Vacanza a san vito lo capo (tp)

ITINERARIO Modena-San Vito Lo Capo MEZZO DI TRASPORTO In auto sino a Napoli, traghetto fino a Palermo, in auto fino a san Vito Lo Capo. RACCONTO Il 10 Luglio siamo partiti in auto alle ore 08.00 da Modena e siamo ...

  • di Salvatore Colantuono
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

ITINERARIO Modena-San Vito Lo Capo MEZZO DI TRASPORTO In auto sino a Napoli, traghetto fino a Palermo, in auto fino a san Vito Lo Capo.

RACCONTO Il 10 Luglio siamo partiti in auto alle ore 08.00 da Modena e siamo arrivati alle 13.00 a Napoli. Il tempo per salutare amici e parenti, poi alle 20.00 abbiamo preso il traghetto per Palermo. Arrivo alle ore 06.00 nel capoluogo siciliano. Il costo del traghetto è stato di 400 euro per due persone, con cabina di 1° classe ed auto al segutio, andata e ritorno.

Alle ore 07.00 dopo aver subito degustato la pasticceria siciliana, ci siamo diretti a San Vito Lo Capo (TP). Un'ora e mezza di macchina, autostrada Palermo-Trapani, passando per Capaci, ove il respiro si è fermato per 10 secondi guaradando le lapidi giganti intitolate alle vittime della mafia e immaginando l'orrrore di quella giornata.

Ore 08.30 arrivo all'Hotel "Miraspiaggia" di San Vito Lo Capo (TP). Direttamente sul mare a 20 mt. Dalla spiaggia, in zona di isola pedonale. Semplice ma curato con tutti i confort e servizi riservati in spiaggia, buona la cucina con menù a la carte e antipasti e colazione a buffet (pesce a volontà, spesso accompagnato dal tipico cus-cus). Costo: 55 euro a persona in mezza pensione. Il paesino è dotato di un bel lungomare, un corso principale ove si può passegiare tra ristoranti e negozi e una chiesa bizantina interessante. Tutti questi luoghi sono chiusi al traffico. La spiaggia di sabbia bianca è molto bella, ed alterna strutture attrezzate (ma non tanto) e tratti liberi. Il mare è fantastico soprattutto nei periodi in cui c'è meno affollamento. Il colore è azzurro cristallino, il fondale di sabbia bianco scende lentamente. Vi avviso che sulla costa da Palermo a Trapani (l'ho visitata quasi tutta), questa è una delle poche spiaggie di sabbia degne di nota ed è uno dei pochi paesi ove l'amministrazione locale ci tiene al turismo e ad un minimo rispetto delle regole. E' il posto ideale per una vacanza all'insegna del relax.

ESCURSIONI 1) Da visitare la "Riserva dello zingaro" che va da San Vito Lo Capo a Scopello. Sono 6 km di costa disabitata, attraversata da un'unico sentiero. Sulla strada si incontra una buona rappresentanza di macchia mediterranea, con cactus giganti e capperi, asini di pantelleria, una grotta preistorica. Portare acqua a volonta, cappellino e piccoli ombrelli da spiaggia: la temperatura è alta, il percorso è impegnativo in molti tratti. Ci sono una decina di calette ove poter fare il bagno in un mare incontaminato e fantastico. A Scopello, ove finisce la riserva, ci sono i faraglioni ed una tonnara sotto sequestro.

2) Da visitare le isole Egadi, Favignana in testa. Fate il giro dell'isola in barca e fermatevi a fare il bagno nelle grotte. E' semplicemente meraviglioso. E' uno dei mari più belli al mondo. La tonnara di Favignana, una delle più antiche della Sicilia, purtroppo tra poco diventerà un Villaggio turistico. Siamo sempre in Sicilia! 3) Da visitare Erice paesino mediovale molto carino e curato. Si trova ad 800 mt. S.L.M. E nelle giornate più limpide permette di vedere l'arcipelago delle Egadi, Trapani a forma di falce ed addirittura l'Etna a 300 chilometri.

4) Da visitare anche Segesta-Calatafimi, è uno dei siti archeologici più antichi dell'isola.

5) Da visitare la parte storica di Palermo. E' molto bella. Peccato che il caos totale ed i rifiuti sempre in agguato. L'amministrazione locale non cura nulla. Vistare il monte Pellegrino ed il Santuario di S.Rosalia. Mondello non la consiglio, sembra Rimini Non sono riuscito a visitare Trapani e Mazara del Vallo.

Non mi hanno impressionato Trapani e la costa che va da Palermo a Trapani, ove la massificazione ha preso il sopravvento ed i rifiuti spesso la fanno da padrone.

Buon viaggio ai prosssimi!

  • 12654 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. giosweb
    , 26/10/2011 16:23
    San Vito Lo Capo è una meta turistica meravigliosa soprattutto se si ha la fortuna di essere lì durante il cous cous festival. Per dormire io consiglio di visitare questi siti: http://www.sanvito-hotel.com oppure http://www.hotel-trapani.com/san-vito-lo-capo.asp che inserendo le date d arrivo e partenza, calcolano il preventivo online.
  2. Mirkonos
    , 15/2/2011 14:38
    Bellissimo articolo e interessante. Io volevo consigliare questo sito http://www.sanvitolocapoholidays.com dove oltre a trovare l'hotel da voi segnalato si trova una lista praticamente completa di tutte le strutture del posto. Oltretutto ho trovato una serie di articoli turistici davvero interessanti e molti itinerari trekking davvero piacevoli. Non pensavo fosse così bella questa città!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social