Maremma saturnia!

Erika ed io questo week end decidiamo di andare a Grosseto a trovare Raffaele e Sabrina, due persone spendide conosciute a gennaio a Cuba. Chiacchiere, racconti a fiumi(non ci si vedeva dai primi di marzo), risate, scelta dei menù eno-gastronomici ...

  • di fabioerikage
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Erika ed io questo week end decidiamo di andare a Grosseto a trovare Raffaele e Sabrina, due persone spendide conosciute a gennaio a Cuba. Chiacchiere, racconti a fiumi(non ci si vedeva dai primi di marzo), risate, scelta dei menù eno-gastronomici e dell'itinerario maremmano da seguire nella durata dei due giorni. La spiaggia delle Rocchette, Castiglione della Pescaia, Grosseto e le sue mura ed infine...SATURNIA E SCANSANO! Beh, che dire di Scansano...Piccolo borgo arroccato su una collina, famoso per il suo vino, il MORELLINO...Una gran mangiata!(SPETTACOLARI I TORTELLI AL SUGO DI CINGHIALE!!!)...E che dire di SATURNIA e della sua FONTE TERMALE!Personalmente è stata la prima volta nella mia vita in cui mi sono immerso in acque di fiume davvero calde(al punto giusto), solforose, rilassanti, con scrosci poderosi a massaggiare la mia schiena donandomi un imprevisto grande RELAX;sola volta che mi è bastata a farmi veramente apprezzare una fonte termale naturale, patrimonio geologico di TUTTI e quindi totalmente GRATIS(la natura non chiede soldi)ma...In che paese siamo?In ITALIA, certo, quindi il fatto che un bene di tutti della nostra madre Terra sia gratis, mi suona strano nel nostro paese ed infatti...C'è chi vuole chiudere quella fonte termale, poiché non lontano da quella ce n'è un'altra intorno alla quale è stato costruito un centro termale(dove ovviamente sono richieste una bella quantità di palanche, per fare più o meno quello che si fa nella fonte gratis, o poco più).E dove sta il problema?(potrebbero chiedersi i più ingenui)Chi vuol pagare paga, chi non vuol pagare va in quella più nature, selvaggia e soprattutto GRATIS e si va tutti d'accordo. Ovvio che non è così!La crudeltà del BUSINESS vorrebbe non permettere che molto vicino al grande centro benessere termale, ce ne sia uno lasciato in gestione alla NATURA e all'uso di tutte le genti...Eh vabbé, vuol dire che fra non molto, se anche la petizione che è stata indetta non avrà esiti positivi, il popolo italiano e quello non, sarà privato della sua fonte termale GRATIS.Ennesimo eventuale accadimento di questo genere nel paese ITALIA...Ma CHISSENEFREGA, tanto siamo campioni del mondo e ci basta quello. Un bacio a tutta la MAREMMA, ed a Sabrina e Raffaele.

Erika e Fabio

  • 1471 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social