10 giorni in Irlanda

Verdissima Irlanda

  • di auri2002
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Un resoconto del nostro viaggio, utile sia a noi per ricordare nel tempo destinazioni ed emozioni, sia ai ‘turisti per caso’ che organizzano le proprie vacanze basandosi, come abbiamo fatto noi, sulle preziose esperienze degli altri:

28 Luglio Partenza Bologna 14.05 Arrivo Dublino 15.55 Volo Ryanair con una valigia da imbarcare (+ 2 bagagli a mano) Noleggio auto Hertz presso Dublin Airport (cambio automatico, 8 gg, euro 452, già prenotata da Italia e check-in online prima di partire). All’uscita dell’aereoporto attendere navetta Hertz che porta alla loro agenzia di ritiro. Fondamentale utilizzo del Tom Tom, se possibile portarlo dall’Italia; altrimenti si noleggia con l’auto pagando un sovrapprezzo.

Aereoporto di Dublino – Kilkenny 122 km A Kilkenny: Pernottamento al Pembroke Hotel, Patrick Street, già prenotato da Italia sfruttando offerta ad 80 euro. Ottimo, ha anche proprio parcheggio. Passeggiata per parco del castello. Cena da Kyteler’s Inn, St. Kieran’s Street 27: perfetta; fa entrare subito in atmosfera irish.

29 Luglio Cashel – Cahir – Kinsale Cashel: 62,3 Km, castello Cahir: 17,3 km, castello Cork: grande città, noi passata veloce Kinsale: 102 km (totale del giorno 181,6 km) A Kinsale Pernottamento da The Old Presbitery, Cork Street: fantastico sotto tutti i punti di vista; euro 100. A disposizione dei clienti computer con connessione ad Internet. Passeggiata di 4 km (AR) verso Charles Fort. Si incontrano tanti ristoranti fronte mare che cucinano pesce appena pescato. 30 Luglio Glengariff (passeggiata nel parco con vista sulla Bantry Bay e Garinish Island)- Ring of Beara in senso orario fino Kenmare. Totale del giorno 228,6 km. A Kenmare: passeggiata nel parco del Kenmare Golf Club, con vista sulla Kenmare Bay. Pernottamento da Virginia’s GuestHouse, Henry Street, euro 90 e cena da O’Donnabhain’s, sulla stessa via del B & B: pub irlandese con musica dal vivo. 31 luglio Ring of kerry: tratto lungo 179 km Percorrere in senso orario: Caherdaniel, Waterville, Ballinskelligs, Portamgee, Cahersiveen, Killarney. A Killarney: visita della St.Canice’s Cathedral e passeggiata in Killarney National Park (belle Muckross House e Torc Waterfall). Pernottamento da Friars Glen Country House, Margeton Road, in Killarney National Park, euro 100. Fantastico!! La sera ci si rilassa nella stanza con il camino acceso e la colazione si fa in veranda su piatti e tazze di porcellana. Cena da Laurels, Main Street. Bene. 1 Agosto Giornata molto impegnativa per i Km percorsi (355 circa). Se si decide di non fermarsi a metà strada, prenotare già sistemazione a Galway. Milltown, Castlemaine, Dingle Peninsula: percorrere in senso orario lungo la costa: Dingle, Ventry, Dunquin, Ballydavid, Brandon. Da lì tornare a Dingle attraverso il Connor Pass. A noi questa penisola ha colpito molto. Camp, Tralee, Tarbert: prendere la Ferry Boat - euro 18 - che porta a Killimer, Kilrush, Kilkee: passeggiata lungo la spiaggia settentrionale: alte scogliere e rocce che emergono con la bassa marea. Spuntino in baretto sulla spiaggia: Diamond’s Rock Cliff of Moher: visitare (euro 17 circa tra parcheggio e visita) Galway A Galway: noi purtroppo arrivati stanchi e senza aver prenotato un posto dove dormire, ci siamo sistemati al Galway Arms Inn: euro 100 DA SCONSIGLIARE VIVAMENTE!!!! Cena al Mc Donald (sarà la fame, ma il Big Taste era ottimo) in quanto i ristoranti/pub del centro pieni di gente ubriaca. Su internet vi era un riferimento per dormire al B & B High Tide, 9 Grattan Park a Salthill, sul mare. Sicuramente meglio

  • 10644 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social