VAL di NOTO, culla del barocco siciliano

Viaggio tra i tesori patrimonio dell'Umanità UNESCO del siracusano e ragusano, e tra le bellezze naturali del litorale del Val di Noto e l'Oasi di Vendicari.

Diario letto 84964 volte

  • di marcos69
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Destinazione della vacanza estiva 2010 è stata la Sicilia, nello specifico il Val di Noto e Catania. Partenza il 27 giugno e rientro il 12 luglio. Il volo Verona-Catania lo prenoto due mesi prima sul sito di Meridiana Fly pagando €140,00 a persona. Grazie ad internet prenoto anche il noleggio dell’auto con la Hertz per 12 giorni, al costo non proprio economico di €435,00, ma non c’era di meglio. Per la scelta e la prenotazione dei b&b mi affido sempre alla rete: scelta una località in posizione strategica per godere di belle spiagge e luoghi d’interesse culturale, trovo su Google Maps il b&b “Villa Felicia” in Contrada Falconara a Marina di Noto (SR), dove io e l’amico Riccardo soggiorneremo per 11 notti (€400,00 ciascuno). Per i 4 pernottamenti a Catania scelgo il b&b “I Colori di Sara” in via Citelli, 29 (€120,00 ciascuno) a 1,8 km da piazza Duomo.

PRIMO GIORNO: Marina di Noto - Noto

Arriviamo a Catania alle 11,15 dopo 1h40’ di volo, ritirati i bagagli ci rechiamo al piazzale davanti l’aeroporto dove ci sono tutte le agenzie di rent-a-car. Dopo le formalità ritiriamo la nostra Fiat500 diesel nuova di zecca e iniziamo il viaggio lungo l’autostrada gratuita che ci porterà, dopo 90km, a Noto (SR). Decidiamo di uscire ad Avola per pranzare e appena fuori dal casello “fantasma” troviamo la trattoria-enoteca “La Corte di Bacco” dove ci gustiamo una favolosa pasta alla Norma, uno dei piatti siciliani più famosi e buoni. Finito il pranzo, raggiungiamo in poco tempo il b&b Villa Felicia (www.villa-felicia.it), a 5 minuti dall’uscita del casello di Noto. Lì ci accolgono la gentilissima titolare s.ra Felicetta ed il figlio Salvatore. Dopo averci offerto una fresca crema caffè ci mostrano la struttura, immersa in un grande agrumeto, e la nostra camera. Il b&b ci appare subito molto accogliente, ben curato nei dettagli e impreziosito dagli affreschi della pittrice bresciana Fernanda Palvarini, a tema floreale e presenti in ogni camera e ambiente comune. Il b&b è dotato di piscina con solarium, bar, biliardo, vari gazebo, salottini esterni e un ampio parcheggio, il tutto in un’area tranquilla in mezzo alla compagnia e a 800mt dal mare. Dopo esserci rinfrescati, ci rechiamo a 1km alla spiaggia delle Scoglio Bianco, piccola e graziosa, per il primo bagno nelle candide acque siciliane. Il litorale di Noto quest’anno ha ricevuto “Le Cinque Vele”, la massima classificazione data dalla Guida Blu curata dal Touring Club Italiano, Legambiente e Goletta Verde per la pulizia delle acque e delle spiagge (quest’anno solo 14 località in tutta Italia, di cui 3 in Sicilia). Al rientro, la s.ra Felicetta ci attende per darci tutte le informazioni per poter trascorrere al meglio la nostra vacanza. Ci consegna vari depliant turistici e un foglio preparato da lei con indicati i luoghi più importanti da visitare e le spiagge più belle; ci promette che di giorno in giorno c’indicherà le strade per raggiungere le località che desideriamo e i ristoranti migliori e a buon prezzo dove degustare i prodotti tipici, e così sarà! Felicetta rappresenta proprio l’efficienza di un ufficio turistico e la simpatia dei siciliani. Per la cena ci consiglia la “Trattoria Ducezio”, in via Ducezio 51 a Noto (a 500mt dalla cattedrale), che si rivelerà il ristorante migliore e più economico della vacanza. Qui assaggiamo uno dei piatti tipici, gli spaghetti con le sarde. L’impatto con capitale del barocco siciliano e patrimonio dell’umanità UNESCO, di sera è unico: tutti i suoi palazzi e le numerose chiese sono illuminati in modo eccellente e ben ristrutturati. Dopo la passeggiata lungo c.so Vittorio Emanuele, assaggiamo i famosi dolci tipici, cassata e cannolo, presso la pasticceria “Da Costanzo” in via Spaventa, dietro al municipio, e ritorniamo a Villa Felicia contenti

  • 84964 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. orasun
    , 10/9/2010 11:58
    Ciao, il rientro è stato difficile.......
    ho tentato di seguire le orme di Marco.......ma il tempo non è bastato (alcune giornate sono passate all'insegna del relax totale!!)
    Sicuramente ritornero' a breve per completare il tour, ad anche per rivedere Modica, Ragusa Ibla, Scicli (secondo me bellissima) ecc ecc........
    Mare Spiaggia San Lorenzo e Spiaggia Eloro strepitose come l'Oasi di Vendicari ed inoltre cibo eccezionale.....
    Come alloggio sono stato a Modica per sei giorni e Noto per tre (19 28 agosto 2010)
    Mi permetto di consigliare la struttura di Modica - AGRITURISMO MADONNA DEL MONTE, che si trova in collina a 3 minuti dal centro
    di Modica e 10 minuti da Ragusa Ibla, trattamento, disponibilità, struttura e cibo eccezionali (la famiglia Antoci ha reso la nostra vacanza da ricordare) a mio parere 5 stelle (qualità/prezzo)sotto tutti i punti di vista. Non nomino la struttura di Noto, giudizio 3 stelle (qualità/prezzo) niente a che vedere con l'Agriturismo Madonna del Monte.

    Colgo l'occasione per ringraziare Marco per le preziosissime informazioni.
    Rossano
  2. orasun
    , 12/8/2010 12:39
    @marcos69
    Sarai informato dettagliatamente al ritorno.........
    Grazie per le preziose informazioni.
    Rossano
  3. marcos69
    , 11/8/2010 09:50
    @orasun:
    Bene, mi saprei dire poi come sei stato e in quale b&b alloggerai! Buona vacanza
  4. marcos69
    , 11/8/2010 09:49
    @Gramy:
    Grazie, vedrai che non resterai delusa! Ti consiglio di andar nelle spiagge più note (tipo Cala Mosche) durante la settimana, evitando il sabato e la domenica. Poi il ristorante top per qualità prezzo è la Trattoria Ducezio a Noto, meglio sempre prenotare prima! Buona vacanza!
  5. orasun
    , 10/8/2010 23:51
    Copierò passo passo il vostro viaggio e seguirò le vostre preziosissime informazioni...........Saluti Rossano
  6. Gramy
    , 10/8/2010 11:43
    Bravi, mi è molto piaciuto il vostro racconto! Venerdì parto anche io per la Sicilia. Vi ringrazio per le informazioni....soprattutto sui ristoranti. Faccio tesoro dei vostri giudizio sulle spiagge. Io sarò là verso la fine del mese di Agosto...speriamo che la gran parte delle folla si sia già esaurita. Non vedo l'ora!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social