Sicilia per caso. Viaggio itinerante alla scoperta di 20 località sorprendenti e uniche!

Sicilia d’inverno? Perché no! Ecco 20 località da scoprire e tutti i consigli per viverle al meglio
 

Itinerario: Castelmola, Taormina, Catania, Siracusa, Laghetti Cavagrande – trekking, Avola, Noto, Palazzolo Acreide, Marzamemi, Portopalo di Capo Passero, Ispica, Modica alta e bassa, Scicli, Ragusa Ibla, Castello di Donna Fugata, Caltagirone, Piazza Armerina, Etna – trekking, Cefalù, Monreale, Palermo

Giorno 1 – Castelmola e Taormina

Castelmola

Per visitare il piccolo borgo di Castelmola occorre circa un’oretta a piedi. L’ingresso al paesino è caratterizzato dal belvedere di Piazza Sant’Antonio, da cui è possibile ammirare il panorama che dà su Taormina e la fascia ionica della provincia di Messina, fino alle falde di Catania. Sulla grande piazza si affaccia l’Antico Arco Romano, posto in cima ad una gradinata in pietra calcarea, che rappresentava un tempo l’entrata al Castello.

Dopo aver visitato il Castello, recarsi alle piccole chiese di San Giorgio e di San Biagio, ed il Duomo di San Nicola di Bari, nell’omonima piazza. Dal terrazzino esterno del Duomo è possibile ammirare uno splendido panorama che dà sull’Etna ed il golfo di Naxos.

Fermatevi per un calice di vino alle mandorle presso il bar Turrisi, la cui caratteristica è quella di collezionare statuine e disegni fallici.

Risate assicurate!

Da Porta Messina a Porta Catania, per circa 800 mt, si estende Corso Umberto I, un museo a cielo aperto, dove le maggiori attrazioni sono: Chiesa di Santa Maria del Piliere, le Naumachie, la piazza IX Aprile dove si trova una terrazza panoramica, la chiesa Sant’Agostino, la chiesa barocca di San Giuseppe e la Torre dell’Orologio.

Da evidenziare é la pasticceria storica Etna, dove acquistare i cannoli siciliani, superlativi!

➡️📍TEATRO ANTICO

Leggendo le attrazioni di Taormina mi domandavo come mai qualcuno lo definisse Teatro Romano e altri Teatro Greco.

Questo è dovuto a tutti i rimaneggiamenti che ha dovuto subire.

Infatti il Teatro Antico risale all’Epoca Ellenica ma nel periodo Romano é stato completamente inglobato ed é diventato, prima un teatro romano (tragedie e commedie), poi un anfiteatro (giochi e combattimenti) e per concludere una casa signorile.

➡️📍Panorama dalla chiesa Madonna della Rocca

La salita è un po’ impegnativa ma il panorama è stupendo!

La chiesetta di S. Maria della Rocca fu costruita sfruttando la conformazione a grotta della roccia lì esistente, tanto che parte del suo soffitto è costituito della roccia viva, la cosiddetta pietra di Taormina.

➡️📍Parco Duca di Cesarò

La Villa Comunale di Taormina, o Parco Duca di Cesarò, più comunemente nota dai residenti semplicemente come “La Villa”, è il giardino comunale di Taormina, aperto gratuitamente al pubblico. La Villa rappresenta l’area verde urbana per eccellenza di Taormina ed è un luogo d’incontro per residenti e turisti di tutte le età. Il panorama caratterizzato dal mare da un lato e dal maestoso vulcano Etna dall’altro, rende la Villa  un luogo magico che merita indubbiamente di essere visitato. All’interno della villa comunale è possibile ammirare numerose specie di piante e arbusti provenienti da tutto il mondo, esattamente come il volere originale di Lady Florence Travelyan, la nobildonna scozzese che ne fu proprietaria. Tra i viali del Parco Comunale è possibile trovare anche le caratteristiche pagode, piccole torrette adibite al birdwatching (osservazione ornitologica), una delle passioni della prima proprietaria, che rappresentano uno dei principali punti d’interesse del parco.

Guarda la gallery
img_2173

img_2099

img_2166

img_2182

img_2601

img_2851

img_2873

img_3147

img_3150

img_3155

img_3306

img_4097

img_4233

img_4272

img_4368

img_4450



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Avola
    Diari di viaggio
    sicilia per caso. viaggio itinerante alla scoperta di 20 località sorprendenti e uniche!

    Sicilia per caso. Viaggio itinerante alla scoperta di 20 località sorprendenti e uniche!

    Itinerario: Castelmola, Taormina, Catania, Siracusa, Laghetti Cavagrande - trekking, Avola, Noto, Palazzolo...

    Diari di viaggio
    sicilia bedda

    Sicilia bedda

    dei faraglioni e la sabbia è veramente nera, molto particolare.LE NOSTRE CONSIDERAZIONI FINALI Che dire, la nostra vacanza, ormai...

    Diari di viaggio
    due settimane nella splendida sicilia

    Due settimane nella splendida Sicilia

    Incantati lo scorso anno dalla Sicilia Occidentale, io e la mia ragazza Francesca abbiamo deciso quest’estate di tornare in Trinacria per...

    Diari di viaggio
    siracusa e dintorni 2

    Siracusa e dintorni 2

    Carissimi amici turisti per caso, vado a raccontarvi la nostra vacanza nella parte sud orientale della Sicilia. Innanzitutto presento i...

    Diari di viaggio
    sicilia con un bimbo di 2 anni

    Sicilia con un bimbo di 2 anni

    nel centro di palermo non vi sarà difficile trovarla.la città si gira SOLO a piedi se non si sa guidare alla siciliana tenuto anche conto...

    Diari di viaggio
    val di noto, culla del barocco siciliano

    VAL di NOTO, culla del barocco siciliano

    giallo e verde delle numerose piante di ginestre formano un’incredibile tavolozza di colori. Scendiamo con l’auto verso la Valle del...