SIRMIONE, VERONA, PADOVA, VENEZIA, TRIESTE 4 gg

Estate 2005 - mini tour del Veneto in 4 gg. Partenza da Milano sabato 13 agosto in direzione Verona - avendo prenotato il B&B "Arte e Natura in Valpolicella" per la notte. Stop forzato a Sirmione per problemi con la ...

  • di Nami
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Estate 2005 - mini tour del Veneto in 4 gg.

Partenza da Milano sabato 13 agosto in direzione Verona - avendo prenotato il B&B "Arte e Natura in Valpolicella" per la notte.

Stop forzato a Sirmione per problemi con la macchina, e cena con pizza e coca cola su di una panchina in riva al lago.

Bellissima località, non per nulla così famosa.

Dopo cena si riparte verso Negrar (Vr) alla ricerca del B&B...Ricerca che si rivelerà molto molto ardua, nonostante le indicazioni della gentile signora al telefono.

Dopo esserci persi 4/5 volte, arriviamo a questa villetta sperduta e la signora ci accoglie simpaticamente, nonostante fosse mezzanotte passata.

La casa è una casa! Si entra proprio da lei, la camera è una bella cameretta al primo piano; scopriamo che la proprietaria è una scultrice e pittrice abbastanza famosa (ha anche collaborato alla realizzazione di una statua in bronzo di Giovanni Paolo II che ora si trova in Polonia) e la casa ne è buona testimone.

Crolliamo a letto esausti - colazione all'aperto il gg dopo, molto buona ed abbondante e con la signora che ci racconta di lei, di Verona e che ci riempie di volantini e depliant utili per la visita.

Poi via verso Verona, dopo aver saldato il conto: 60,00 a camera per una notte.

Giro della città con pranzo veloce con ancora delle cose avanzate da quelle che ci eravamo portati da casa; visita dell'Arena, molto bella, costo 4 euro l'ingresso.

Si può ovviamente entrare, salire sui gradoni, sedersi e stare lì anche fino ad orario di chiusura. Eravamo là mentre enormi gru portavano dentro all'Arena le enormi statue di scenografia di quella che sarebbe stata l'Aida qualche tempo dopo.

Tutte le statue erano collocate all'esterno dell'arena, imponenti e attira turisti, estasiati da tanta grandezza scenografica.

Molto caldo, ma non insopportabile, per fortuna! Ci avviamo poi per il centro città, piena di gente, passiamo davanti alla stutua di Dante,,,(???) e arriviamo seguendo la massa alla casa di Giulietta.

Si ha la possibilità di entrare in casa, ma la fila era incredibilmente lunga, quasi quanto quella per fare la foto accanto alla statua toccandole un seno (credetemi, è così!).

Altro giro città, molto bella, chiese, monumenti vari quando ad un certo punto un'altra giovane coppia, scambiandoci per veronesi ci chiedono dove sia la tomba di Giulietta, meno famosa della casa, dato che a loro detta, nessuno sa indicare dove sia! Siamo incuriositi da questa loro ricerca, ma nemmeno noi poi riusciremo a trovarla.

Verso sera partiamo contenti questa volta verso la provincia di Padova per raggiungere in secondo B&B che avevamo prenotato nel pomeriggio: la Rosa dei Venti di Limena (Pd).

Anche qui siamo praticamente a casa di una coppia giovanile con figlio adolescente che ci accolgono sorridenti nella loro bella villa stile anni '70.

La camera è molto bella, il bagno non è in camera, ma al piano, ma con uso esclusivo, cioè solo nostro.

Verso le 20 usciamo (sotto un vero e proprio diluvio universale) per andare a Padova città - con la speranza anche di mangiare qualcosa.

Molto suggestivo il centro, bellissima la basilica di Sant'Antonio e la piazza circostante.

Giro a piedi e anche in macchina.

Vediamo praticamente quasi tutta la città, ma nessun locale è aperto: va bene che è il 14 agosto, ma i turisti non li si fa mangiare?!?!?!? Torniamo a stomaco vuoto a casa e di corsa a letto.

Colazione abbondante in casa, fuori è tutto bagnato causa temporale della sera prima. Paghiamo 50,00 euro la camera e poi partiamo in direzione Venezia

  • 2957 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social