Agosto in Dalmazia

sole e mare che passione!

  • di fabi73
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 

20-08 Partenza per Zara.

Abbiamo scelto di percorrere la strada costiera che da Fiume arriva fino a Zara, è molto panoramica ma piena di curve e quindi decisamente più lunga rispetto all’autostrada. Giunti in centro abbiamo parcheggiato la macchina (10 kune per 1ora) e ci siamo diretti subito all’ufficio informazioni per trovare un alloggio : Turistička zajednica grada Zadra - Ilije Smiljanića 5, HR-23000 Zadar - web: www.tzzadar.hr Via mail avevo contattato l’hotel .U.O. "Venera" www.hotel-venera-zd.hr , per il solo pernottamento chiedevano 450 kune pari a 63 euro a stanza, ma volevano il pagamento anticipato e avendo anche letto su internet dei pessimi commenti riguardo alle stanze, pulizia e cordialità dei gestori, avevo lasciato stare. Invece mi sa che ho fatto male, sapevo che nel centro storico era difficile trovare un alloggio, credevo che le stanze presso privati fossero la soluzione migliore soprattutto per il prezzo ma quella proposta dall’ufficio turistico era terrificante : “Old Town Paradise”, altro che “paradiso”, il posto era un “inferno”… Ci sono state proposte delle stanze a 400 kune a notte (55 euro) ma c’era un solo bagno in comune per 4 stanze (capacità 9 persone) o in alternativa un appartamento (come lo chiamano loro) a 1.000 kune (140 euro)….Abbiamo scelto quest’ultimo e dopo aver pagato anticipatamente, abbiamo scoperto che era fatiscente, la stanzetta matrimoniale era claustrofobica, ci stava solo il letto, il divano letto presente nel piccolo soggiorno completamente sfondato, per farsi una doccia nella vasca bisognava tenere il telefono in mano, per non parlare delle cose rotte : la porta a soffietto della stanzetta che comunicava con la cucina, una gamba della sedia del tavolo, la tavoletta del wc che era così attaccato alla lavatrice tanto da non riuscire quasi a starci seduti, la pulizia inoltre lasciava a desiderare e le due notti che abbiamo trascorso lì sono state parecchio disturbate da rumori continui. Sistematici in questo tugurio, abbiamo prenotato tramite la proprietaria dell’appartamento, l’escursione per il giorno successivo alle Isole Incoronate (300 kune - 40 euro) e anche qua abbiamo sbagliato…

Nel pomeriggio siamo andati a fare una passeggiata al vecchio porto subito fuori alla Porta di Terraferma (la più caratteristica) e sul lungomare dove ci sono le due particolarità che lo contraddistinguono : “l’Organo Marino” che suona grazie al movimento delle onde ed al vento e “Il Saluto al Sole”, due installazioni molto interessanti dell’architetto Nikola Bašić. Le viuzze del centro storico sono molto carine, piene di localini, bei negozi, chiese e palazzi storici.

21-08

Sveglia alle 6.15 in quanto alle 7 la proprietaria dell’appartamento doveva accompagnarci all’imbarco per l’escursione alle isole Incoronate. Poco prima delle 7 è venuta a dirci che aveva sbagliato l’orario e tornava alle 8, poi voleva farci prendere un taxi perchè l’escursione partiva dalla marina di Borik ma noi abbiamo preferito andare con la nostra auto. La barca è partita quasi alle 9 e guarda un po’ dove ha fatto tappa? Proprio al porticciolo di Zara che potevamo tranquillamente raggiungere a piedi in cinque minuti… perché ci ha fatto svegliare all’alba e muovere inutilmente l’auto, chi lavora con il turismo dovrebbe essere informato su queste cose…Inoltre non abbiamo fatto colazione perché ci è stato detto che la servivano sulla barca e invece niente, solo qualche salatino e la grappa (sì proprio grappa al mattino!) e più tardi un panino (per fortuna)

  • 5243 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social