Santorini, milos e per finire atene!

Dopo l’incantevole e tutta da scoprire Spagna del sud, quest’anno la curiosità ci ha portato in Grecia…. L’ idea era quella di girare qualche isola, ma decidere non è stato semplice: sono davvero tante, e ognuna sembra avere qualcosa di ...

  • di SIMOINVIAGGIO
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Dopo l’incantevole e tutta da scoprire Spagna del sud, quest’anno la curiosità ci ha portato in Grecia... L’ idea era quella di girare qualche isola, ma decidere non è stato semplice: sono davvero tante, e ognuna sembra avere qualcosa di interessante e di particolare. Aiutati anche dalla lettura di qualche racconto, abbiamo optato per Santorini, Milos e per finire Atene! Partecipanti: io & Elis.

Siamo partiti da Ancona con traghetto fino a Patrasso...E qui per noi è iniziata una vera e propria odissea!! Da Patrasso, per raggiungere il Pireo, da dove partono tutti i traghetti per le isole, bisogna prendere una corriera che ci ha portati in 3 ore (17€ a testa) ad una stazione nella periferia di Atene, Khifissia; da là abbiamo preso un autobus fino a piazza Omoenia e con la metropolitana finalmente siamo riusciti ad arrivare al Pireo...Non proprio comodo..Visto anche il caldo, la stanchezza e le nostre pesantissime valigie. Vi consiglio una volta arrivati con la corriera di prendere un taxi fino al Pireo, non è molto distante e non dovrebbe costare molto, specialmente se riuscite a dividere la spesa.

Una cosa va detta: armatevi di tanta pazienza perché in generale, dalla nostra esperienza, i greci fanno fatica ad aiutarvi se chiedete informazioni o altro, sarà per il caldo, sarà perché non sanno tanto l’inglese...Ma spesso, con noi, non si sono rivelati molto cordiali!.

Al Pireo abbiamo dormito una notte (ma se riuscite ad organizzarvi meglio con le coincidenze vi consiglio di non sostarci...Perdete tempo per niente) e il giorno seguente abbiamo preso il traghetto per Santorini, circa 8 ore di viaggio.

Che dire di Santorini...Romantica, suggestiva, particolare (nel suo genere unica rispetto alle altre isole), con i suoi tramonti incredibili, i paesetti arroccati dove ti sembra di tornare indietro nel tempo, le spiagge vulcaniche di sassi neri, le strette viuzze di Oia (secondo noi il paese più bello), per non dimenticare gli splendidi bar e localini di Thira che si affacciano sulla scogliera...

Vi consigliamo di prenotare una sistemazione a Karterados, che dista circa 2-3 km dal centro di Thira ed è un punto strategico per visitare un po’ tutta l’isola oltre ad essere anche più economico. Salutata Santorini ci siamo spostati con il traghetto a Milos (occhio a controllare sempre il giorno prima gli orari dei traghetti perché spesso subiscono variazioni, così non correte il rischio di aspettare 2 ore al porto...Come è successo a noi!), dove avevamo deciso di prenotare un appartamento per una settimana ( a Santorini invece 4 giorni possono bastare). Milos è un’isola più tranquilla,se fino a non molto tempo fa poco conosciuta, ora sembra che il turismo si stia anche qui un po’ alla volta sviluppando. Per risparmiare vi consigliamo di prenotare la vostra sistemazione con largo anticipo, perché la ricettività dell’isola non è molta e se vi prendete all’ultimo trovate...Quello che trovate! Che dire di Milos...Stupenda, dai mille colori, da una morfologia che cambia in continuazione, dalle spiagge di sabbia dorata, dalle sorgenti d’acqua calda, da un mare dalle mille tonalità di blu, dagli scogli a picco sul mare, dalle grotte scavate dall’acqua...Se chiudiamo gli occhi, ci sembra ancora di vedere quest’isola dai paesaggi incontaminati! Qui vi consigliamo di trovare una sistemazione ad Adamandas che è anche il porto dell’isola ed è la città più sviluppata, oltre ad essere un punto strategico per visitare bene Milos. Gli altri paesi dell’isola, ad eccezione di Apollonia, invece non offrono tanti servizi

  • 2920 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. ale1899
    , 6/3/2011 19:40
    Ciao,ti disturbo in quanto ho visto che sei un esperta di Milos, io ci andro' dal 13 al 23 di luglio con la mia ragazza, l'anno scorso siamo stati a naxos, e ce ne siamo innamorati, ma quest'anno volevamo cambiare.Ti disturbavo in quanto volevo chiederti alcuni consigli, il primo io volevo stare ad adams o la plaka, in quanto la sera volevamo uscire a mangiare e fare un giro, non mi interessa andare a ballare o a bere, ma comunque uscire dopo essere passatot utto il giorno il mare.Infatti sto cercando uno studio (possibilmente con angolo cottura) che faccia da spola, cioè un posto dove sia abbastanza raggiungibile di giorno per andare al mare, ma anche la sera per usicre a mangiare nelle bellissime taverne e fare un giro.noi vogliamo noleggiare uno scooter per girare tutta l'isola, dove mi sapresti consigliare dove alloggiare e se hai qualche link dove magari si riesce a risparmiare un po?Grazie

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social