Bula Bal

(segue dal racconto delle Fiji) Il volo e’ stato breve ma tra fuso e viaggio atterriamo a Rarotonga che e’ quasi mezzanotte. (A proposito … abbiamo passato la linea del cambio data e quindi siamo tornati indietro di un giorno ...

  • di littlehonesty
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: 3500
 

(segue dal racconto delle Fiji) Il volo e’ stato breve ma tra fuso e viaggio atterriamo a Rarotonga che e’ quasi mezzanotte.

(A proposito ... abbiamo passato la linea del cambio data e quindi siamo tornati indietro di un giorno difatti siamo partiti dalle Fiji di sabato e qui e’ venerdi’ !) Ad attenderci fuori dall’aeroporto c’e’ l’autista che ci portera’ a Muri dove abbiamo prenotato.

La nostra sistemazione e’ un cottage sulla collina che pero’ dista pochi minuti a piedi dalla spiaggia. E’ molto carino, tutto in legno, con due camere da letto, un bel salotto spazioso con tanto di divano, TV e lettore DVD, angolo cottura, bagno e una bella veranda.

Vista l’ora ce ne andiamo immediatamente a nanna ma il giorno successivo siamo pronti x assaporare le Cook.

Per prima cosa andiamo a presentarci alla proprietaria che non ci ha ancora visto ma non sembra affatto preoccupata, anzi, quando mi presento rimane pure stupita come se non avesse mai sentito il mio nome (strano, xche’ l’ho tempestata parecchio via e-mail !).

Senza dilungarci in chiacchiere, ci dirigiamo a prendere l’autobus x raggiungere il mercato presente ad Avarua tutti i sabato mattina.

Ci facciamo un’idea dei possibili souvenir da acquistare per amici e parenti come ricordo della nostra tappa alle Cook ma veniamo anche attratti dalle bancarelle di cibo e in particolare dagli spiedini di pollo con i quali pranzeremo.

Spediamo gli uomini a fare la patente neo-zelandese mentre noi donne andiamo a far la spesa (dopo pero’ aver sbirciato in tutti i negozietti presenti sulla strada !).

Abbiamo fatto un po’ di scorte e, detto tra noi, non vediamo che venga l’ora di cena per cucinarci un bel piatto di pasta.

Il pomeriggio lo trascorriamo, neanche a dirlo, a oziare in spiaggia.

La mattina seguente facciamo una bella colazione. Abbiamo trovato dei biscotti davvero squisiti (peccato che anche le formiche li abbiano trovati tali !) e persino la nutella !! Far colazione in veranda poi rende tutto ancora piu’ gustoso.

Ci siamo preparati dei panini e ci siamo avviati alla spiaggia.

Ci avevano detto che alle Cook avremmo trovato freschino e in effetti non avevano torto. Diciamo che se non ci fosse stato vento la temperatura sarebbe stata perfetta ma il tempo cambiava in continuazione e oltre al vento ogni tanto ci si mettevano pure le nuvole a rompere le scatole.

Comunque non siamo stati poi cosi’ male. Ci siamo rilassati per bene e lo spettacolo dei motu di fronte ha allietato la nostra giornata.

Il giorno dopo ci siamo svegliati di malumore ... difatti alla mattina presto siamo dovuti uscire di corsa a ritirare la roba che avevamo steso e il cielo aveva un colore talmente grigio che non presagiva niente di buono.

Siamo tornati a letto con la speranza di riaddormentarci e di ri-svegliarci un paio d’ore dopo con il sole (anzi, ci accontentavamo di una giornata nuvolosa ma senza pioggia) invece pioveva a dirotto.

Avevamo in programma di affittare l’auto oggi e di andare alla scoperta dell’isola per poter gustare questo splendido mare da tutte le angolazioni possibili. Il tempo non ci ha permesso di vedere i colori dell’oceano nel suo massimo splendore ma abbiamo comunque rispettato il piano e abbiamo fatto il giro dell’isola. Approfittando della brutta giornata e del fatto che non ci vuole molto x fare il giro completo, ci siamo dati all’acquisto dei souvenir.

Purtroppo non ha smesso nemmeno per un minuto e quindi il resto del tempo lo abbiamo trascorso in casa a leggere e giocare a carte

  • 1689 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social