Tour della toscana

Grazie al regalo di laurea fatto dai miei amici (un bellissimo week-end alle terme di Saturnia) ho potuto quest'anno allungare le mie vacanze e con una spesa aggiuntiva ho deciso di fare un vero e proprio Tour della Toscana. Sono ...

  • di Barone
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 
Annunci Google

Grazie al regalo di laurea fatto dai miei amici (un bellissimo week-end alle terme di Saturnia) ho potuto quest'anno allungare le mie vacanze e con una spesa aggiuntiva ho deciso di fare un vero e proprio Tour della Toscana.

Sono partito da Milano il 28 Agosto e sono andato a Firenze. Qui ho dormito a casa della mia ragazza, non abbiamo girato la città perchè lei ci ha vissuto per 20 anni e io ho i parenti qui quindi conosco bene la zona e anche tutti musei presenti. Siamo partiti il 30 e siamo andati in direzione Siena, ma ci siamo fermati a vedere diversi paesi: San Casciano, Poggibonsi ma soprattutto San Gimignano e Volterra. Due paesi molto caratteristici di cui avrete sentito molto parlare. Il primo è davvero incantevole, le torri nel paese, tutti i negozietti tipici del luogo, ho visto anche il museo delle torture (5 euro gli studenti, 7 gli altri, carino!) e soprattutto la Rocca da dove si può ammirare tutto il paesaggio: Fantastico!!!!!! A Volterra invece era il periodo degli sbandieratori e così abbiamo trovato tutto il paese pieno di bandiere, davvero un'atmosfera suggestiva, cmq anche qui il paese è molto particolare, con i suoi viottoli, innumerevoli posti che lavorano l'alabastro (solo recandovi lì capirete cosa sia) etc. Poi, dopo essere passati per Monteriggioni, paesino tra le mura che si scorge bene dalla strada, siamo andati al nostro alloggio. E sono andato in un posto che avevo trovato proprio su questo sito, all'agriturismo il Casale (60 euro a notte una matrimoniale), gestito da due ragazzi, molto molto accoglienze, piccolo ma delizioso e grazioso, siamo stati benissimo fatta eccezione per una Gazza che dalle 6 di mattina ha deciso di darci fastidio battendo sui vetri della nostra stanza. La sera siamo stati a Siena, non l'avevo mai vista e mi è piaciuta molto, stile Firenze, bella la Piazza del Campo (quella del Palio) e le vie intorno. Qui abbiamo cenato in un ristorante davvero squisito vicino alla Basilica di San Nicola in una strada che va in discesa, molto ripida, è un'osteria ma vi assicuro che si mangia benissimo (abbiamo preso loro specialità con il tartufo, senza parole dalla bontà!!!). Il mattino seguente dopo una colazione nel bel mezzo della natura, solo nel giardino del "Casale", ci siamo spostati da Siena, dopo aver fatto un salto alle Serre di Siena, paesino lì vicino con età media 62 anni ma davvero carino come paesino, ci siamo diretti verso la costa e così siamo arrivati a Grosseto, Marina e infina Principina Mare. Qui son rimasto un pò deluso, un pò da tutto, l'albergo troppo caro (120 euro a notte, Hotel il Grifone), e il paese vuoto, ma non tanto di persone quanto di negozi, ristoranti e tutto quanto, vi è solo la strada che porta al mare dove si può trovare qualcosa ma davvero pochissimo, un pò triste come posto però ciò che abbiamo fatto quel pomeriggio già ha ripagato di tutto il resto. Avevo scelto questo paese perchè avevo sentito parlar bene di un centro equitazione che organizza diverse passeggiate a cavallo e così siamo andati a Cavallo in un parco fino ad arrivare alla spiaggia. Una passeggiata di un'ora e mezza con trotto e galoppo per chi sa andar bene, su cavalli che non sono poni ma cavalli arabi quindi anche di una certa altezza. E' stata davvero una bellissima e divertente esperienza!!! Il primo di settembre siamo partiti e siamo andati verso la maremma, le autostrade non esistono, illuminazione notturna nemmeno, tutta natura e vi assicuro che guidare è davvero bello in quelle strade (dico solo che ho fatto 1.750 km in una settimana), siamo arrivati a Scansano, abbiam visto il paese e chiesto informazioni sui tutti i paese della Bassa Maremma da visitare. Andando verso Saturnia ci siamo fermati a Monteurbano, paese sulla stessa linea di Scansano e infine siamo arrivati al nostro agriturismo che consiglierei a chiunque voglia andare in quella zona. Agriturismo "Le Cascatelle", a 200 metri dalle famose terme di Saturnia, a 20 metri dalle Cascate pubbliche e 5 minuti in macchina da Saturnia stessa. Un agriturismo bellissimo, fatto da 6 miniappartamenti, staccati l'uno dall'altro di parecchio (il primo a mio parere è il migliore), tutto in mezzo alla natura. Miniappartamenti con cucina, camera e bagno, in più avevamo tutto un portico dove poter prendere il sole volendo, e tutto il giardino solo per noi dove ci sono diverse alberi da frutto e il signore proprietario che di una gentilezza imbarazzante (se mai ci andrete vi accorgerete di quanto sia disponibile, gentile, una bellissima persona come poche!) ci ha detto di prendere tutti i frutti dagli alberi, Ci ha anche dato una scala per prendere quelli più in alto e alla partenza si è messo a raccoglierli lui e ci ha dato una cassa piena di fichi, uva, mele..

Annunci Google
  • 5451 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Simona&Luca
    , 4/5/2010 14:01
    Ciao! Mi sapresti dare i contatti dwll'agriturismo "Il Casale" di cui parli nel tuo diario?
    Grazie mille ^_^

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social