Robinson Crusoe ai tempi di internet

Durante una crociera, un giovane naufraga su un'isola deserta...

 

Durante una crociera, un giovane naufraga su un'isola deserta. Nessun abitante e per cibo solo banane e noci di cocco. Dopo alcuni mesi, mentre è disteso sulla spiaggia, stanco e disperato, vede avvicinarsi una canoa con a bordo una donna bellissima e sensuale. Incredulo, il ragazzo le chiede da dove arrivi e come abbia fatto ad arrivare fino lì.

- Vengo da un'isola vicina, dove sono naufragata alcuni mesi fa.

- Sei stata veramente fortunata a trovare una barca - le dice il ragazzo

E la donna: - Oh, questa? L'ho fatta con materiali che ho trovato sull'isola: le pagaie sono i rami dell'albero della gomma, ho intrecciato la parte inferiore con i rami delle palme, e i lati e la chiglia li ho fatti con un albero di eucalipto.

- Ma è impossibile, - balbetta lui - non avevi attrezzi a disposizione!

- Oh, quello non era un problema. Sull'isola ho trovato uno strato di roccia ricco di ferro. Ho scoperto che dandogli fuoco e portandolo a una certa temperatura, si trasforma in duttile metallo forgiabile. Ho usato quello per costruire gli attrezzi, e gli attrezzi per procurarmi il materiale per la barca.

Il ragazzo è sbalordito.

- Remiamo fino al mio posto, - dice la donna.

Così, dopo pochi minuti, attraccano a un piccolo molo e, con fare da marinaio esperto, la donna lega la barca con una corda di canapa intrecciata, mentre il ragazzo a momenti cade in acqua dallo stupore.

Infatti, oltre al molo, di fronte a lui c'è un sentiero in pietra che porta a un delizioso bungalow dipinto di blu e bianco.

Una volta entrati, la donna dice con malizia: - Non è molto, ma io la chiamo casa. Perché non ci sediamo e prendiamo un drink?

- Oh no grazie - risponde stizzito - non ne posso più di latte di cocco.

- Ma non è cocco! Ho un alambicco con cui preparo dei liquori! Cosa ne dici di una pina colada?

Provando a nascondere il sempre maggiore stupore e l'imbarazzo, l'uomo accetta di buon grado. Quindi iniziano a parlare e una volta che si sono raccontati le loro storie, la donna annuncia provocante: - Vado a mettermi qualcosa di più comodo. Perché non vai di là a farti una doccia e a raderti? C'è un rasoio nell'armadietto.

Senza fare altre domande, l'uomo si reca in bagno, dove oltre a una doccia trova anche il rasoio, fatto con un manico d'osso, e un pettine artigianale ma funzionante. - Questa donna è incredibile, meravigliosa. Chissà quale sarà la prossima sorpresa!

Quando ritorna, la donna è stesa sul letto, nuda e coperta di fiori profumati. Lo invita a sederle accanto: - Dimmi, siamo stati qui in isole deserte per molto tempo. Tu da solo, io da sola. Sono sicura che c'è qualcosa che vorresti fare adesso, e che non hai potuto fare in tutti questi mesi... Adesso puoi...

E una luce brilla nei suoi occhi. Il ragazzo non può credere a quello che sente. Il suo cuore incomincia a battere forte: - Vuoi... vuoi dire che... dopo tutto questo tempo... vuoi dire che posso... posso... veramente... controllare la mia e-mail da qui?!

Parole chiave
, ,
  • 5104 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. floros
    , 25/1/2012 21:04
    ottima

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social