Alta stagione in Toscana

La scelta dell'itinerario e' stata casuale senza rispondere a nessun ragionamento logico. La localita' di partenza e' stata Milano e la prima tappa Montecatini Terme. L'offerta Alberghiera di Montecatini e' sterminata,premetto questo perche' qui abbiamo trovato il miglior rapporto qualita' ...

  • di max.roma
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

La scelta dell'itinerario e' stata casuale senza rispondere a nessun ragionamento logico.

La localita' di partenza e' stata Milano e la prima tappa Montecatini Terme.

L'offerta Alberghiera di Montecatini e' sterminata,premetto questo perche' qui abbiamo trovato il miglior rapporto qualita' prezzo. Hotel prima categoria e trattamento di Mezza pensione a sole ottanta euro per persona, cosa che mai piu' si sarebbe avvenuta nel corso della settimana. Montecatini lega la sua storia al turismo termale,i trattamenti (Beauty Farm)sono di buon livello e sono quasi pari come costo al soggiorno dell'hotel(Fango circa sessanta euro).Le terme principali sono imponenti e offrono al pomeriggio un intrattenimento musicale raffinato. La funicolare ogni mezzora sale a Montecatini alta, la visita al borgo caratteristico e' piacevole( meglio se la si gode seduti ad uno dei tavolini della piazza principale dove potrete osservare la quantita' dei turisti stranieri veramente elevata).

Nei due giorni di soggiorno a Montecatini nel pomeriggio e' stato possibile visitare Pescia e Collodi posti ad una mezzora d'auto da Montecatini.

Il Terzo giorno tappa a Lucca,questa citta' d'arte e' una vera scoperta(per noi)bellissima,camminiamo ammirati con il naso all'insu' stupiti da tanta bellezza.Trovare un ristorantino all'aperto di buona qualita' in Toscana non e' difficile, i conti presentati durante la settimana non hanno superato i venticinque trenta euro in tutte le citta' visitate con un rapporto di qualita' superiore all'"amata" Milano.Si e' pranzato sempre in ambienti caratteristici spesso all'aperto con un buon servizio e per qualunque acquisto ci e' sempre stata consegnato lo scontrino fiscale: cosa che a me provaca ancora stupore.

Per pernottare a Lucca ci e' stato chiesto centotrenta euro da un affittacamere(doppia), un bel ambiente non c'e' che dire ma il fatto di avere appena lasciato un Hotel di prima a ottanta euro ci ha stonato un po'.

Si e' deciso cosi di pernottare verso il mare,direzione bassa Toscana.

Qui iniziano i problemi se per la pappa non vi sono problemi,il pernottamento per due "Zingari" muniti di carta di Credito e' arduo.

Talamone Hotel da camionista sull'Aurelia cento euro camera doppia,il traffico impedisce il riposo.

Il mattino salutiamo e ci dirigiamo ad Orbetello.

E' un buon posto ricco di storia e di bellezze naturali.

L'associazione pescatori organizza una gita in barchino sulla Laguna,non siamo molti . L'iniziativa spiegano e' nuova e deve essere ancora rodata,dura circa un ora con spiegazioni al termine non fanno pagare nonostante il cartello preveda un esborso di cinque euro a persona.L'esborso di cinque euro ha frenato almeno dieci persone che dopo avere chiesto informazioni non si sono imbarcate.

Ad Orbetello abbiamo pernottato due notti.

Hotel 3 Categoria standard 135 euro con colazione,sulla piazza principale.

Anche qui il riposo dando le fineste sul corso e' impossibile:Passeggio sino all'una,ritiro dei tavolini,tocco ad ogni ora e mezzora della campana a cinquanta metri.Lavaggio strada,ritiro spazzatura,e riposizionamento dei tavolini.

Al mattino si cambia Hotel passiamo ad un affittacamere situato trenta metri piu' avanti che avendo una camera disponibile(90 euro) permette un discreto risparmio.I problemi del dolce riposo permangono.

Spiaggia Libera della Giannella giornata di mare,al ritorno multa da trentacinque euro sotto il tergi.

Eppure l'auto era ben posteggiata,la multa e' per: "superamento" della linea continua bianca del bordo strada.Per dissuadere i refrattari al posteggio a pagamento i comuni Toscani dipingono a norma del codice stradale la riga continua sul ciglio strada il superamento di essa anche se vi e' un notevole spazio per la sosta e' sanzionato anche se non vi sono segnali di sosta vietata

  • 2636 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social