baia del Riazor e anche la parte orientale di La Coruña, con il porto e tutte le spiagge. Salire sulla torre é facile, solo l'ultimo tratto di scale é a chiocciola ma non troppo strette. Andiamo alla spiaggia de Las Lapas, giusto al lato della torre, molto carina e raccolta e con acqua cristallina. L'acqua é freddissima (l'oceano non perdona..) peró ci bagniamo e ci faciamo un signor bagno con qualche nuotata. La spiaggia é basica, peró ha delle docce pubbliche

  • 17514 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social