Corfù, l'isola giovane

Partenze più agevolate da Ancona o Brindisi in traghetto: da Ancona quasi 24 ore di viaggio, Brindisi una decina (penso), noi naturalmente scegliamo Ancona anche perchè è la nostra città. Un' esperianza che non rifarei molto volentieri, un viaggio molto ...

  • di alelua2008
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Partenze più agevolate da Ancona o Brindisi in traghetto: da Ancona quasi 24 ore di viaggio, Brindisi una decina (penso), noi naturalmente scegliamo Ancona anche perchè è la nostra città. Un' esperianza che non rifarei molto volentieri, un viaggio molto stressante.

Comunque arriviamo ed allogiamo a Ipsos piccola cittadina situata a nord dell'isola davanti la coste dell'Albania. Il giorno si può trascorrere in spiaggia facendo bagni in un mare pulito e cristallino. Consigliamo le spiagge a nord dell'isola fatte di coste alte perche veramente belle.

Oppure girare la "capitale" Kerkira (Corfù) dove nei vicoletti ci si può tuffare in uno shopping vario ed anche economico.

Ma quando arriva il tramonto esplode la seconda bellezza dell'isola: fiumi di giovani che si riversano in strada nei molteplici discopub o disco dove ognuno ha particolarità diverse. Da notificare che la parte centro nord dell'isola è quasi completamente frequentata da italiani in prevalenza campani, pugliesi, ecc.; mentre se volete passare una serata speakkando un pò di inglese e senza troppi connazionali (visto che in Italia ci viviamo) vi consiglio vivamente di dirigervi a sud dell'isola in particolare a Kavos un paesino proprio in fondo all'isola dove si possono fare moltissime conoscenze con ragazzi e sopratutto ragazze inglesi che senza troppi problemi campanilistici parlano con chiunque (favoriti anche da un uso-abuso di cocktail alcolici forniti in qualche bar a prezzi stracciati).

Per dare un'idea di quello che sto dicendo posso dire che io con il mio gruppo in due per motorino abbiamo fatto per tre sere di seguito 60 km per andare e 60 per tornare tra strade costiere e di montagna per raggiungere appunto Kavos (da notare che la notte la temperatura si abbassa notevolmente in confronto al giorno).

Non vi resta che decidere se volete fare una vacanza senza spendere molto e divertirvi alla grande io ve loconsiglio vivamente.

P.S.: se vi serve qualche consiglio, scrivetemi!

  • 4488 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social