In Marocco per i festival dell’estate

A giugno una serie di eventi tra cultura e musica

 

Il Marocco, oltre a paesaggi d’incanto e luoghi ricchi di storia, offre una moltitudine di eventi di ogni genere che permettono di scoprire l’anima più profonda del Paese attraverso festival culturali e musicali, folklore e modernità. Uno spunto in più per organizzare un weekend tra Fès, Marrakech e Essaouira all’insegna della musica e delle tradizioni del Marocco. A Marrakech, infatti, dal 6 al 9 giugno si svolgerà il Festival della commedia (www.marrakechdurire.com). Dopo il successo della prima edizione, Jamel Debbouze in compagnia dei più grandi nomi dello humour francese e arabo, tornerà ad animare le strade della città rossa. Dall’8 al 16 giugno, invece, a Fès c’è il Festival delle musiche sacre del Mondo (www.fesfestival.com), uno degli eventi più aspettati del calendario culturale della città. Una sinergia fra arte e spiritualità che quest’anno, in occasione della diciottesima edizione, darà vita al tema "re-incantare il mondo", in onore del grande poeta persiano Omar Khayyam. Nell’ultima decade del mese (dal 21 al 24) a Essaouira si svolgerà il Festival gnaoua e world music (www.festival-gnaoua.net/festival_essaouira/pages/index.php), uno dei più importanti festival musicali a cui prendono parte una grande varietà di artisti che coinvolge il pubblico eclettico del festival ai ritmi della musica Gnaoua, ormai simbolo della variegata eredità culturale degli Alizés. Il Marocco è raggiungibile dai principali aeroporti italiani con Royal Air Maroc, easyJet, Ryanair, Alitalia e Air Arabia. Per maggiori informazioni potete visitare il sito dell’ente nazionale del turismo per il Marocco www.visitmorocco.com.

Annunci Google
  • 602 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social