Atene, Milos, Folegandros, Santorini

Le cicladi.....sono secoli che ci volevo andare e finalmente quest'estate il sogno si avvera. Niente mete supergettonate e trendy, semplicemente cultura e tanto mare. Il viaggio non è assolutamente organizzato: prenotazione esclusivamente del volo a/r milano-atene (da prenotare con anticipo ...

  • di roberta1981
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Le cicladi...Sono secoli che ci volevo andare e finalmente quest'estate il sogno si avvera. Niente mete supergettonate e trendy, semplicemente cultura e tanto mare. Il viaggio non è assolutamente organizzato: prenotazione esclusivamente del volo a/r milano-atene (da prenotare con anticipo se si vuole spendere max 350 euro in altissima stagione) e prime 2 notti di albergo ad atene perchè il nostro volo atterra alle 00.35. Paradossalmente l'albergo ad atene è stato il più caro (30 euro a testa a notte) e anche il più brutto di tutti. Per il resto, in caso avessimo trovato il tutto esaurito (possibile in agosto) zaino da campeggio e via! allora: atene. L'idea era di passarci un giorno solo per non togliere tempo alle cicladi. In effetti se sfruttato molto bene un giorno ad atene è sufficente.

Sveglia di primo mattino e dritti all'acropoli per prendere 1 biglietto (12 euro, ma 6 euro se si mostra un tesserino universitario) che comprende: acropoli, olimpeion, ceramico,agora greca e romana, teatro di dioniso e stoa di attalo. Questi siti sono aperti fino alle 1930 come il museo archeologico che occuperà un paio d'ore del nostro tempo. La giornata era ideale cioè nuvolosa. Infatti da piccola sono stata sull'acropoli in una bellissima giornata di sole e sebbene avessi solo 5 anni ancora mi ricordo i 40 gradi all'ombra!!!!bene,meglio così: il sole ce lo risparmieremo per le cicladi.

Ma torniamo alla nostra acropoli: consiglio di portarsi dietro una dettagliatissima guida touring club per questi momenti intrisi di archeologia! non siamo rimasti affatto delusi dala monumentalità del complesso. L'unica cosa è che se non si ha una mappa superdettagliata dell'acropoli si rischia di allungare il percorso. Il che non è affatto spiacevole poichè le vie lì intorno sono davvero molto pittoresche: è il bellissimo quartiere della plaka che abbiamo visitato di sera tornando a piedi al nostro albergo. È piena di bancarelle stupende, piene non solo delle solite inutili cianfrusaglie: avevano sandali e borse bellissimi (solita vanità femminile: non potevo tralasciare di menzionare le mitiche bancarelle di sandali alla schiava a soli 10/12 euro!!!). Inoltre zona piena di ristorantini caratteristici e qui mi fermo per una digressione sui pasti in grecia dappertutto: si mangia da dio spendendo A CENA in locations davvero suggestive e romantiche non più di 18 euro a testa (cifra raggiungibile consumando antipasto,secondo,vino,dolce). Noi abbiamo speso in media 9.50 euro a pasto. A pranzo si viaggiava sulle 6/7 euro, a cena sulle 10/15 euro.Questo ha reso la mia vacanza all'insegna del risparmio ancora più fattibile! bene, torniamo al nostro itinerario. Questa giornata ad atene non abbiamo utilizzato mezzi di trasporto anche perchè il nostro albergo non distava tanto dall'acropoli, quindi abbiamo avuto modo di osservare l'urbanistica ateniese. Diciamo che come città non è un granchè: ecco il motivo per cui consiglio una visita di 1, max 2 giorni se poi si vuole proseguire per altre mete.

Il giorno seguente prendiamo di buon' ora la metro che ci porta al pireo: bellissima e molto più avanti della nostra metro milanese che solo ora inizia a dire in alcune fermate il nome della destinaz. Eppoi molto pulita ed efficente.Dal centro arriviamo al pireo in max 20 minuti.

Il pireo è un gran casino e se il molo è l'ultimo in fondo come il nostro è davvero un'impresa arrivarci con lo zaino superpesante sulle spalle. Alle 7,45 del mattino parte il nostro traghetto per milos, che abbiamo pagato 19 euro

  • 10385 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. roffia
    , 17/4/2011 14:04
    Ciao!
    mi dai qualche informazione per dormire a Folegandros e Santorini, va benissimo anche in campeggio!
    alessiograziano@vodafone.it

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social