Samos meravigliosa, Columbus una delusione!

Ciao a tutti, dopo un luglio molto avventuroso (Vedi Norvegia “Viaggio di nozze oltre al circolo polare artico”) desideravamo trascorrere la seconda settimana di settembre in un luogo caldo da poter fare molti bagni, con acqua stupenda, non troppo turistico, ...

  • di silvia.andrea
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao a tutti, dopo un luglio molto avventuroso (Vedi Norvegia “Viaggio di nozze oltre al circolo polare artico”) desideravamo trascorrere la seconda settimana di settembre in un luogo caldo da poter fare molti bagni, con acqua stupenda, non troppo turistico, non lontano, presso una struttura semplice, pulita e familiare.

Il pacchetto Columbus offertoci dall’agenzia pareva fare al caso nostro. Prenotando in anticipo, poi siamo riusciti ad ottenere un ulteriore sconto tanto da pagare per una settimana con macchina a noleggio, poco più di €1.000,00 in due... dovevamo forse insospettirci? Abbiamo volato con la Blue Panorama con aeroplani eccessivamente vecchio e crew un po’ stanca e non molto professionale. Felicissimi di aver letto pareri positivi, abbiamo alloggiato all’Hotel “El coral”. La mia domanda è: a nessuno è venuto in mente di scrivere è quanto vicino all’aeroporto? Non fraintendetemi, l’hotel è delizioso e i due proprietari, Sig.Ra Martina e suo marito, sono eccezionalmente gentili, ma il rombo degli aerei in decollo è veramente fastidioso. Per carità non ci sono voli in continuazione ad ogni ora del giorno e della notte, ma venir svegliati tutte le mattine alle 07:00, quando si è in vacanza per riposare, è molto fastidioso.

La distanza dall’aeroporto? Columbus nel suo catalogo scrive 3 km. In realtà è a 2,8 km dall’ingresso passeggeri dell’aerostazione, circumnavigando la pista di decollo. L’aeroporto, nel suo significato proprio, (vedi definizione su qualsiasi dizionario) dista circa 500-600m. E’ TANTO vicino! Dall’Italia avevamo poi richiesto la camera con fronte mare, ma appena arrivati in loco, la gentilissima sig.Ra Martina, scusandosi molto ci ha fatto sapere che le fronte mare erano tutte occupate, ma che ci aveva riservato una camera con bella vista... Sì, sugli aerei che decollano! Sempre sul catalogo Columbus, si presentava bene anche l’intero paesino, ma in realtà il centro di Potokaki non esiste, è una strada tra la spiaggia e la pista di decollo sulla quale si affacciano diversi piccoli hotel e appartamenti, 1 negozio di souvenirs, 2 mini market, 3 taverne. Per fare due passi, bisogna per forza andare a Phytagoryo, in taxi perché, benché se ne dica nel catalogo, i collegamenti del bus sono molto scarsi, o con un mezzo a noleggio.

A tal proposito, è possibile che un’isola che fa parte dell’Europa, abbia diverse regole di circolazione? Intendo dire che le agenzie apposite, senza la patente A non affittano neanche gli scooter 50 cc. Tenete presente questa informazione! Ma la delusione più grande è arrivata al ritorno dalla vacanza. Abbiamo scritto una lettera di lamentele alla sede Columbus, per l’enorme discrepanza tra la presentazione a catalogo e la realtà, inviata tramite raccomandata ma non abbiamo ricevuto alcuna risposta, neanche un’e-mail di scuse per il disservizio. Un comportamento assolutamente poco professionale.

Passiamo invece ora agli aspetti positivi e a descriverVi cosa c’è da fare a Samos.

L’isola è effettivamente molto bella, selvaggia e abitata da autoctoni. Avevamo letto della scarsità di turisti e me la aspettavo ancora più incontaminata. Credo che si stia sviluppando molto velocemente. Ci sono moltissimi tedeschi e olandesi, ma abbiamo conosciuto anche inglesi, danesi e greci in ferie. Per cui se volete trovare ancora meno turisti, consiglio Lemnos.

Come in ogni isola greca, abbiamo sempre mangiato benissimo spendendo poco.

Le spiagge sono belle, ma inferiori a Creta (Balos e Elafonissi). Ci è piaciuta molto Psili Amnos, l’unica sabbiosa e Tsmandu. Poi, girando per l’isola, soprattutto lungo la costa meridionale ci sono moltissime piccole spiagge non attrezzate e per questo quasi deserte... Api a parte

  • 4080 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social